Silvestri gas
Articoli filtrati per data: Sabato, 02 Febbraio 2019 - Rete Gargano

Nella serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano, con l’ausilio dei militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia,  hanno tratto in arresto il 30enne  Christian Fiorini , già noto per diverse denunce nei suoi confronti per reati sia contro il patrimonio che la persona, per detenzione di materiale esplodente.

I Carabinieri hanno effettuato un’accurata perquisizione in un fabbricato ubicato in località Matera di Rodi Garganico, di proprietà dell’Ente Comunale. Lo stabile, utilizzato per la realizzazione dei carri allegorici per il carnevale, era stato trasformato dal FIORINI in una vera e propria polveriera. In un piccolo locale, infatti, l’uomo aveva creato un'autentica "santabarbara" di polveri esplosive, pronte per essere miscelate e trasformate in micidiali ordigni artigianali. I militari dell’Arma hanno infatti rinvenuto 600 grammi di polvere nera, 1600 grammi di potassio nitrato, 400 grammi di polvere d’alluminio, 160 grammi di polvere rosa, 10 chili di zolfo, 624 candelotti di varie misure, diversi metri di miccia di varie tipologie (artigianale, a lenta combustione ed elettrica), oltre ad una bilancia presumibilmente utilizzata per il confezionamento degli ordigni.

L'intervento dei militari dell’Arma ha permesso di scongiurare gravi pericoli per la pubblica incolumità in quanto le polveri erano facilmente innescabili. Tutto il materiale ed il fabbricato sono stati sottoposti a sequestro, e gli esplosivi verranno inviati al RIS di Roma per verificare la loro compatibilità con quelli utilizzati, anche recentemente, in provincia per la commissione di attentati dinamitardi. FIORINI Christian, invece, dopo le formalità di rito è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Pubblicato in Cronaca

I Carabinieri della Tenenza di Vieste hanno arrestato il 24enne viestano  Lorenzo Monacis , nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio finalizzato proprio alla prevenzione e repressione del traffico illecito di stupefacenti, i Carabinieri avevano notato la presenza, nel centro cittadino, del MONACIS, da tempo ritenuto, nonostante la sua incensuratezza, essere coinvolto nello spaccio di sostanze stupefacenti, motivo per cui ne seguivano i movimenti. Insospettiti per il via vai di giovani con cui questi aveva brevissimi contatti, i militari decidevano di intervenire, sottoponendolo a perquisizione personale, che veniva estesa anche alla sua abitazione, conclusasi con il rinvenimento di ben 512 grammi di marijuana, già suddivisa in più confezioni, bilancino e materiale da confezionamento in dosi dello stupefacente, nonché svariati semi di cannabis e la somma di oltre 1200 euro in contanti, ritenuta essere il provento dell’illecita attività di spaccio, anche alla luce del fatto che il giovane non ha alcuna stabile occupazione lavorativa, il tutto posto sotto sequestro penale.

MONACIS Lorenzo è stato dunque dichiarato in arresto e posto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida da parte dell’Autorità Giudiziaria, secondo le disposizioni del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, informato nell’immediatezza dei fatti.

Pubblicato in Cronaca

Dopo le tappe di Praga, Francoforte e Mosca il Buy Puglia Tour è sbarcato a Vilnius, la capitale della Lituania il 31 gennaio scorso. L’evento è stato dedicato a incontri business one-to-one, seguito da un viaggio “virtuale” tra mare cristallino, natura, arte e cultura condotto da Alfredo De Liguori, Marketing Manager di Pugliapromozione, per presentare la destinazione. Infine l‘immancabile chef e attore Andy Luotto, accompagnato da un’ottima selezione di vini, ha trasformato l’evento in una delle tipiche feste di paese che d’estate animano la Puglia, con tanto di musica offerta da Rachele Andrioli e Rocco Nigro.

La Lituania è un mercato che tra il 2013 e il 2017 ha registrato una sorprendente crescita, del 700% delle presenze, trainata dall’attivazione del volo diretto Vilnius-Bari”, commenta Loredana Capone, Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia - Una volta arrivati in Puglia, i turisti scoprono un’offerta turistica ben più ampia, che spazia dalla cultura, all’enogastronia, alla natura e sport, fino a manifestazioni ed eventi che animano la regione tutto l’anno. La nostra sfida è far conoscere questa Puglia ai turisti lituani già nella fase di scelta e pianificazione della propria vacanza, rendendola una meta irrinunciabile“.

Il principale motivo di viaggio verso la Puglia per i turisti lituani è il mare, come dimostra lo spaccato per località delle presenze: Bari accoglie il 30% dei pernottamenti, seguita da Polignano, Lecce Monopoli , Giovinazzo, San Giovanni Rotondo e Carovigno con il, e al Otranto, Vieste, Ostuni.

Da un punto di vista dei servizi, la Puglia è in grado di soddisfare le esigenze dei turisti lituani che pongono elevata attenzione al rapposto qualità/prezzo, cercando soluzioni di elevato standard. Il 63% degli arrivi e delle presenze si concentra in strutture alberghiere, di questi il 56,5% in hotel 4 stelle e il 30,5% in hotel 3 stelle.A viaggiare verso la Puglia sono soprattutto coppie (36%), famiglie con bambini (26%) e giovani (13%). Da notare come il 20% dei viaggi sia di business. Le principali vie d’accesso alla Puglia sono gli aeroporti di Bari e Brindisi, ben connessi con destinazioni internazionali e primari hub europei tramite i principali vettori low cost e tradizionali che, con scalo a Roma o Milano, permettono di arrivare agevolmente in Puglia. Da aprile a ottobre, voli diretti operati dalla compagnia aerea WizzAir permettono di raggiungere Bari da Vilnius in meno di 4 ore.

Pubblicato in Turismo

L’Asl Fg, nell’ambito della sua attività programmata per la prevenzione del tumore al seno, ha attivato uno screening mammografico per il Distretto Socio Sanitario di Rodi Garganico. Il Distretto comunicherà alle donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni di recarsi presso il Poliambulatorio di Rodi per lo screening che è assolutamente gratuito precisando che non occorre nessuna impegnativa del medico curante.

Pubblicato in Sanità

Come già annunciato, l'ultimo fine settimana di febbraio, alle ore 18.00 nell'Auditorium "Paolo Granieri" di Peschici, andrà in scena il talent-show più atteso ed imponente dell'anno, dal titolo: "Tu sci che val!" Il progetto artistico-culturale è firmato da Anna Costante, Francesco D'arenzo, Mirko Losito, anche organizzatori e conduttori.

Giunto alla terza edizione, l'organizzazione ha suddiviso, tenendo conto dell'età di ognuno, i 46 partecipanti (con annesse 31 esibizioni) in 3 squadre e ben 2 serate.

Qui di seguito, il programma dettagliato: 

Sabato 23 febbraio 2019:

- 7 Esibizioni della SQUADRA ORO (dai 15 anni in su); 

- 11 Esibizioni della SQUADRA BLU (9/14 anni); 

- Vincitori delle 2 squadre (designati dalla "giuria esterna"), che andranno alla serata di domenica; 

- Targhe speciali "giuria popolare" ad una sola esibizione di ogni squadra. 

Domenica 24:

- 13 Esibizioni della SQUADRA BIANCA (4/8 anni); 

- Vincitore della squadra (designato dalla "giuria esterna"); 

- Targa speciale "giuria popolare" ad una sola esibizione della squadra; 

- Esibizioni di tutti e 3 i Vincitori; 

- Vincitore assoluto del talent-show, designato dalla "giuria esterna"; 

- Assegnazione medaglia di bronzo e d'argento, rispettivamente al terzo e secondo posto; 

- Riconoscimento straordinario "eccellenze locali".

Novità assoluta è l'introduzione del "premio social", che spetterà ad una sola esibizione, ovvero al video che avrà maggiore successo su facebook, attraverso condivisioni, visualizzazioni e like.

Sarà un vero e proprio evento con tanto di scenografia, service audio-luci, corpo di ballo, illustri ospiti e...TALENTI ORIGINALI, protagonisti assoluti!

L'evento, che si appresta ancora una volta a confermarsi tra le migliori produzioni del territorio, sarà sostenuto da tanti partners, pubblici e privati, a cui è doveroso un ringraziamento corale. 

Sul palcoscenico si assisterà orgogliosamente al lavoro svolto, in questi mesi (settembre/febbraio), da circa 100 persone, tra autori, partecipanti, maestri, addetti, tecnici e...chi più ne ha, più ne metta!

Il talento c'è, l'emozione anche. Avanti tutta!!!

Peschici c'è. 

Pubblicato in Spettacolo

Ignoti hanno incendiato una imbarcazione da pesca ormeggiata al porto di Capojale a Cagnano Varano. Il proprietario un pescatore di 37 anni con precedenti penali, ascoltato dai carabinieri ha escluso di aver ricevuto minacce o richieste estorsive. Le fiamme hanno completamente distrutto la barca e leggermente danneggiato la prua di un'altra imbarcazione ormeggiata nelle immediate vicinanze.

Pubblicato in Cronaca

ReteGargano consiglia...

Reporter della tua città

13 Settembre 2019 - 10:15:45

IL LIBRO DELLA SETTIMANA/ Tancredi, il Gargano negli occhi e nel cuore nei fascinosi “Racconti di viaggio”

Il Gargano di Antonio Beltramelli, di Riccardo Bacchelli, di Anna Maria Ortese, di Pier Paolo Pasolini è stato raccontato con roc­chio del forestiero che s’inoltra in una realtà…

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -