Articoli filtrati per data: Sabato, 08 Giugno 2019 - Rete Gargano

Ancora una volta i Carabinieri si sono ritrovati a dover intervenire sulla criminale arroganza e sulla refrattarietà al rispetto delle regole della civile convivenza di un giovane già segnato da pesanti trascorsi delinquenziali.

Nel pomeriggio odierno, infatti, a Manfredonia, una pattuglia della Sezione Radiomobile del NORM in servizio di controllo del territorio, avendo riconosciuto alla guida di un'auto un giovane pluripregiudicato, noto per i propri pregressi criminali e per la sua "vicinanza" al clan viestano già capeggiato dal defunto Girolamo PERNA, gli ha dapprima intimato l'alt, procedendo poi ad un accurato controllo sia della sua persona che del veicolo.

Nel corso dell'attività sono stati ritrovati nell'abitacolo un robusto bastone ed un coltello, con la lama seghettata, che il giovane non avrebbe potuto portare con sé.

Per tale motivo il pregiudicato è stato denunciato in stato di libertà per porto illegale di armi ed oggetti atti ad offendere, venendo inoltre lasciato tornare a casa a piedi.

L'auto infatti, insieme al coltello ed al bastone, gli è stata sequestrata, in attesa ora della conseguente confisca, per la mancanza della copertura assicurativa e della revisione periodica. In più, il ragazzo dovrà rispondere anche di reiterata guida senza patente, che non aveva mai ritenuto di conseguire.

Pubblicato in Notizie

Come ogni anno, è stata pubblicata la lista delle spiagge d’Italia adatte ai bambini. Si tratta di una tabella stilata dai pediatri in base a determinati parametri e criteri di valutazione.

Per assegnare le Bandiere Verdi, si considerano anche le spiagge oltre all’acqua e all’aria salubre. Si tratta infatti di un riconoscimento che è un importante punto di riferimento per le vacanze al mare coi bambini: infatti, oltre al livello di benessere, si valutano anche gli spazi per il gioco e la possibilità di divertirsi e di stare all’aria aperta insieme ai genitori. Tra gli elementi previsti c’è la necessità di avere spiagge con sabbia, preferite a quelle coi sassi. In questo modo i bambini possono usarla per giocare (ovviamente dev’essere pulita). Importante anche lo spazio tra gli ombrelloni, l’assistenza di bagnini e i bar nelle vicinanze. In particolare. questo fattore è considerato tra i più importanti per consentire di fare spuntini e scaldare biberon. Infine, vengono considerati anche gli spazi per cambiare il pannolino e allattare. Italo Farnetani, il pediatra che cura il progetto, ha specificato che è stata selezionata almeno una spiaggia per ognuna delle regioni rappresentate. Per valutare la qualità delle acque e la possibilità di balneazione, le Bandiere Verdi 2019 hanno preso come riferimento quanto predisposto dalle strutture istituzionali e pubbliche, dalle ordinanze dei sindaci e dalle rilevazioni delle Arpa regionali. Quest’anno sono state premiate ben 142 località, un aumento esponenziale se si considera che nove anni fa le spiagge riconosciute erano solo 51. Di seguito l’elenco delle BANDIERE VERDI 2019 in Puglia:

Fasano (Brindisi), Gallipoli (Lecce), Ginosa – Marina di Ginosa (Taranto), Margherita di Savoia (Barletta-Andria-Trabi), Marina di Pescoluse (Lecce), Marina di Lizzano (Taranto) Melendugno (Lecce), Ostuni (Brindisi), Otranto (Lecce), Polignano a Mare – Cala Fetente – Cala Ripagnola – Cala San Giovanni (Bari), Porto Cesareo (Lecce), Rodi Garganico (Foggia), Vieste (Foggia)

Pubblicato in Turismo

Ancora sangue sulle strade di Capitanata. Un centauro foggiano ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto allo svincolo di Manfredonia Sud sulla statale 89 Garganica. L'impatto tra una moto di grossa cilindrata e una Fiat Punto con targa straniera. Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente. Sul posto gli agenti della Polstrada di Vieste. Purtroppo non è la prima volta che a causa della forte velocità delle moto si verificano itragici incidenti sulle strade del Gargano. Urgono più controlli e autovelox.  (Foto di proprietà www.retegargano.it)

 

Pubblicato in Notizie

Anche Ron per celebrare l’anniversario insieme ad attori, comici, illustratori e giornalisti. Tante le attività per l’ambiente: dalla presentazione dei risultati dello studio sul Corallo Nero, alla pulizia dei fondali con ragazzi non vedenti. Attesa a Tremiti anche Goletta Verde.

Ambiente, cultura, spettacolo, arte e musica si fondono per il trentennale della Riserva Marina Isole Tremiti, un forziere di bellezza e biodiversità apprezzato in tutto il mondo. Una ricorrenza importante che il Parco Nazionale del Gargano (Ente gestore della Riserva dal 1995, anno della sua istituzione), il Comune delle Isole Tremiti e il Ministero dell’Ambiente, hanno voluto celebrare degnamente con un fitto calendario di eventi. Il trentennale è stato organizzato in sinergia con le realtà del territorio che da anni lavorano per la tutela e la valorizzazione delle isole, come il Laboratorio del Mare Marlin Tremiti, la Pro Loco Isole Tremiti e la CDP Service e con il supporto di Regione Puglia, Puglia Promozione, WWF, Legambiente, Marevivo e Teatro Pubblico Pugliese.

L’evento, partito con un importante week-end di studio sulla biodiversità della Riserva Marina che ha visto coinvolti sub, professori e ricercatori dell’Università degli Studi di Bari, vivrà il clou il 14 luglio, giorno dell’istituzione dell’Area Marina Protetta. Dopo un momento di confronto, durante il quale verranno presentati i risultati degli studi sul Corallo Nero finanziati dal Parco Nazionale del Gargano e dal National Geographic che ne ha prodotto anche un documentario, si darà spazio all’arte con una performance dal vivo sul tema plastic-free dell’illustratore e  vignettista  Fabio Magnasciutti (autore di sigle ed animazioni di programmi come ‘Che tempo che fa’, ‘Anno Zero’ e ‘Servizio Pubblico’) che sarà affiancato dall’illustratore satirico foggiano Umberto Romaniello.  La serata del 14 luglio si chiuderà a San Domino con il concerto di RON, che tornerà a suonare nel nome e nel ricordo di Lucio Dalla con cui il cantautore, proprio alle Tremiti, ha condiviso intensi momenti di vita e di arte.

In attesa del 14 luglio, sulle isole già da questo week end si parte con un esclusivo workshop fotografico in barca a vela a cura di Brunella Fratini e con Erri De Luca, ormai ospite fisso della Rassegna letteraria Tremiti in Vita che porterà sull’arcipelago anche Paolo Giunnubilo (15 giugno) e Carlo Lucarelli (22 giugno).
Sarà proprio attraverso libri e canzoni che molti personaggi dello spettacolo si racconteranno grazie ad un’altra rassegna, ‘Caro amico ti dico…così mi racconto un po’. Tra gli ospiti gli attori Paola Minaccioni (3 luglio), Marco Bonini (7 luglio), Giovanni Esposito (23 luglio), Fabio Fulco (20 agosto), il co-conduttore de ‘La prova del cuoco’ Ivan Bacchi (27 luglio), il giornalista Pablo Trincia (2 agosto), autore del fortunato podcast ‘Veleno’ de ‘La Repubblica’, diventato un libro edito da Einaudi, il conduttore radiofonico Pippo Pelo (3 agosto) e il musicista e produttore discografico Charlie Rapino (8 agosto). Spazio anche alla risata con gli spettacoli del duo Dominik e Max (6 agosto), di Max Cavallari dei Fichi d’India (10 agosto) e di Uccio De Santis, alle Tremiti il 24 agosto con Antonella Genga e Umberto Sardella.

“Il gioco di squadra è sempre vincente - dichiara il vicepresidente del Parco Nazionale del Gargano Claudio Costanzucci - e questo evento lo dimostra più che mai. Le Isole Tremiti rappresentano una ricchezza per l’intero territorio. Grazie a questo fitto calendario di eventi, metteremo ancora più in luce le meraviglie naturalistiche di questo scrigno di biodiversità, favorendo allo stesso tempo un turismo sostenibile e rispettoso dell’ambiente”.

Tra gli appuntamenti da non perdere c’è la ‘Settimana della cultura del mare’ in programma dal 15 al 21 luglio, con un importante workshop sul futuro dell’AMP Isole Tremiti (17 luglio), cui seguiranno escursioni in barca, attività didattiche per bambini e prove di immersione tra i 14 siti archeologici custoditi dal mare delle isole. In programma anche proiezioni di video che mostrano le bellezze dell’arcipelago, concerti multimediali e mostre fotografiche a cura del MAD (Memore audiovisive della Daunia).

“Il trentennale è un evento molto importante per le nostre Isole - aggiunge il Sindaco delle Isole Tremiti Antonio Fentini - diventate ormai di grande interesse sia a livello nazionale che internazionale. Per un compleanno del genere abbiamo dato vita con il Parco e il Ministero dell’Ambiente ad un calendario di appuntamenti che renderà ancora più appetibile il nostro arcipelago, accontentando tutti i gusti dei turisti che verranno a trovarci e coinvolgendoli in prima persona per tutto il periodo estivo”.

In occasione dei 30anni dell’Area Marina Protetta farà tappa alle Tremiti anche Goletta Verde, attesa sulle isole il 9 e 10 luglio. Nell’occasione verranno ripulite la pineta dell’isola di San Domino e alcune cale dell’arcipelago e sarà liberata una tartaruga Caretta Caretta catturata accidentalmente con rete da strascico nel tratto di mare tra Torre Mileto e le Tremiti. La tartaruga, salvata grazie alle cure dal centro di recupero “Tartanet” di Manfredonia, aveva ingerito diversi pezzi di plastica che le ostruivano il tratto digerente.

La pulizia dei fondali dalla plastica è affidata invece alle dieci giornate previste dalla campagna CleanUp realizzata ogni anno dall’Ente Parco grazie alla collaborazione di tutti i diving delle isole e dei tanti turisti sub che amano il mare. Le ricchezze sottomarine delle Tremiti possono essere percepite anche con altri sensi grazie ad ‘Albatros – progetto Paolo Pinto’ che ogni anno porta nel mare delle Tremiti tanti ragazzi non vedenti che agli inizi di settembre, supportati dalle guide sub formate proprio dall’Ente Parco, puliranno i fondali insieme a Vladimir Luxuria e al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

Tra i festeggiamenti del 30ennale si inserisce anche il jazz internazionale del Tremiti Music Festival, organizzato per il secondo anno consecutivo a fine agosto, da Puglia Sounds e Teatro Pubblico Pugliese.




IL PROGRAMMA




Giugno 2019
Tremiti in vita
Incontri con i seguenti Autori per promuovere la letteratura e la scrittura nell’AMP Isole Tremiti
8 giugno Erri De Luca
15 giugno Pier Paolo Giannubilo
22 giugno Carlo Lucarelli



Da Giugno a Settembre 2019
Clean up l’AMP
N° 10 giornate di pulizia dei fondali con la partecipazione dei diving locali e subacquei ricreativi
N° 5 giornate di pulizia delle cale con la partecipazione dei turisti
Produzione di materiale formativo su marine litter

7-9 Giugno 2019
Workshop Fotografico in Barca a Vela
A cura di Brunella Fratini

19-22 Giugno 2019
Graffiti in blu
Realizzazione di murales a tema “NO PLASTICA” al molo sud di San Domino
Serata musicale con “Speaker Cenzou & il Nucleo” in Piazza Polifunzionale ore 22.00 a San Domino

Da Giugno a Agosto 2019
Concorso fotografico
Concorso fotografico on line “Tremiti di luce”
12-15 Agosto Esposizione delle foto dei partecipanti presso l’Isola di San Nicola
15 Agosto ore 22.00 presso il Montone a San Nicola “Premiazione”

Da Giugno a Agosto 2019
Piccoli Tremitesi e i 30 anni dell’AMP
N° 8 laboratori didattici in aula e N°4 uscite in mare per scoprire la flora e la fauna dell’AMP
N° 2 laboratori didattici e 2 escursioni in campo alla scoperta dell’Isola di Caprara
N° 3 laboratori didattici per percorre la storia dei 30 anni dell’AMP
N° 4 laboratori didattici e 4 escursioni Via la plastica dal nostro mare
N° 3 laboratori didattici alla scoperta dei sapori delle Tremiti
N° 1 laboratorio didattico e 4 escursioni San Domino e il suo orto del Paradiso
N° 4 laboratori didattici e 4 escursioni Alla Scoperta di San Nicola
Altri Eventi per i piccoli: caccia al tesoro, spettacoli con trampolieri e di magia, proiezioni di film animati,
gare di disegno; Torneo “Io pasticciere come nonna Carmela”

Luglio - Agosto 2019
Caro amico ti dico… così mi racconto un po’
Eventi culturali con la partecipazione di personaggi dello spettacolo
che si racconteranno attraverso la presentazione di libri e canzoni preferite in un salotto sotto le stelle presso il Montone a San Nicola ore 21.30
3 luglio – Paola Minaccioni
7 luglio – Marco Bonini
23 luglio – Giovanni Esposito
27 luglio – Ivan Bacchi
02 Agosto – Pablo Trincia
03 Agosto – Pippo Pelo
08 Agosto – Charlie Rapino
20 Agosto – Fabio Fulco






09-10 Luglio 2019
Goletta verde ai 30 anni dell’AMP
Giornata di pulizia delle cale e della pineta di San Domino
Liberazione tartaruga Caretta Caretta, vittima di cattura accidentale con rete da strascico.  


13-14 Luglio 2019
L’AMP compie 30 anni

Immersioni con ragazzi non vedenti dell’Associazione Albatros-Progetto Paolo Pinto
Giornata istituzionale per festeggiare il compleanno dell’AMP
Buffet di prodotti locali e ‘Paesaggi al Dente’ a cura del panificatore Pascal Barbato
che riproduce le Isole Tremiti con i suoi prodotti: pane e taralli

Performance dal vivo sul tema mare e plastic free con gli illustratori e vignettisti  
noti a livello nazionale: Umberto Romaniello e Fabio Magnasciutti

Concerto di RON, omaggio a Lucio Dalla (San Domino)


15-21 Luglio 2019
Settimana della Cultura del Mare
Attività da distribuire nei giorni: 15-16-17 Luglio
Attività didattiche per ragazzi, Occhi nel blu – Snorkeling guidato
Proiezione serale di foto e video della AMP
Nel mondo Liquido delle Tremiti - Prove d’immersione
Escursioni in barca per approfondire la biodiversità dell’AMP
Attività da distribuire nei giorni: 18-19-20-21 Luglio
 “Un pesce per amico” raccontiamo il mare ai bambini
Escursioni in barca per approfondire la biodiversità dell’AMP
Spettacolo serale di Musica e Poesia dedicato al mare
17 Luglio 2019
La Riserva Marina del Futuro
Workshop: 30 anni di esperienze per capire - 1989-2019




20 Luglio 2019
L’Isola di San Nicola
Mostra fotografica
Video proiezioni
Proiezioni di un film con la presenza di registra/attore di livello nazionale
Concerto multimediale Al’America – storie di chi parte e di chi resta
MAD Memorie Audiovisive della Daunia

Agosto 2019
Serate d’Agosto nell’AMP
4-5-6 Agosto 2019 ore 21.30 presso il Montone a San Nicola
Serate di giochi e intrattenimento con il duo Dominik e Max
10 Agosto 2019 ore 22.00 presso Piazzale Castello a San Nicola
Spettacolo di cabaret del comico Max Cavallari dei Fichi d’India
24 Agosto 2019 ore 22.00 presso Piazza Polifunzionale a San Domino
Spettacolo di cabaret del comico Uccio de Santis con Antonella Genga e Umberto Sardella.


Fine Agosto
Tremiti Music Festival
Rassegna jazz a cura di Puglia Sounds e Teatro Pubblico Pugliese

02-08 Settembre 2019
La BIMED e i 30 anni dell’AMP
Didattica ambientale con i ragazzi delle scuole europee Erasmus+ che
partecipano al “Festival Nazionale del racconto Ambientale 2019”

04-08 Settembre 2019
Albatros – progetto Paolo Pinto e i 30 anni dell’AMP
Immersioni di subacquei non vedenti per la campagna di pulizia dei fondali “PER NON FAR FINTA DI NON VEDERE”. Si immergeranno con le guide per non vedenti dell’AMP ed ospiti d’eccezione.

7 Settembre 2019
Il valore dell’Amp Isole Tremiti
Convegno: CONTABILITA’ AMBIENTALE dell’AMP Isole Tremiti
Spettacolo serale di Musica Folk

20-21-22 Settembre 2019
Tremiti: un Mare di Storia
Un mare che custodisce 14 siti archeologici
Un primato da valorizzare e far conoscere
Il week end prevede:
Attività subacquee formative nei siti archeologici
Workshop di illustrazione dei siti archeologici dell’AMP
Proiezioni video e foto



Nell’ambito del Programma per la celebrazione del 30.mo della Istituzione della Riserva Naturale Marina si svolgeranno anche i seguenti eventi sovvenzionati da altri Enti:


12-13 Luglio 2019
Il GAL GARGANO incontra i pescatori dell’AMP e promuove l’economia blu
Seminario sulla pesca sostenibile nelle Aree marine Protette
Organizzato e sovvenzionato dal GAL Gargano Agenzia di Sviluppo S.c.a.r.l

Pubblicato in Ambiente
Si terrà domenica 16 giugno a Cagnano la 15° Maratona e la 7° UltraMaratona del Gargano, tradizionali appuntamenti per gli amanti delle lunghe distanze, che annualmente si ritrovano nel centro garganico per onorare una gara fisicamente impegnativa ma emozionante per il panorama e l’accoglienza riservata agli atleti e ai loro accompagnatori. In programma la 50 km e la maratona alle quali si affiancano la mezza maratona e la 10 km, fortemente volute da Pasquale Giuliani, ideatore e organizzatore della manifestazione per coinvolgere il maggior numero di persone in quella che sta diventando sempre più una festa di inizio estate per i podisti di tutta Italia e per le loro famiglie. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Cagnano Varano e fortemente sostenuta dal Parco Naturale del Gargano, come ulteriore riconoscimento della vocazione turistico-promozionale della gara. Confermato il percorso tradizionale, grazie alla collaborazione con l’Atletico Sannicandro Garganico, le gare si svolgeranno sulla strada che collega i comuni di Cagnano e Sannicandro, dove è previsto il giro di boa per le gare più lunghe. Anche l’edizione 2019 conferma la partenza delle gare alle 8:30, regalando ai podisti un'accoglienza colorata dal mare sullo sfondo del percorso e dal verde del Gargano. Come tradizione dopo la gara, nello spazio antistante l’oratorio della Parrocchia delle Grazie ci sarà il pasta party, per gli atleti e le famiglie. La manifestazione è anche l'occasione per lanciare la 100 km nel Gargano che vedrà la partenza da Cagnano il prossimo 28 settembre, organizzata sempre dal GS Stracagnano. Per informazioni e comunicazioni www.maratonadelgargano.it
Pubblicato in Sport

Una delle grandi questioni del nostro tempo è l'uso massiccio della tecnologia, soprattutto per quanto riguarda i bambini in piena età evolutiva. Siamo sicuri di avere gli strumenti per poter valutare le eventuali conseguenze negative, ma soprattutto quelle positive dell'utilizzo dei nuovi strumenti digitali da parte delle giovanissime generazioni? Attingendo alle ultime ricerche nei diversi campi della psicologia, filosofia, economia e istruzione, Il metodo per crescere i bambini in un mondo digitale dimostra come grazie al digitale, ai videogiochi, a internet e ai social, i bambini saranno infatti in grado di creare nuovi modelli di cittadinanza globale, di connessione e comunità. I genitori, gli insegnanti e gli educatori di adesso devono imparare a inquadrare questi cambiamenti epocali, modificando le proprie abitudini, i loro schemi mentali e, soprattutto, le aspettative. Shapiro offre consigli concreti e pratici ai genitori di oggi su come educare i bambini in modo efficace e fornisce strumenti e tecniche per utilizzare la tecnologia per coinvolgere i bambini e aiutarli a imparare e crescere.

- Fortezza (Fortezza Militare sede della Marina Militare)

  martedì e giovedì dalle 09.00 alle 12.00. Il percorso di visita prevede l’ingresso alla fortezza dal baluardo di piazza castello. La visita prosegue con il Bastione spagnolo cinquecentesco, esempio di architettura militare di fortificazioni “alla moderna”, con gli scavi archeologici del mastio normanno e con la torre angioina del bastione di San Vincenzo. Le visite guidate, della durata di 1 ora, sono gratuite ed hanno inizio da Piazza Castello. Sono organizzate per un massimo di 30 persone per gruppo, con accessi ogni ora. (09.00 – 10.00 – 11.00). I visitatori dovranno presentarsi 15 minuti prima dell’inizio della visita, per la compilazione della scheda di monitoraggio e dichiarazione liberatoria, appositamente predisposta per la visita alla Fortezza, sede della Marina Militare. Le visite guidate sono svolte da guide turistiche abilitate. 

- Castello (centro storico)

  martedì, giovedì e sabato dalle 19.00 alle 20.00. Il percorso prevede la visita guidata all’interno delle mura della civitas medievale. Attraversa i luoghi più rappresentativi del “belvedere” del patrimonio culturale italiano come Punta San Francesco e Piazza del Seggio. Passando dalla Chianca amara, luogo dell’eccidio dei Viestani per mano del pirata Turco Draguth Rais nel 1554, si attraversa il quartiere ebraico e si giunge alla cattedrale di Vieste, monumentale esempio di architetture pugliesi, dal romanico al barocco. Il percorso si conclude con la visita della cattedrale di Santa Maria Assunta dove è possibile ammirare i capolavori dell’arte italiana dai capitelli longobardi a figure zoomorfe alla meravigliosa pala d’altare cinquecentesca della Madonna del rosario del Manchelli. Le visite guidate, della durata di 1 ora, hanno il costo di € 2,00 ed hanno inizio da Piazza Kennedy presso l’ufficio IAT. Sono organizzate per un massimo di 30 persone per gruppo, con inizio alle ore 19.00. I visitatori dovranno presentarsi 15 minuti prima dell’inizio della visita, per la presentazione del percorso di visita e la compilazione della scheda di monitoraggio.

- Parco Archeologico di Santa Maria di Merino

  lunedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle ore 17.00 alle ore 19.00. Il percorso di visita prevede l’ingresso al Parco Archeologico di Santa Maria di Merino situato ad 8,9 km da Vieste in direzione Peschici. Il percorso ha inizio dal Santuario di Santa Maria di Merino con la visita guidata alla villa romana, con la produzione vitivinicola di età romana, ed al complesso ecclesiastico della diocesi medievale Marinense. La visita si sviluppa, accompagnati da una navetta, all’interno del sito archeologico conosciuto come “Necropoli della Salata”, un complesso di catacombe paleocristiane unico nel suo genere. L’ingresso agli ipogei della necropoli ci immerge nel passato e ci fa scoprire importanti aspetti dell’antica ritualistica garganica. Il grottone dei Saraceni, rappresenta il cuore dell’intero impianto catacombale, il nucleo più antico, l’area sacra, all’interno di tre cavità naturali molto anguste e profonde, dalle quali sgorga l’acqua sorgiva. Le maestose pareti ospitano un numero impressionante di loculi sia verticali che ad arcosolio, mentre le aree antistanti il luogo sacro sono disseminati di sarcofagi in muratura. Le visite guidate, della durata di 1 ora, hanno il costo di € 2,00 ed hanno inizio dal Santuario di Santa Maria di Merino. Sono organizzate per un massimo di 30 persone per gruppo, con accessi ogni ora. (17.00 – 18.00). I visitatori dovranno presentarsi 15 minuti prima dell’inizio della visita, per la presentazione del percorso di visita e la compilazione della scheda di monitoraggio.

Pubblicato in Cultura

 Fonti della Commissione Europea confermano che, da martedì 11 a venerdì 21 giugno, funzionari dell'Esecutivo Ue saranno in Italia per un'ispezione sull'applicazione delle misure di eradicazione della Xylella in Puglia e Toscana. Nel frattempo il commissario europeo alla Salute e la Sicurezza alimentare, Vytenis Andriukaitis, si dice molto preoccupato- "Io sono pronto a visitare la Puglia non appena il ministro Centinaio mi inviterà", ha detto Andriukaitis - sulla sua promessa di recarsi in Puglia in visita ufficiale per fare il punto sull'epidemia del batterio killer degli ulivi. "Finora non abbiamo trovato la data, ma - ha aggiunto - sarò in carica per altri 5 mesi e voglio andare sul territorio perché sono molto preoccupato per la Xylella fastidiosa".

Pubblicato in Ambiente

Auto in fiamme ieri mattina a Pe­schici. Il proprietario risponde al nome di Jona­than Caputo, consigliere comunale di maggioran­za dell’amministrazione che supporta il sindaco Franco Tavaglione. Caputo è un esponente locale della Lega che a luglio 2018 insieme ad altri cin­que componenti dell’assise (Domenico D’Amato, Nicola Martella, Salvatore D’Arenzo, Nicola Tar­divo e Rocco Vecera) ufficializzò il passaggio al partito di Matteo Salvini, dopo essere stato eletto il 10 giugno 2018 - in occasione della tornata elettorale ammini­strativa - nella lista “Peschici l’impegno continua con Tava­glione sindaco di tutti”. Sull’episodio - che ha tutta l’aria di essere un atto intimidatorio - indagano i carabinieri. A Caputo la solidarietà dei ver­tici leghisti: «Solidarietà al nostro consigliere di Peschici, Jo­nathan Caputo. Le minacce non ci faranno arretrare di un centimetro» è l’incipit della nota dif­fusa dagli organi provinciali del partito. «Nelle prime ore del mattino l’autovettura - si legge ancora- del nostro consigliere comunale di Peschici, Jonathan Caputo, è stata colpita da un attentato incendiario e tutta la Lega, dal neo elet­to europarlamentare Massimo Casanova, dal se­gretario regionale, on. Luigi D’Eramo, al commis­sario provinciale Daniele Cusmai, vuole esprime­re solidarietà e vicinanza per un atto infame che non fermerà assolutamente la buona politica che la giunta Tavaglione, nella quale la maggioranza degli amministratori appartengono al nostro par­tito, da più anni propone a Peschici. Nei mesi scorsi simile accaduto - continua ancora la nota - colpì il segretario cittadino, Luigi Forte. Eviden­temente diamo fastidio a qualcuno che non ha altri mezzi per poter confrontarsi. Ieri il nostro leader e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha annunciato l’arrivo in Puglia di 579 nuove unità nelle forze dell’ordine e sicura­mente il Gargano sarà attenzionato per dare una migliore sicu­rezza a tutti i cittadini e una ri­sposta dello Stato a chi si nascon­de nel buio per poter dare sfogo alle proprie frustrazioni». A Peschici purtroppo la brutta pratica di «prendersela» con gli amministratori non è una novi­tà. Ne sa qualcosa il sindaco Ta­vaglione: tra il 2003 e il 2004 due auto in fiamme, a novembre 2017 il furto dell’auto - una 500L - par­cheggiata nei pressi della sua abitazione di Vico del Gargano, vicino a Palazzo della Bella, in una via trafficata; diversi tentativi di aggressione (sui quali sono in corso le indagini, coperte dal riserbo istruttorio, delle forze dell’ordine) e addirittura l’8 marzo 2017 - l’episodio più inquietante - l’esplosione di tre candelotti dinanzi alla porta di casa ed un proiet­tile calibro 12 fatto rinvenire sul pianerottolo.

Francesco Trotta

Pubblicato in Cronaca

“Entra nel vivo l'ultima fase del progetto di potenziamento della linea Foggia - Potenza: entro il 2023 sarà elettrificata e verranno eliminati 26 passaggi a livello". In un comunicato diffuso dall'ufficio stampa delle Ferrovie dello Stato è sottolineato che "Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha avviato le procedure di gara per l'elettrificazione della prima tratta Rocchetta-Potenza".

Pubblicato in Economia

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -