Articoli filtrati per data: Lunedì, 04 Marzo 2019 - Rete Gargano

"Il Partito Democratico è vivo e vitale perché lo sono i suoi valori e i suoi ideali, perché i militanti e gli elettori che lo animano hanno voglia di essere protagonisti e l'energia per farlo, perché la solidarietà e la condivisione di bisogni e aspirazioni sono più forti dell'odio e dell'invidia sociale propagandati da populisti e sovranisti". Così la segretaria provinciale del Partito Democratico di Capitanata Lia Azzarone commenta l'esito delle primarie per il segretario nazionale del PD che, anche in provincia di Foggia, hanno registrato "una partecipazione al disopra di ogni aspettativa e il pieno sostegno al progetto politico di Nicola Zingaretti".

I votanti nei 41 seggi allestiti in Capitanata sono stati 13.977. Nicola Zingaretti ha ottenuto 9.140 voti (65,39%). A seguire Maurizio Martina con 3.013 voti (21,55%) e Roberto Giachetti con 1.613 voti (11,54%).

A Foggia hanno votato 2.560 iscritti ed elettori, che hanno espresso un risultato nettamente favorevole al neo segretario nazionale: Zingaretti 1.634, Martina 592, Giachetti 319.

"E' doveroso ringraziare tutta la struttura del Partito Democratico, dal più giovane militante al più anziano dirigente, per lo straordinario impegno profuso nella giornata di ieri ed in tutte quelle precedenti per garantire il corretto e sereno svolgimento delle convenzioni e delle primarie.

Abbiamo allestito seggi, distribuito e spogliato schede, diffuso materiale informativo, aiutato a raggiungere il seggio chi ha difficoltà e lo abbiamo fatto senza altro compenso che il piacere di farlo. Gomito a gomito con chi è parte attiva della nostra comunità.

Il risultato di tanta passione e organizzazione è nell'affluenza alle urne.

14.000 donne e uomini hanno scelto di partecipare attivamente all'elezione del segretario nazionale, senza altro pungolo che non fosse la voglia di esserci e scegliere. Null'altro era in ballo se non il futuro del Partito Democratico. Nessuna carica istituzionale e nessuna dirigenza territoriale di partito.

Abbiamo affrontato e vinto la sfida lanciata anche a noi stessi quando abbiamo deciso che la sconfitta elettorale di marzo non poteva e non doveva segnare la fine di una storia politica che ha riguardato milioni di italiani e del progetto che ne rappresenta l'evoluzione e l'innovazione.

Il passato è alle nostre spalle e il futuro si annuncia impegnativo - conclude Lia Azzarone - la fiducia ottenuta da militanti ed elettori ci impone di tornare ad essere pienamente protagonisti del destino di Foggia e della Capitanata".

Pubblicato in Notizie

“Ancora una volta i 5 stelle pugliesi non sanno di che cosa parlano. E si dichiarano complici di chi passa alle regioni del Nord a trazione leghista fondi che dovrebbero essere ripartiti tra tutte le Regioni. 
Il presidente della Regione Puglia non va a palazzo Chigi per fare tappezzeria ed ascoltare che denari vengono distribuiti alle regioni del Nord così come era stato anticipato in conferenza stampa da Conte e ribadite nella conferenza Stato Regioni nella quale la Puglia è rappresentata ai massimi livelli. 
Ripetiamo che la Puglia non si  presta a questo genere di sceneggiate, avendo saputo che in realtà anziché parlare di dissesto ci sarebbe stata presentata solo una lista di finanziamenti - quasi tutti per il Nord  - in funzione di calamità naturali oggettive e non i fondi per la prevenzione del dissesto idrogeologico che pensavamo di dover discutere con il premier Conte.
Verificheremo che  tali scelte possano addirittura essere controproducenti o annullare  gli sforzi che da tre anni la Puglia sta conducendo contro il dissesto idrogeologico”. 
 
Lo dichiara il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, in replica ad una nota del M5S.
Pubblicato in Notizie

“Un governo di promesse puntualmente disattese, di bugie, di fake news. Un presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che annuncia un grande piano da undici miliardi di euro per la prevenzione del dissesto idrogeologico, ci mette la faccia anche sul nome, ‘Proteggi Italia’, e non stanzia nemmeno un euro per il suo territorio d’origine, così fragile e bisognoso di interventi. Come se la Puglia non facesse parte dell’Italia". Lo ha detto il consigliere regionale, Giannicola De Leonardis. 

Pubblicato in Notizie

«Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha comunicato il rilascio del Nulla Osta per istituire al Gino Lisa un Sieg (Servizio di Interesse Economico Generale). Ancora una volta il M5s dimostra di essere forza politica del fare, non delle chiacchiere da bar o da giornale. Ancora una volta dimostriamo che in pochi mesi risolviamo questioni che si trascinavano da anni. I fatti hanno dato ragione al Ministro e hanno confermato la bontà dell'impegno assunto da noi portavoce nei confronti del territorio, fin dalla campagna elettorale. Ora la palla passa alla Regione Puglia e a AdP che dovranno - ciascuno per le proprie competenze - far partire davvero i lavori di allungamento e istituire la sede della Protezione Civile Regionale". Lo hanno detto i parlamentari eletti in provincia di Foggia - Pellegrini, Naturale, Faro, Giuliano, Lovecchio, Menga -  e la consigliera regionale Barone.

Pubblicato in Notizie

Ci siamo. Manca davvero poco per “L’Isola che non c’è”, l’evento che metterà al centro dell’attenzione di Vieste un Carnevale all’insegna del divertimento, dei colori e dei sorrisi. Domani, a partire dalle 10, corso Fazzini diventerà teatro di una mattinata speciale, con mascotte, travestimenti, musica, animazione, mille iniziative e curiosità. L’evento, fortemente voluto dall’amministrazione comunale e organizzato in collaborazione con la società di eventi Studio360, sarà gratuito e prevedrà la presenza di tantissimi bambini, accompagnati dai loro genitori, per vivere (e rivivere) le emozioni di una festa senza età. In programma, assieme alla parata delle mascotte e alle attività di intrattenimento (una di queste sarà caratterizzata dall’uso del “paracadute magico”), ci sarà ci sarà anche un “red carpet”. Su questo tappeto le piccole star sfileranno con i rispettivi travestimenti ed esibiranno tutta la loro bellezza. Per la gioia dei bambini, poi, un corner con lo zucchero filato e i pop corn. Oltre che mille altre sorprese. L’obiettivo è rimettere al centro dell’attenzione una festa amatissima e tradizionale, darle nuova linfa e vitalità. Sorprendendo i viestani e non solo. Il trionfo della fantasia, dell’immaginazione. L’Isola che non c’è.

Pubblicato in Manifestazioni

All’attenzione dell’Assessorato allo sviluppo economico della Regione Puglia ci sono  le problematiche che riguardano  le concessioni delle gestioni degli stabilimenti balneari. 

Alla luce della proroga per 15 anni, concessa ai gestori degli stabilimenti balneari dal Parlamento italiano, che attenua gli effetti negativi della direttiva Bolkestein, come Assessorato stiamo procedendo a rivedere alcune norme per quanto riguarda la misura Titolo II. Tra queste c’è certamente  quella che riguarda l’assegnazione del beneficio in base alla durata delle concessioni per i gestori  degli stabilimenti balneari. Pertanto a breve le imprese del comparto potranno fare le nuova domande.  

“Nel contempo – spiega Borraccino - raccogliamo la sollecitazione della Confcommercio ,Sezione Sindacato Balneari, che chiede la riapertura dei termini del bando “Titolo II turismo” precisando che il bando di fatto non è stato mai chiuso, perché è un bando a sportello aperto dal 2015”. 

Pubblicato in Turismo

L’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia comunica il seguente REPORT sui risultati relativi all’attività istituzionale svolta nell’anno 2018. In particolare, vengono illustrati i dati inerenti l’attività di vigilanza nel cui ambito ha operato anche il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro (NIL) ed ha interessato tutti i settori, con particolare riferimento a quello agricolo, agrituristico, edile, turistico alberghiero, pubblici esercizi, ristorazione, sale ricevimenti, commercio di qualsiasi settore merceologico, vigilanza armata e società cooperative riguardanti: autotrasporti, edili, consumo, sociali, tra cui quelle socio-sanitarie per anziani e disabili. In questi settori, l’Ispettorato ha operato anche congiuntamente alle Forze dell’Ordine (Carabinieri, Carabinieri Forestali, Polizia di Stato, Guardia di Finanza), INPS, INAIL, SPESAL e quelle coordinate dalla competente Direzione Centrale di Vigilanza dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro. Nell’anno 2018 sono stati effettuati n. 2701 accessi di cui, ad accertamenti definiti, sono risultati irregolari n. 1471, per una percentuale del 65,23%. Nel corso degli accessi ispettivi sono stati trovati e identificati n. 679 ‘’LAVORATORI IN NERO’’, per i quali sono state contestate altrettante violazioni e comminate le relative maxi sanzioni. Inoltre sono stati adottati n. 230 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale ed irrogate sanzioni per un importo di €. 460.000,00 circa. Dei 230 provvedimenti, 221 sono stati revocati su istanza delle ditte previa regolarizzazione della posizione dei lavoratori e dietro un anticipo del pagamento della sanzione amministrativa nella misura del 25%. Per quanto attiene all’attività di vigilanza in materia di autotrasporti sono state riscontrate n. 69 violazioni ‘’Reg. CE 561/2006 – C. d. S.’’ e comminate sanzioni amministrative per €. 17.000 circa. Nell’ambito degli ulteriori compiti istituzionali previsti dal D.L.gs.124/2004, sono stati promossi ed esperiti n. 195 tentativi di conciliazione monocratica, di cui n. 104 si sono conclusi con esito positivo e con il riconoscimento della sussistenza dei rapporti di lavoro. Inoltre, sempre nello stesso ambito, sono stati emessi n. 628 provvedimenti di diffida accertativa per crediti patrimoniali ottemperati e validati, per un importo pari ad €. 4.232.960,00. Per l’attività di vigilanza nei settori agricolo e alberghiero e pubblici esercizi, effettuata unitamente al Comando Gruppo Tutela del Lavoro di Napoli sono stati individuati n. 5 cittadini extra U.E., privi di regolare permesso di soggiorno, per il quale sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria e n. 3 imprenditori agricoli per violazioni in materia di sicurezza (mancate visite mediche preventive, mancata formazione ed informazione). Per quanto riguarda le verifiche effettuate presso le strutture di riposo per anziani è stata accertata la presenza di personale a ‘’nero’’, il quale percepiva indebitamente l’indennità di disoccupazione e pertanto destinatario di sanzioni amministrative e penali. Per le aziende operanti nel settore dell’agriturismo e della ristorazione, nella giornata del 25 Aprile, sono stati effettuati n. 10 accessi, in cui 5 aziende sono risultate irregolari, avendo occupato n. 6 lavoratori in nero e tra questi, 2 cittadini extra C.E. provvisti, comunque, di regolare permesso di soggiorno. Per quanto innanzi sono sati adottati n. 6 provvedimenti di maxi sanzione e 1 provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale in quanto è stato accertato l’impiego di personale non risultante dalle scritture obbligatorie in misura pari o superiore al 20% del totale dei lavoratori regolarmente occupati. Inoltre, nelle giornate del 27 Maggio e 2 – 3 Giugno, gli Ispettori, congiuntamente ai Carabinieri del NIL di Foggia, hanno eseguito n. 9 ispezioni nei confronti di aziende operanti nel settore sale ricevimenti. Dai controlli sono emerse violazioni che hanno riguardato l’occupazione in nero di n. 62 lavoratori, per cui sono stati adottati altrettanti provvedimenti di maxi sanzione e n. 6 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale. Dal mese di Agosto 2018 l’attività di contrasto al Caporalato si è intensificata ad opera del Nucleo Carabinieri di questo Ispettorato. Nell’ambito della Vigilanza Tecnica si riferisce che, per quanto attiene agli impianti di videosorveglianza, sono state rilasciate n. 268 autorizzazioni ed eseguiti 75 sopralluoghi, mentre per le autorizzazioni lavoratrici madri sono stati esperiti n.15 accertamenti e rilasciati n. 60 provvedimenti autorizzativi di prolungamento sino al 7° mese e n. 16 autorizzazioni per l’interdizione anticipata oltre a n.24 dinieghi emessi con Decreto Direttoriale. Da ultimo si comunica che, per l’attività di vigilanza espletata nell’anno 2018, sono stati introitati €. 670.132,00 a titolo di sanzioni amministrative ed €. 201.500,00 a titolo di sanzioni penali, per un totale di €. 871.632,00.

Pubblicato in Economia

Gli allevatori si ritroveranno compatti sotto la sede di Monte S. Angelo, venerdì 8 per manifestare la loro indignazione per gli ovini sbranati dai lupi. Con loro anche alcune sigle politiche. Lupi, cinghiali, cormorani, secondo gli allevatori la fauna selvatica starebbe minando la tranquillità delle greggi di pecore a San Giovanni Rotondo e in tutto il Gargano interno. La contestazione riguarda anche il basso contributo che offre l’Ente agli allevatori che hanno subito un danno. Solo 100 euro ogni capo sgozzato. L’appuntamento è alle ore 7.00.

Pubblicato in Ambiente

Con l’obiettivo di garantire una maggiore fruibilità dei beni culturali della città, a un pubblico sempre più ampio, il "Patto di Promozione per Manfredonia" (composto da Gal DaunOfantino, Agenzia del Turismo di Manfredonia, Pro Loco di Manfredonia,  Club di Territorio di Manfredonia del Touring Club Italiano e Slow Food Condotta di Manfredonia) invitano sabato 9 Marzo 2019 a partecipare alla visita guidata presso il faro di Manfredonia.

La visita prevede il ritrovo dei partecipanti all’ingresso del faro presso il Molo di Levante alle ore 10,00 per visitare la struttura.

La lanterna, con ottica rotante e portata di ventitré miglia marine, offre dalla sommità una speciale vista sul mare e sulla parte antica del borgo. Novanta gradini, distribuiti lungo una stretta scala a chiocciola, conducono fino al ristretto spazio che ospita il Faro. Un piccolo "museo" con un lampadario realizzato con un salvagente e modellini di velieri, testimonia la storia di questo faro e dei suoi occupanti. Gli ospiti saranno ricevuti dal personale dell’associazione Marinai d’Italia che forniranno le necessarie informazioni.

L’ingresso è completamente gratuito. Per garantire un adeguato svolgimento delle visite, la prenotazione è obbligatoria entro il 7 marzo p.v. fornendo le proprie generalità al nr. tel. 0884/5819898 (dalle 9,00 alle 12,30) oppure inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La visita guidata è a numero chiuso raggiunto il quale non sarà più possibile partecipare.

“Quando comunichiamo idee per riscoprire spazi cittadini e invertire il processo di avvicinamento alla cultura – evidenziano i componenti del Patto di Promozione per Manfredonia – consideriamo ogni tipo di iniziativa che permette di raggiungere questi obiettivi e di avvicinare nuovi pubblici o di migliorare la fruizione del nostro patrimonio culturale per chi già lo conosce. È questo il caso delle visite al faro che il nostro personale sta seguendo per accogliere i turisti presenti in città. Valorizzare significa anche rendere accessibile a tutti, per questo vogliamo riservare una attenzione particolare al concetto di inclusività nelle politiche di sviluppo del pubblico del Museo”.

Pubblicato in Manifestazioni

L’assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone, illustrerà, in conferenza stampa, domani, martedì 5 marzo 2019 alle ore 10.30 il Progetto “ Plenilunio di Primavera, gli eventi pasquali della Settimana Santa tra Puglia e Spagna ( Valladolid, Bitonto,Molfetta, Vico del Gargano e Lecce).

Il Progetto è promosso da FeArrt e Puglia Autentica, in collaborazione con Regione Puglia e Pugliapromozione.

Alla conferenza stampa, che si terrà alle ore 10.30 presso la Mediateca regionale, saranno presenti con l’assessore Capone: Aldo Patruno, Dirigente Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio;

Claudia Nicolamarino, in rappresentanza di Pugliapromozione;

Paola de Pinto, Presidente della Soc. Coop. FeArT (soggetto promotore);

Gaetano Armenio, Presidente Ass. Puglia Autentica e Direttore scientifico del progetto;

Pedro Garcia Gonzalez, Università di Valladolid.

Pubblicato in Manifestazioni
Pagina 1 di 3

ReteGargano consiglia...

Reporter della tua città

20 Maggio 2019 - 09:19:05

IL LIBRO DELLA SETTIMANA/ Il nostro ampio presente di Hans Ulrich Gumbrecht

Disneyland, una piccola città della Louisiana, il centro di Vienna durante i campionati europei di calcio, la Silicon Valley: tutti luoghi apparentemente slegati che in questo…
- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -