banner_Edicola Mastromatteo
Articoli filtrati per data: Domenica, 12 Maggio 2019 - Rete Gargano

Un'altra squadra garganica, il Manfredonia 1932, vince i play off e approda in Promozione. I biancocelesti battono in finale il Canosa con un rotondo 4-1 e tagliano il traguardo che si erano prefissati alla vigilia. E' stata una partita senza storie: nettamente superiori i giocatori del tecnico Gigi Agnelli che non hanno mai sofferto la pur volenterosa squadra ospite. Di Stoppiello, Trotta (doppietta) e Grumo le reti che mandano in delirio gli oltre 2000 del Miramare.

I

Pubblicato in Notizie

N.L.Adriatica comunica che la prossima partenza da Vieste per le Isole Tremiti è prevista per sabato 18 Maggio. Orari Imbarco dal porto di Vieste ore 8:15 Partenza dalle Isole Tremiti ore 16:35

Pubblicato in Avvisi
Sentiamo l’obbligo di ringraziare tutti coloro che hanno offerto il proprio contributo per svolgere la festa nei migliori dei modi. Lo vogliamo dire innanzitutto a chi, nelle proprie sofferenze fisiche o morali, ha pregato per noi sostenendoci ai piedi della Vergine Maria. Grazie all’Arcivescovo Padre Franco, attento alle nostre esigenze e per le tante meraviglie che ci ha esternato. Grazie anche a Monsignor Domenico D’Ambrosio, innamorato da sempre della nostra città e di Santa Maria. Grazie al Capitolo della Cattedrale e al Coro Interparrocchiale, che ha animato tutte le funzioni liturgiche. Grazie a coloro che si sono alternati nelle varie serate di preghiera per la “festa a Maria”in particolar modo a Frate Alessandro che, con l’incantevole voce, ci ha fatto sprofondare nella pace del poverello di Assisi. Grazie sentito alle Confraternite di Vieste che lavorano sempre con spirito di abnegazione per rendere una processione ordinata e bella. Grazie alle bande musicali e alle bambine del gruppo majorette “Ritmi e Nastri” e “il mondo che vorrei”. Grazie al gruppo folk “pizzeche e muzzeche”. Grazie alla ditta Ezio per gli addobbi in Cattedrale e alla ditta pirotecnica Presutti per l’esibizione di alta qualità al termine della processione serale. Grazie alla ditta Carlone per i colori vivi ed artistici delle luci. Grazie a Rete Gargano e OndaRadio per aver diffuso notizie e note riguardanti la nostra festa patronale. Un grazie particolare lo dobbiamo all’Amministrazione Comunale che, avendo compreso la nostra difficoltà economica,dopo nostre richieste non ha esitato a sollevarci da questo ulteriore peso per garantire le dirette televisive. Grazie al Comando dei Vigili Urbani ,alle Forze dell’Ordine, alla Protezione Civile, al fotoreporter Riccardi,alle varie Associazioni di Volontariato presenti in Vieste, compreso l’Associazione Fratres. Grazie all’amico Renzo Vescera per aver proposto una mostra fotografica di tutti i direttivi del Comitato.Grazie alle imprese Quinto e Cristino per i lavori di tinteggiatura di tutte le “pietre” dislocate lungo il tragitto processionale fino a Merino. Grazie infine a tutti coloro che hanno fatto in modo che tutto si svolgesse secondo i nostri progetti senza averci chiesto nulla in cambio. Siamo sempre disponibili ad accettare i vostri suggerimenti attraverso il nostro sito web che, anche a feste concluse,potrà essere il vostro punto di riferimento per qualsiasi cosa vogliate dirci o raccontare. Grazie! IL PRESIDENTE ALFREDO MICALE
Pubblicato in Società

L'ufficio statistico dell'Unione europea certifica che la Puglia nel 2018 registra il calo di disoccupazione maggiore in Italia. Il tasso di disoccupati nella nostra regione era a quota 18,9 per cento nel 2017. Un anno dopo scende al 16,1 per cento. Una percentuale che non si vedeva da qualche anno e che fa il paio con i dati dell'Istat che ha assegnato le stesse percentuali, arricchendole con i dati sui disoccupati: da 278 mila che erano stati toccati nel 2017 ai 233 mila dell'anno scorso. Va detto che l'Eurostat registra altri dati sul lavoro non proprio positivi. È il caso dell'occupazione femminile, dove la Puglia si assesta fra le peggiori in Italia: le donne occupate sono attorno al 30 per cento in Calabria e Puglia (fanno peggio soltanto Campania e Sicilia dove l'occupazione femminile è al 29,1 per cento). Percentuali lontanissime dal 63,3 per cento che è il tasso medio di occupazione femminile in Europa. Ma è pure il caso dei disoccupati di lunga durata, per i quali tutto il Sud è maglia nera in ambito europeo, come rimarca anche Daniela Fumarola dalla segretaria regionale della Cisl Puglia: "Si tratta di dati preoccupanti che esprimono un disagio del mercato del lavoro che andrebbe affrontato con maggiore impegno sia dal governo sia dalle singole amministrazioni regionali". La Regione, però, si tiene stretto il dato sul calo della disoccupazione generale.

Pubblicato in Economia

       E' quasi record di rinunce tra gli Scrutatori estratti e nominati dalla Commissione Elettorale Comunale di Carpino, per le Elezioni Europee 2019. Finora, infatti, l'Ufficio Elettorale Comunale ha dovuto provvedere d'urgenza alla sostituzione di ben 6 nominativi rinunciatari, con altrettanti presi dall'elenco predisposto di 20 persone di riserva, estratti, come prescritto e previsto, dalla stessa Commissione Elettorale Comunale nella seduta pubblica dello scorso 3 Maggio (ricordo che per ognuno dei 5 seggi elettorali del Comune sono stati estratti 4 nominativi dall'Albo comunale degli Scrutatori). E, fisiologicamente (come ovunque accade in genere, in questi casi), nel pomeriggio del 25 Maggio di insediamento dei Seggi Elettorali, quasi sicuramente non si presenteranno alcuni altri Scrutatori che, però, potranno essere sostituiti e nominati direttamente dai Presidenti dei Seggi tra i cittadini presenti, così come la legge prevede. Questo l'elenco completo degli Scrutatori di Carpino, compresi i rinunciatari e i sostituti:

Michele Acquaviva (sostituto), Giuseppe Basile, Angela Battaglino, Isabella Battaglino, Ezia D. Caputo, Michele Caputo (sostituto), Natalina R. D'Antuono, Angela Di Cataldo, Nicola Di Viesti, Maria Domino, Michele Grossi (sostituto), Antonio P. La Torre, Matteo Maccarone, Matteo P. Maccarone, Maria L. Palmieri, Antonietta Ruo, Giulia Ruo, Donatella Russi, Vincenzo M. Russi (sostituto), Lucrezia Sacco (sostituta), Rocco P. Schiavone, Vincenzo R. Sciotta, Caterina P. Simone, Valentina A. Tabacco, Mario Ventrella, Carlo Vitetta (sostituto).

  1. D. F.
Pubblicato in Sanità
Domenica, 12 Maggio 2019 10:22

Puglia/ SITUAZIONE METEOROLOGICA 12/05/2019

Una perturbazione di origine atlantica determinerà un peggioramento delle condizioni meteorologiche sull’Italia, con piogge e temporali e un deciso rinforzo della ventilazione. Sono previste sulla Puglia settentrionale e meridionale, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati e da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati generalmente deboli sul resto della Regione. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Si prevedono inoltre venti meridionali di burrasca con rinforzi di burrasca forte specie sui settori ionici. Mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base di quanto esposto e dell’Avviso di condizioni meteorologiche avverse emesso dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, il Centro Funzionale Decentrato ha valutato, a partire dalle ore 08:00 del 12/05/2019 per le successive 24-36 ore, una ALLERTA GIALLA per rischio idrogelogico, temporali e vento su tutta la Regione. La Sezione Protezione Civile, che seguirà l’evolversi della situazione, invita a consultare gli aggiornamenti pubblicati sul sito, la tabella degli scenari, per una corretta comprensione degli effetti al suolo attesi per ciascun livello di allerta previsto, e ad attenersi alle raccomandazioni fornite nelle norme di autoprotezione consultabili sul sito della protezione civile regionale.
Pubblicato in Ambiente

ReteGargano consiglia...

Ristorante Il Capriccio

Reporter della tua città

20 Maggio 2019 - 09:19:05

IL LIBRO DELLA SETTIMANA/ Il nostro ampio presente di Hans Ulrich Gumbrecht

Disneyland, una piccola città della Louisiana, il centro di Vienna durante i campionati europei di calcio, la Silicon Valley: tutti luoghi apparentemente slegati che in questo…
- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -