banner_Edicola Mastromatteo
Articoli filtrati per data: Giovedì, 11 Aprile 2019 - Rete Gargano

- friggitrice ad una vasca a gas

- doppia griglia a pietra lavica Zanussi a gas

- vetrina espositiva da bar, illuminazione a led

- piastra fry top a gas

- monta panna professionale carpigiani

- frigo a colonna

- tavoli e sedie in legno

- tavoli e sedie da bar

- contatti 3387041545

Pubblicato in Avvisi

A partire da oggi e fino al prossimo 26 aprile gli aspiranti al ruolo di scrutatore devono presentare apposita domanda sul modulo disponibile presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Vieste. Oltre ai propri dati anagrafici, per poter partecipare al sorteggio è necessario indicare lo stato di occupazione ed allegare la fotocopia di un documento di identità. La domanda può essere presentata esclusivamente da chi è già presente nell’Albo Comunale degli Scrutatori, la cui iscrizione può essere fatta dal 1 ottobre al 30 novembre di ogni anno ed è valida a vita.

òòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò

 

 

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (Art. 47 D.P.R. 445 del 28/12/2000)

 Alla Commissione Elettorale Comunale del Comune di Vieste

 Oggetto: Dichiarazione di disponibilità a svolgere la funzione di scrutatore/scrutatrice per le operazioni di

voto del giorno __________________

Il/La sottoscritto/a _______________________________________________________________________

Nato/a a __________________________________________________(_______) il ___________________

Residente a __VIESTE (FG)__ in_____________________________________________________________

Codice Fiscale __________________________________________________________________________

Recapito telefonico _________________________ E-mail _______________________________________

consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate

dall’art. 76 D.P.R. 445 del 28/12/2000

DICHIARA

x di essere iscritto/a all’Albo Unico Comunale degli scrutatori di seggio elettorale del Comune di Vieste;

x la propria disponibilità a svolgere la funzione di scrutatore/scrutatrice per le operazioni di voto del

giorno _______________;

x di non essere stato/a nominato/o scrutatore nella precedente tornata elettorale.

Inoltre, con riferimento al proprio stato di occupazione alla data odierna,

DICHIARA

q di essere disoccupato/a

q di essere casalinga

q di essere studente

q di usufruire di ammortizzatori sociali

q di essere assunto/a con contratto a tempo determinato

q di essere assunto/a con contratto di apprendistato

q di essere assunto/a con contratto a tempo indeterminato

q di essere imprenditore, lavoratore autonomo, libero professionista

q di essere pensionato/a

Allega alla presente fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

Vieste, _____________________ Firma________________________________

----------------------------------------------------

Pubblicato in Società

Dopo il primo appuntamento di venerdì 5 aprile a Manarola in Liguria (Parco nazionale delle Cinque Terre) continuano i seminari formativi di MedSeaLitter, progetto che vede alleati le aree protette e le comunità locali contro la plastica in mare. Il secondo appuntamento è in programma oggi venerdì 12 aprile a Cagnano Varano, dalle ore 10 presso la sala del consiglio comunale. Poi sarà la volta di Sorrento con l’area marina protetta di Punta Campanella (3 maggio), Villasimius Capo carbonara (10 maggio) e Palermo (17 maggio). Il workshop informativo del progetto MedSeaLitter è organizzato da Legambiente, in collaborazione con il Comune, il Parco nazionale del Gargano e l’Area marina protetta Isole Tremiti. Obiettivo dell’incontro è informare i Parchi e le aree marine protette dei protocolli di monitoraggio messi a punto dai partner del progetto per misurare la presenza di plastiche in mare e quelli ingeriti dalla fauna marina. Il Protocollo nasce dalla collaborazione tra quattro Paesi che si affacciano sul Mare Nostrum (Italia, Grecia, Francia e Spagna), i quali hanno ideato un sistema condiviso di studio, analisi e raccolta dati sul “marine litter” e i suoi effetti. E’ stato realizzato, in sostanza, uno strumento comune per tutte le aree protette costiere allo scopo di controllare efficacemente il fenomeno e confrontare dati sino ad oggi non compatibili tra loro. Il progetto europeo MedSeaLitter - oltre 50 Aree Marine Protette coinvolte - è cofinanziato dal Programma Interreg Med e vede la partecipazione di istituti di ricerca, associazioni ambientaliste e università italiane, spagnole, francesi e greche. Capofila del progetto è il Parco Nazionale delle Cinque Terre. Ad aprire i lavori (dalle ore 10 alle ore 13) del workshop in programma oggi nell’aula consiliare di Cagnano Varano sarà Claudio Costanzucci, sindaco di Cagnano Varano e vicepresidente del Parco nazionale del Gargano. Poi a seguire gli interventi di Francesco Tarantini, presidente Legambiente Puglia; Antonio Nicoletti, responsabile aree protette e biodiversità Legambiente; Simone Nuglio, Legambiente; Claudio Valerani, Parco Nazionale delle 5 Terre e Carmela Strizzi, direttore f.f. del Parco nazionale del Gargano. I partecipanti al workshop di Cagnano Varano parteciperanno alla fase successiva del progetto che prevede la creazione di un network di Aree Marine Protette (AMP) mediterranee che adottino un protocollo comune di interventi integrati e condivisi per combattere i rifiuti in mare, attraverso una specifica formazione destinata al personale delle AMP sul tema del “marine litter” e i sistemi di monitoraggio.

Francesco Trotta

Pubblicato in Ambiente

Finalmente l’allungamento della pista! Domani alle 12.30, la cerimonia di posa della prima pietra alla presenza del governatore Emiliano, degli assessori regionali Leo Di Gioia, Raffaele Piemontese e del il vicepresidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Vasile. Il progetto di “prolungamento della pista di volo dell’Aeroporto G.Lisa di Foggia”, rientra nella Programmazione 2007-2013, è funzionale anche all’insediamento della base logistica della Protezione Civile. Il progetto, permetterà di sviluppare la connettività aerea della provincia di Foggia, superando le carenze infrastrutturali relative al trasporto su gomma e su ferro - che limitano di fatto l'accessibilità del territorio - a vantaggio dello sviluppo economico e sociale dell’intera area.

Pubblicato in Economia

“Subito dopo il servizio è scattata l’inchiesta della procura di Foggia – si legge nel sito –, che ha portato  Elia ad essere indagato per esercizio abusivo della professione medica. Indagata adesso insieme a lui, per concorso in questo reato,  anche la stessa Esther, a cui sarebbe stato notificato un avviso di garanzia nell’ambito di una perquisizione domiciliare. E in questa perquisizione, riporta la stampa locale, alla donna sarebbero stati sequestrati computer e telefoni cellulari”.

“Io posso aiutarti ad avere un figlio”, diceva Elia alle aspiranti mamme e poi entrava in campo Esther che inviava consigli attraverso messaggi vocali . Messaggi molto pratici, per aiutare le donne, a loro dire, ad avere maggiori probabilità di concepimento.

Pubblicato in Cronaca

Sarà la Basilica di Santa Maria Maggiore di Siponto (ed il circostante Parco Archeologico) la location della seconda edizione dei “Riti della Settimana Santa in Puglia – Via Crucis Vivente a Siponto”, progetto di valorizzazione e promozione territoriale del Gal DaunOfantino che si avvale della collaborazione delle Parrocchie Santa Maria Regina di Siponto, San Pio, San Carlo e Sacra Famiglia ed il supporto del Comune di Manfredonia, Polo Museale della Puglia ed Associazione P.A.S.E.R.

L’evento è in programma martedì 16 aprile a partire dalle ore 19 (con partenza dal Piazzale della Parrocchia Santa Maria Regina di Siponto) e vedrà la suggestiva rappresentazione delle passione, crocifissione, morte e resurrezione di Gesù Cristo con attori e figuranti in abiti d’epoca, in uno dei luoghi simbolo di Manfredonia e dell’intera Puglia. 

Si rafforza, dunque, l’azione del Gal DaunOfantino sul fronte della valorizzazione del patrimonio materiale ed immateriale del territorio nell’ottica dell’attrazione turistica, potenziando un format – quello dello svolgimento di importanti eventi legati all’identità ed alla tradizione in luoghi artistico-culturali di particolare pregio – già ben avviato con il “Accadde in una Grotta – Presepe Vivente negli Ipogei di Siponto”.

Oltre che importante veicolo di promozione del territorio, la manifestazione costituisce un momento d’incontro e di riflessione.

Quest’anno il punto di vista della narrazione religiosa – coordinata da Padre Luis Hernan Olivos Anguilar - è quello della figura della donna e del nome di Maria:Maria, la Madonna, quale prima discepola, Maria di Magdala a cui il Signore ha tolto i sette demoni, Maria la peccatrice, salvata dalla lapidazione dal Nazareno e Maria di Betania, che ha unto il Signore con l’olio.Lo sguardo di Maria simbolo di sguardo d’amore.

L’accesso alla manifestazione è libero e gratuito.

Pubblicato in Manifestazioni

Come previsto dell’art.52 del Decreto Legislativo n.171 del 18 luglio 2005, su invito e partecipato coinvolgimento del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, è intenzione promuovere la “Giornata del mare e della cultura marinaresca” tramite molteplici attività tese a valorizzare la cultura del mare, il rispetto dell’ambiente marino, le tradizioni storiche e culturali di Vieste e del Gargano legate al mare nonché quelle turistiche e culinarie. Grazie alla profonda sinergia creatasi tra l’Ufficio Circondariale marittimo di Vieste, la Municipalità di Vieste, i dirigenti scolastici locali e molte associazioni viestane, nonché la continua partecipazione della Lega Navale di Vieste, sono stati organizzati molteplici eventi durante le giornate dal 10 al 13 aprile p.v. tali da avvicinare ancora di più i giovani della società all’ambiente marino, attraverso un percorso che porterà loro a confrontarsi con la consapevolezza di vivere in una cittadina che al mare deve tanto. Per i più grandi sarà la poesia e la fotografia a far da vettore emozionale. La manifestazione si concluderà sabato 13 aprile presso la sede della Lega Navale di Vieste con conferenza sugli aspetti economico-turistici del mare e relativa sicurezza, presieduta dal Capo del Compartimento marittimo di Manfredonia C.F.(CP) Silvio Del Casale. A seguire, premiazioni degli elaborati artistici e fotografici presentati e concorso di poesia “Il Mare e dintorni”. La cittadinanza è invitata.

Pubblicato in Manifestazioni

L'EURES presso l’IPSSAR Mattei Vieste, Ricerche Economiche e Sociali è una associazione, impegnata nella promozione e realizzazione di formazione e di ricerca applicata, in campo economico soprattutto nel settore turistico alberghiero.

L’incontro è partito dopo un’attenta selezione da parte della Referente di orientamento dell’IPSSAR MATTEI Prof.ssa Orti Huelin in collaborazione con il delegato EURES del CPI Vico del Gargano - Sportello di Vieste ARPAL Puglia, Nicola Fusco per gli alunni delle classi quinte. I responsabili dell’Eures: Marcel Mauer e Peregrin Maier proprietario del Parkhotel Weiskirchen, che hanno offerto ai ragazzi la possibilità di candidarsi per lavorare in Germania. Si tratta di un'iniziativa organizzata da Eures Italia attraverso la rete regionale dei servizi per l'impiego ed Eures Germania/The International Placement Service, il sistema delle agenzie per il lavoro tedesco. La proposta è quella di un contratto a tempo indeterminato con il Parkhotel Weiskirchen, che nello specifico cerca camerieri e barman, chef de partie e receptionist italiani. L'intento è cooperare per combattere la disoccupazione e lo scollamento tra domanda e offerta all'interno del mercato del lavoro europeo. L'iniziativa rientra nel progetto 'The Job of my life' messo a punto dal Ministero del Lavoro italiano e tedesco.

I giovani italiani di età compresa tra i 18 e i 35 anni (con qualche eccezione per i 40) potranno partecipare alle selezioni. Gli incontri consisteranno in una fase di pre-selezione in cui verranno effettuati i primi colloqui da parte degli Eures, affiancati da responsabili del lavoro tedeschi. Preferibile la conoscenza del tedesco e inglese. I profili ricercati sono: Cuochi, pasticcieri, addetti al servizio di Accoglienza e di Sala bar. Lo scopo di questo progetto è informare sulle prospettive in Germania in relazione al settore lavorativo di interesse, e mostrare le disponibilità nel mercato del lavoro tedesco.

Tiziana Vescera

Pubblicato in Società

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, è indagato con il suo capo di gabinetto, Claudio Stefanazzi, e tre imprenditori dalla Procura di Bari per una vicenda che riguarda una fattura da 65.000 euro pagata da due imprenditori baresi ad una agenzia di comunicazione che ha curato la sua campagna elettorale per le primarie del Pd del 2017. I reati contestati a vario titolo sono induzione indebita a dare o promettere utilità, abuso di ufficio e false fatture.
    "Ho denunciato ieri alla Procura della Repubblica una violazione del segreto istruttorio", ha annunciato Emiliano: "Lunedì 8 aprile sono infatti venuto a conoscenza che giovedì 11 sarei stato oggetto di una attività di acquisizione di documenti e dati da parte della GdF in relazione ai finanziamenti percepiti in occasione della mia campagna per le primarie del Pd del 2017. La fuga di notizie in piena violazione del segreto istruttorio precisava ulteriori fatti e circostanze".

   "Avere appreso preventivamente di atti giudiziari che poi effettivamente si sono svolti cosi come mi era stato anticipato - ha aggiunto Emiliano - mi ha molto colpito e mi auguro che tale circostanza consenta alla Procura della Repubblica di Bari di accertare sino in fondo la verità a tutela mia personale, della funzione da me esercitata, e soprattutto della comunità che rappresento".

Pubblicato in Cronaca

Lunedì scorso 8 aprile alla costituzione della sezione di Assonautica Territoriale del Gargano erano presenti il sindaco di Rodi Garganico, Carmine D’Anelli, il presidente della Camera di Commercio di Foggia, Fabio Porreca ed Marino Masiero, l’imprenditore che da qualche anno gestisce la struttura portuale rodiana. Li abbiamo intervistati per approfondire le tematiche riguardanti il futuro del diportismo turistico sul Gargano anche e soprattutto in relazione alla rete dei porti esistenti. Qui di seguito i report video delle interviste.    

 

Carmine D’Anelli, sindaco di Rodi Garganico

 

Fabio Porreca, presidente della Camera di Commercio di Foggia

 

Marino Masiero, gestore porto turistico Rodi Garganico

 

Pubblicato in Turismo
Pagina 1 di 2

ReteGargano consiglia...

Ristorante Sushi Vieste

Reporter della tua città

20 Luglio 2019 - 10:45:02

IL LIBRO DELLA SETTIMANA/ La casa degli sguardi di Daniele Mencarelli

Venerdì 26 luglio al Ristorante IL CAPRICCIO, dalle ore 21,30 tornano gli APERITIVI LETTERARI. Daniele è un giovane poeta oppresso da un affanno sconosciuto, “una malattia…

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -