Articoli filtrati per data: Domenica, 20 Ottobre 2019

Con deliberazione del direttore generale dell’Asl Fg, Vito Piazzolla, del 14 ottobre si è provveduto alla nomina del nuovo direttore responsabile (direttore di struttura complessa) del Distretto Socio Sanitario con sede a Vico del Gargano. Si tratta del dottor Matteo Cannarozzi de Grazia, già sindaco di Vico del Gargano, con una lunga esperienza all’interno dell’Asl.  Cannarozzi de Grazia avrà la responsabilità del  Distretto  Sanitario n.53, con sede a Vico del Gargano e avente come Comuni afferenti: Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Isole Tremiti, Peschici, Rodi Garganico, Vico Del Gargano e Vieste.

Pubblicato in Sanità

Sulla Marina di Rodi Garganico cala il sole di un'altra splendida giornata di ottobre. Chiude la settimana in cui è maturata una notizia positiva per tutti i pugliesi e, in particolare, per il Gargano e la provincia di Foggia: la Regione Puglia ha concluso le procedure di finanziamento per 5 milioni e mezzo di euro che serviranno al dragaggio del porto di Rodi e al ripascimento del litorale a est del molo di sottoflutto, per ristabilire l'originaria linea di costa.
"Espressioni tecniche - ha affermato l'assessore al Bilancio della Puglia, Raffaele Piemontese -  che significano la risoluzione di problemi che potenzieranno i fattori attrattivi del porto e riconsegneranno il litorale a una città a cui, a dicembre dell'anno scorso, la Regione ha riconosciuto il titolo di "Comune a economia prevalentemente turistica", con le conseguenze positive che questa qualificazione ha sul piano dell'attrattività anche internazionale.

Valorizzare i porti medio-piccoli e migliorare la loro accessibilità renderà la Puglia sempre più attraente turisticamente e consentirà il normale svolgimento delle attività di pesca delle marinerie dei singoli Comuni. La tutela della risorsa mare ai fini della sostenibilità ambientale, è uno degli obiettivi su cui abbiamo investito con l'Amministrazione Michele Emiliano

Pubblicato in Notizie

Lo “Studio Dentistico Solitro”, sito in Vieste, per poter assicurare ai suoi pazienti una maggiore attenzione e cura, attraverso l'inserimento graduale e affiancato nel team, cerca una ragazza tra i 23 ed i 35 anni che sia empatica e determinata, cha abbia piacere nel prendersi cura dell' altro, che abbia una particolare predisposizione al lavoro di squadra e  sia fortemente motivata nel suo lavoro. Se ti riconosci in questo profilo invia la tua candidatura ed il curriculum vitae alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Avvisi

Sabato 19 ottobre, presso l’IPSSAR Mattei di Vieste, si è tenuto un convegno dal tema “Sclerosi multipla: alimentazione, movimento, mente".

Dopo i saluti iniziali della dirigente scolastica Ettorina Tribó e del vicesindaco Rossella Falcone, ha avuto inizio la conferenza con l’introduzione del dott. Massimo Selmi, presidente sezione provinciale AISM Foggia e dell’Avv. Daniela Cataldo, presidente del coordinamento regionale AISM Puglia. Gli interventi sono stati finalizzati alla presentazione dell’associazione, agli alunni e al pubblico presente,affermando che AISM è un'Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS), che da quasi 50 anni opera su tutto il territorio nazionale nella convinzione che le persone con SM e le loro famiglie abbiano il diritto a una buona qualità della vita e a una piena integrazione sociale.

L’impegno di AISM consiste soprattutto sull’informazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica, la promozione, l’indirizzo e il finanziamento della ricerca scientifica, l’erogazione di servizi socio sanitari a livello nazionale e locale e la rappresentanza e l’affermazione dei diritti delle persone con SM.

Interessantissimo l’intervento in videoconferenza del Prof. Luca Battistini, neuroimmunologo vicedirettore scientifico IRCCS Fondazione Santa Lucia Roma, dove ha elencato le motivazioni che portano all'insorgenza della SM, giocano un ruolo fondamentale alcuni fattori come l’ambiente e l’etnia (clima temperato, latitudine, agenti tossici, livelli bassi di vitamina D), l’esposizione ad agenti infettivi (virus, batteri) soprattutto nei primi anni di vita, una dieta scorretta e una predisposizione genetica.

Sarebbe l’insieme di più fattori a innescare il meccanismo autoimmunitario alla base dell’insorgenza dei sintomi (origine multifattoriale). Cronica, imprevedibile e spesso invalidante, la sclerosi multipla (SM) – o sclerosi a placche – è una patologia grave del sistema nervoso centrale. Viene diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni, le donne ne sono colpite in numero doppio rispetto agli uomini.

Al termine della conferenza è stato organizzato un buffet, costituito da cibi  con ingredienti speciali per la cura e la terapia della malattia, preparato dagli allievi dell’istituto.

Qui di seguito il report video delle interviste a Daniela Cataldo, presidente del coordinamento regionale AISM Puglia, ed a Massimo Selmi, presidente sezione provinciale AISM Foggia.

Pubblicato in Società

Virtus Bisceglie-Canusium 1-2

Peschici-Gioventù San Severo 4-0

Pla­yer Minervino-Ascoli Satriano 1-1

Monte Sant’Angelo-Palese 0-5

Ful­gor Molfetta-Trinitapoli 0-23

Castel­luccio dei Sauri-Ruvese 3-0

 

LA CLASSIFICA

Virtus Bisceglie, Palese e Trinitapoli 9

Peschi­ci 6

Canosium Calcio, Castelluccio dei Sauri e Ascoli Satriano 4

Ruvese e Gioventù San Severo 3

Minervino 1

Fulgor Molfetta e United Monte S. Angelo 0

La Prossima 4° Giornata

Ascoli Satriano – Atletico Peschici

Gioventù San Severo - United Monte S. Angelo

Ruvese - Fulgor Molfetta

Minervino - Virtus Bisceglie

Trinitapoli - Canosium Calcio

Ore 17,30

Palese - Castelluccio dei Sauri

Pubblicato in Sport

AT San Severo-A. Barletta 1-2

47' Logoluso (B), 61' D'Onofrio (B), 80' Del Fuoco (AT)

 Atl. Vieste-Otranto 2-2

3' Palazzo (O), 14' Cisternino (O), 68' Sangare (V), ... (V)

 Barletta 1922-Deghi 1-0

87' Caputo

 Corato-Martina 4-0

28' Agodirin, 73' Falconieri, 80' Quarta, 90' Leonetti

Gallipoli-Orta Nova 2-1

51' Tusiano (ON), 64' Alcazar rig. (G), 90+1' Alemanni rig. (G)

Ugento-San Marco 2-0

9' Maiolo, 55' Pardo

Vigor Trani-UC Bisceglie 2-1

44' e 50' rig. Picci (VT), 76' Cordisco (B)

dom. 20/10 h 17

Molfetta-F. Altamura 1-1

22' Di Senso (A), 25' Triggiani (M)

 

CLASSIFICA

Corato e A. Barletta 15

Martina 14

Molfetta e Ugento 14

Vigor Trani 11

Deghi 10

Gallipoli 9

UC Bisceglie 8

Atl. Vieste, Otranto, Orta Nova e San Marco 7

e AT San Severo 6

Altamura e Barletta 1922 5

 

PROSSIMO TURNO
(27.10.2019 ore 14.30 – giornata n. 8)

  1. Barletta-Corato
    F. Altamura-Deghi
    Martina-Atl. Vieste
    Otranto-AT San Severo
    San Marco-Barletta 1922
    Orta Nova-Molfetta
    UC Biscegile-Ugento
    Vigor Trani-Gallipoli
Pubblicato in Sport
Domenica, 20 Ottobre 2019 17:42

Terremoto: due scosse sul Gargano

Due lievi scosse di terremoto in poco meno di un'ora sul promontorio del Gargano, la prima di magnitudo 2 con epicentro a San Giovanni Rotondo, è stato registrato dalla sala sismica INGV di Roma alle 14.33 ad una profondità di 11 km.

La seconda scossa, di magnitudo 2.4, è stata avvertita alle 15.27 con coordinate geografiche (lat, lon) 41.86, 15.84 ad una profondità di 29 km con epicentro a Carpino.

Pubblicato in Ambiente

Di solito ad ottobre inoltrato si va nei boschi a raccogliere castagne o funghi. Quest'anno, invece, complici sole e temperature estive, sul Gargano si va ancora al mare. Da Manfredonia a Peschici, da Mattinata a Vieste è stata una domenica degna del miglior mese di luglio, ed allora di nuovo in costume e in spiaggia per l'ennesimo bagno di una interminabile stagione estiva. Anche oggi cielo sereno in tutta la provincia e temperature tra 24 e 28 gradi. E non è finita: per tutta la prossima settimana tempo soleggiato e molto mite su tutta la Capitanata.

Pubblicato in Notizie

Sarà ancora una volta Bovino, la regina dei Monti Dauni, a rappresentare la Puglia a "Il Borgo dei Borghi", la fortunata e seguitissima trasmissione in onda su RAI Tre. La cittadina dell'appennino dauno ha avuto la meglio sulle altre due concorrenti pugliesi: Maruggio (Ta) e Sternatia (Le) ed è stata votata con il titolo di borgo più bello di Puglia. Ora è in lizza per migliorare il quinto posto conseguito a livello nazionale qualche anno fa. Bovino sarà sostenuta da tutta la Puglia, ed anche le comunità del Gargano faranno il tifo. L'invito è quello di contribuire a votare  a partire dalle 20,30 di oggi su RAI Tre. Lo si potrà fare con il televoto al numero 894 222 da telefono fisso e 475 475 0 da telefono mobile. Massimo 5 voti effettuabili per ogni sessione di gara prevista dalla finale.

Pubblicato in Notizie
Pagina 1 di 2

ReteGargano consiglia...

Libro & disco della settimana

Statistiche di accesso

Ora online:

69
Visitatori

Lunedì, 10 Agosto 2020 09:38

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -