The news is by your side.

INNOVAZIONE NELLE PA/ LA CCIAA DI FOGGIA ANTICIPA L’OBBLIGO NORMATIVO PER I PAGAMENTI DEI PROPRI SERVIZI TRAMITE IL SISTEMA PAGOPA

45

Prosegue l’attività di innovazione digitale della Camera di Commercio di Foggia: da alcuni giorni, infatti, il pagamento delle somme dovute per i servizi erogati dall’Ente non può più essere eseguito tramite bonifico bancario o per mezzo di bollettino postale, ma solo utilizzando il sistema PagoPA.

La novità è stata imposta normativamente, l’obbligo per tutte le Pubbliche Amministrazioni è slittato a febbraio causa Covid. Si tratta di un sistema di pagamento elettronico realizzato per rendere più semplice,sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la PA, con un significativo risparmio per il Paese.

Per i servizi erogati agli sportelli della Camera di Commercio di Foggia rimane, comunque, la possibilità di pagamento in contanti alla cassa automatica, così come per i servizi erogati attraverso i portali che prevedono l’utilizzo del prepagato Telemaco (per esempio invio di pratiche telematiche Registro Imprese e Albo Artigiani, certificati di origine online).

Alcuni servizi (Gestione del pagamento del Diritto Annuale, Piattaforma di riconoscimento online per il rilascio della Firma digitale, piattaforma per la gestione di Libri Digitali), vengono già erogati su piattaforme integrate con il sistema di pagamento PagoPA.

Per tutti gli altri servizi (per esempio: esami per agenti di affari in mediazione, carte tachigrafiche, mediazione e arbitrato) il pagamento dovrà avvenire con il sistema PagoPA con “Avviso di Pagamento” che verrà inviato dagli uffici competenti, tramite mail, all’utente. L’avviso di pagamento (con QR Code) trasmesso dagli uffici, servirà per eseguire il pagamento attraverso i canali online o fisici resi disponibili: agenzie di banca, sportelli ATM, punti vendita SISAL Lottomatica.


I commenti sono chiusi.

error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright