Silvestri gas
Articoli filtrati per data: Martedì, 01 Gennaio 2019 - Rete Gargano

Intervenendo ad una trasmissione su TeleFoggia, l'assessore alle politiche agricole della Puglia, Leo Di Gioia, oltre a tracciare il bilancio di fine anno dell'agricoltura pugliese, ha risposto alle domande del collega Troisi, inerentri alle prossime elezioni amministrative in programma a Foggia il prossimo 26 maggio. Di Gioia è stato molto chiaro. "Sono tentato dal candidarmi ma se troviamo una persona in grado di andare oltre quella che ormai è la mia riferibilità nell'ambito politico, penso che sia più utile per la città. A Foggia ci sono diverse professionalità. ecco perchè un soggetto terzo può essere in grado di dare serenità ad una coalizione di questo tipo. Sono fiducioso, magari partendo dalla coalizione  con cui governiamo in regione. L'importante è mettere in piedi un progetto con persone di buona volontà, senza promettere la luna nel pozzo. Tuttavia non possiamo sminuire l'importanza del civismo. Oggi essere liberi e poter applicare la politica nella maniera più incondizionata possibile è condizione da trasferire anche a livello locale. Il nostro civismo deve fare un passo avanti. Abbiamo l'esigenza di incardinarci in un progetto politico per Foggia, che abbia con se anche la rappresentatività di alcuni partiti. Ci si posiziona sui programmi che devono essere adeguati e calibrati alle questioni da affrontare, e in tema di discontinuità. Noi - aggiunge Di Gioia - non abbiamo appoggiato l'esperienza amministrativa che governa foggia da 5 anni e quindi non possiamo essere coloro i quali oggi vanno ad instaurare dei rapporti di collaborazione con chi ha deluso le aspettative dei foggiani".

Pubblicato in Notizie

La neve sulle vicine montagne del Gargano non ha scoraggiato gli irriducibili dell'associazione "L'Isola che non c'è" che anche quest'anno, sfidando freddo e mare mosso, si sono tuffati nelle acque del Golfo di Manfredonia per il tradizionale bagno di Capodanno. Decine i partecipanti che al termine del bagno hanno brindato cxon panettone e spumante al nuovo anno, nel segno dei buoni propositi.

Pubblicato in Notizie

La neve è tornata all'alba di oggi imbiancando le vette del Gargano e la Foresta Umbra (foto). Poi sole per tutta la giornata di Capodanno, ma da domani sera si attende la discesa di aria fredda su tutta la dorsale adriatica, Gargano compreso.

Sulla Puglia sono attese, a partire dalla serata di domani, un’intensificazione della ventilazione dai quadranti settentrionali, un generale sensibile calo delle temperature e precipitazioni a carattere nevoso. Le nevicate interesseranno i Monti Dauni e il Promontorio garganico, inizialmente fino a quote collinari (600-400 metri) per estendersi progressivamente fino a quote di pianura con interessamento delle aree costiere nel corso della nottata e della giornata di giovedì 3 gennaio.

Il Centro Funzionale ha dichiarato un’allerta gialla per vento e neve a partire dalla sera di domani, 2 gennaio 2019, per le successive 24 ore. La Protezione Civile Regionale monitorerà gli eventi fornendo aggiornamenti in merito all’evoluzione della situazione meteorologica attesa ed in atto.

 
Pubblicato in Notizie

ReteGargano consiglia...

Reporter della tua città

16 Marzo 2019 - 10:46:29

IL LIBRO DELLA SETTIMANA/ Fedeltà di Marco Missiroli

Candidato al Premio Strega 2019 Con una scrittura ampia, carsica, avvolgente, Marco Missiroli apre le stanze e le strade, i pensieri e i desideri inconfessabili, fa risuonare…
- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -