Articoli filtrati per data: Domenica, 12 Gennaio 2020 - Rete Gargano
Domenica, 12 Gennaio 2020 23:48

Emiliano vince le Primarie del centrosinistra

Michele Emiliano ha vinto le Primarie del centrosinistra e sarà il candidato presidente alle prossime elezioni regionali di maggio. Affluenza buona ai seggi: ci calcola che in tutta la Puglia siano stati oltre 80 mila ad andare a votare. In provincia di Foggia sono stati 12 514 i votanti con netta affermazione di Emiliano che ha totalizzato 9.088 consensi e raggiungendo una percentuale pari al 73%, molto più staccata Elena Gentile che ha racimolato 2471 consensi (19,90%), Fabiano Amati 626 preferenze (5%) e Leo Palmisano 263 voti (2,10%). La soddisfazione del governatore:

 

"Il freddo e la pioggia non hanno fermato i pugliesi, non hanno fermato la coalizione della Puglia che è il nome che la nostra alleanza assume da oggi. La coalizione della Puglia è più forte che mai.
Siamo pugliesi e ci siamo uniti nella democrazia partecipata attraverso le primarie con migliaia e migliaia di cittadini che hanno messo su una giornata meravigliosa di democrazia ancora una volta. Il primo grazie ai pugliesi. Questo popolo meraviglioso mi ha insegnato a fare il sindaco e mi sta insegnando a fare il presidente della Regione. Penso che qui ci sia qualcosa di diverso dal resto del mondo. I pugliesi sono andati a votare il 12 gennaio, ha cominciato pure a piovere oggi pomeriggio. Ora lo possiamo dire, il risultato era abbastanza scontato e quindi perché sono andati a votare? Più che per far vincere qualcuno, lo hanno fatto per testimoniare per tutti noi, hanno fatto un atto di testimonianza. Sono usciti di casa per dire ‘io sto qua’. Una cosa così non succede da nessun’altra parte. Questa cosa è bellissima ed è una poesia della politica che va conservata.
Il secondo grazie va ai volontari, alla macchina organizzativa che si rinnova, perfetta, straordinaria, hanno aperto seggi dappertutto. 
Il terzo grazie va a Leonardo Palmisano, Elena Gentile e Fabiano Amati. Non era una competizione semplice, so cosa significa e mi sono immedesimato in loro. 
Penso che loro renderanno migliore anche me, perché le critiche che mi hanno fatto durante questa campagna per le primarie le ho ascoltate tutte con grande attenzione.
Da domani inizia la battaglia per la Puglia. Mi viene in mente la battaglia d’Inghilterra nella quale qualcuno tentava di prendersi l’Inghilterra. Penso che la Puglia nessuno se la possa prendere, la Puglia va rispettata, va difesa, noi l’abbiamo fatto, forse qualche volta anche commettendo degli errori perché abbiamo dei limiti, siamo umani. Da domani si comincia a scrivere il programma, tutti insieme. Dovrò continuare a fare il presidente della Regione e quindi la mia campagna elettorale sarà soprattutto lavorare per la Puglia e costruire insieme agli altri il programma per i prossimi 5 anni".

Pubblicato in Notizie

Fermo il girone A, questo pomeriggio è sceso in campo solo l’Atletico Peschici per recuperare la 12° giornata con la Ruvese. Partita subito in discesa per l'undici garganico e terminata in goleada. 6-1 il finale per il Peschici che sale in classifica a 26 punti, occupando la terza posizione.

 

 

LA CLASSIFICA

Palese 30

Trinitapoli 28 a 26 punti.

Peschici 26

Vir­tus Biceglie 25

Ascoli Satriano 22

Castelluccio dei Sauri 22

Canosium 16

Ruvese 15

United Monte Sant’Angelo 12

Gioventù San Severo 6

Top Player Minervino 4

Fulgor Moffetta 0

Pubblicato in Sport

Atletico Vieste-AT San Severo 2-1

13' Morra C. (AT), 45+2' Colella (AV), 78' De Vita (AV)

Barletta 1922-Molfetta 1-1

75' Gasbarre (B), 90' Ventura (M)

Deghi-Ugento 0-1

90+3' Garcia

Altamura-Gallipoli 0-1

10' Tardini

Martina-Audace Barletta 0-1

90' Cormio F.

Otranto-Corato 1-1

20' Trovè (O), 80' Agodirin (C)

San Marco-Vigor Trani 0-1

80' Caruso

Orta Nova-UC Bisceglie 2-1

25' Monopoli M. (ON), 39' Lamatrice rig. (ON), 81' Andriano (UC)


CLASSIFICA

Molfetta 41

Corato 37

Vigor Trani 33

Audace Barletta 28

Martina 27

Ugento 26

Barletta 1922 e Otranto 24

Gallipoli e F. Altamura 22

Atletico Vieste e UC Bisceglie 21

Deghi 20

Orta Nova 19

San Marco 18

AT San Severo 9

Pubblicato in Sport

Interesse e predisposizione per l’informatica, la realtà imprenditoriale, la logica e i processi razionali: sono le capacità che l'Istituto Superiore "Mauro del Giudice" di Rodi Garganico è pronto a stimolare e sviluppare nei suoi studenti attraverso l'attivazione del nuovo percorso formativo di Amministrazione Finanza e Marketing con articolazione Sistemi Informativi Aziendali (SIA), evoluzione del diploma di ragioniere programmatore.

Il profilo SIA si caratterizza infatti per le competenze sviluppate nell'ambito della gestione del sistema informativo azienda; nella valutazione, nella scelta e nell'adattamento di software applicativi; nella realizzazione di nuove procedure, con particolare riguardo al sistema di archiviazione, all'organizzazione della comunicazione in rete e alla sicurezza informatica.

Dopo il Diploma AFM-SIA lo studente può inserirsi nel mondo del lavoro presso aziende private operanti in tutti i settori produttivi; studi commerciali e agenzie di assicurazioni; società finanziarie, banche e studi legali; imprese di import-export; Enti pubblici; settori del no profit, oppure proseguire gli studi presso qualsiasi facoltà o ITS (Istituto Tecnico Superiore).

La scuola rodiana, fiore all'occhiello nel panorama formativo del Gargano nord, va così ad ampliare la sua già ricca offerta didattica che nell'anno scolastico 2020/2021, oltre alle certificazioni informatiche ICDL e linguistiche Trinity, per la sede di Rodi Garganico include:

corsi diurni di:

  1. Tecnico Economico - Indirizzo A.F.M. (Amministrazione Finanza e Marketing) (ex Ragioniere);
  2. Tecnico Economico - Indirizzo A.F.M. (Amministrazione Finanza e Marketing) - articolazione SIA (Sistemi informativi Aziendali) (ex Ragioniere Programmatore);
  3. Tecnico Economico - Indirizzo Turismo
  4. Tecnico Tecnologico - C.A.T. (Costruzioni Ambiente e Territorio) (ex Geometra);
  5. Tecnico Tecnologico - T&L (Trasporti e Logistica) - Nautico;

corsi serali di:

  1. Tecnico Economico - Indirizzo A.F.M. (Amministrazione Finanza e Marketing) - articolazione SIA (Sistemi informativi Aziendali) (ex Ragioniere Programmatore);
  2. Tecnico Economico - Indirizzo Turismo;

e per la sede di Ischitella include:

corsi diurni di:

  1. Professionale - Indirizzo Industria e artigianato per il made in Italy (ex Moda);
  2. Professionale - Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica;
  3. Percorso triennale (qualifica IeFP - Istruzione e formazione tecnica professionale) - Operatore dell'abbigliamento e dei prodotti tessili per la casa (ex Moda);
  4. Percorso triennale (qualifica IeFP - Istruzione e formazione tecnica professionale) - Operatore elettrico;

corsi serali di:

  1. Professionale - Indirizzo Industria e artigianato per il made in Italy (ex Moda);
  2. Professionale - Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica

Per tutti gli indirizzi, le iscrizioni sono aperte fino alle ore 20.00 di venerdì 31 Gennaio 2020 seguendo la procedura indicata nella sezione dedicata dell'Istituzione scolastica.

Pubblicato in Società

Si è conclusa ieri a Riccione presso l’hotel Mediterraneo, la venticinquesima edizione del Convegno Nazionale organizzato dal SULPL, a cui hanno partecipato circa 3000 uomini e donne in uniforme, provenienti da tutta Italia.

Si tratta di un appuntamento fisso, a cadenza annuale, della durata di tre giorni e finalizzato alla formazione a 360° della Polizia Locale Italiana.

Anche quest'anno una Commissione ha valutato le attività delle Polizie Locali di tutta Italia, premiando il personale che si è distinto in operazioni al servizio della Comunità
nel corso dell’anno 2019. Per la prima volta in assoluto quest'anno sono stati premiati anche appartenenti della Polizia Locale di Vieste e precisamente l'Isp. RICCARDI Pietro, il V. Sovr. DI MARZIO Maurizio, l’Ag. GRIECO Marco Pio e l’Ag. CIUFFREDA Caterina, ovvero l'intera Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" fortemente voluta dal Sindaco Avv. Giuseppe NOBILETTI.

L’Onorevole Francesca GALIZIA ha consegnato all’Unità Operativa Spiagge “Beach Patrol” le pergamene attestanti la menzione d’onore e i relativi nastrini per meriti speciali che da domani saranno indossati con orgoglio sulle rispettive uniformi.

Vigili2

L'Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" ha ricevuto i complimenti da tutti i colleghi intervenuti a tale evento, per le strategie poste in campo atte alla risoluzione di annosi problemi che caratterizzano le spiagge delle mete turistiche balneari, come il commercio abusivo in spiaggia, la contraffazione e la ricettazione.

L'Ag. CIUFFREDA Caterina ha spiegato le modalità di intervento adottate, sottolineando quanto sia importante ringraziare chi ha reso possibile tale risultato. Come è ben
noto la costa Viestana è molto estesa e conta circa 25 km di litorali sabbiosi che durante la stagione estiva sono meta di turisti provenienti da ogni parte del mondo. Il problema dell'abusivismo commerciale che riguarda la maggior parte delle ridenti località balneari è stato affrontato con decisione dall'attuale amministrazione e grazie al Sindaco Avv. Giuseppe NOBILETTI, dell'Ass. Vincenzo ASCOLI e dell'allora Dirigente la Polizia Locale Dott. Angelo Raffaele VECERA sono stati acquistati due veicoli speciali "All Terrain Veichle" comunemente denominati QUAD, che hanno reso possibile un controllo capillare degli arenili ed un pronto intervento altamente risolutivo.

Vigili3

Nel corso della stagione estiva 2019 l'Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" coordinata dall'Isp. RICCARDI Pietro ha effettuato una costante attività di vigilanza sui litorali sabbiosi, con la collaborazione degli addetti all’assistenza bagnanti con cui ha svolto giornalmente un'importantissima opera di informazione e di formazione sulle bellissime spiagge viestane.

Abusivismo commerciale, occupazione abusiva dell'arenile, controlli degli stabilimenti balneari, controlli delle strutture ricettive, controlli sull'utilizzo della spiaggia libera hanno visto impegnato ogni giorno il personale dell'Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" che è intervenuto tempestivamente e in modo risolutivo in presenza di illeciti aventi rilevanza sia amministrativa che penale, ottenendo importanti risultati.

La notizia delle menzione d'onore dell'Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" è stata tempestivamente comunicata al Sindaco di Vieste, Avv. Giuseppe NOBILETTI, al
Segretario Generale Avv. Antonio COCCIA, ai Signori Dirigenti e colleghi tutti, che si sono complimentati con il personale per quanto ottenuto.

Tutti i membri dell'Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" sono orgogliosi e lusingati di aver avuto questo importante riconoscimento e ringraziano vivamente per la preziosa ed indispensabile collaborazione l'Arma dei Carabinieri, La Guardia di Finanza, la Capitaneria di Porto, la Polizia Stradale ed anche le Polizie Locali dei comuni limitrofi quali Peschici e Mattinata.

Vigili4

WhatsApp Image 2020 01 12 at 10.38.42

Pubblicato in Manifestazioni
Domenica, 12 Gennaio 2020 10:23

12 Gennaio/ DEBITORI

Siamo debitori e non proprietari di quello che abbiamo perché siamo, prima di tutto, debitori di quello che siamo.

FRANCESCO CARNELUTTI

Questa riflessione lapidaria è desunta dall'opera II granello di sab­bia del grande giurista Francesco Carnelutti (1879-1965). Il tema è profondamente cristiano, perché si lega al concetto di grazia che è «in principio» alla nostra stessa esistenza.

È famosa la variazione intro­dotta dal teologo Karl Barth all'asserto cartesiano Cogito, ergo sum, «penso, quindi sono»: Cogitor, ergo sum, «sono pensato (da Dio), quin­di sono». Alla radice del nostro essere ed esistere, vivere e operare c'è una scelta e un atto divino, una parola che ci ha chiamato. Non sia­mo, allora, proprietari ma debitori, come suggerisce Carnelutti.

Questa considerazione sulla trascendenza della vita ha una sua attualità nei giorni in cui viviamo, così inclini alla tentazione di pre­varicare su questa realtà ritenendola campo libero per ogni incursio­ne, quasi fosse solo una questione biologica o fisica.

Affermata con vigore questa dimensione «religiosa» della vita (e intendiamo l'ag­gettivo nel senso più largo del termine), esaltata la grazia divina che ci precede, dichiarata l'indisponibilità della persona a ogni manipo­lazione, dobbiamo però riconoscere che la vita è anche un compito affidato alle nostre mani. Come dicono i tedeschi, è Gabe, «dono», ma anche Aufgabe, «impegno».

Ciò che siamo lo dobbiamo al Creatore, ma ciò che diventiamo lo dobbiamo anche alle scelte della no­stra libertà, alla sollecitudine della nostra applicazione, alla nostra solerzia. Il talento ricevuto non deve essere sepolto nel fondo oscuro dell'inerzia e della noncuranza negligente.

Gianfranco Ravasi

Pubblicato in Società

Da un impegno all’altro, cambia solo il grado di difficoltà, non l’indice di impegno che i ragazzi della Bisanum Viaggi Vieste metteranno in campo nella difficile trasferta di Mol­fetta. Team barese tra i più accreditati alla vittoria del campionato: la Pavimaro di coach Carolino, attualmente se­conda in classifica, un team che vanta nel roster la presenza della guardia Staselis, miglior realizzatore del campio­nato con 290 punti (24,2 di media a par­tita), il quale, insieme all’ala forte Bogdanavicius (16,8 la sua media) compone una delle coppie di stranieri più forti e decisive del campionato.

Nonostante ciò, alla vigilia del match il coach della Sunshine tira dritto per la propria strada senza prestare attenzio­ne ad altro se non a quello che riguarda il campo e la prestazione dei suoi. «Il Molfetta è una squadra composta da gio­catori importanti - taglia corto Gianpio Ciociola - ed è inutile citarne i nomi perché la bontà di questi giocatori è nota a tutti gli addetti ai lavori. Quindi è per questo motivo che occupano con pieno merito la seconda posizione.

Noi ci stia­mo assestando nella parte centrale della classifica e il difficile arriverà ora: con­tinuare a confermare quanto di buono abbiamo fatto finora. Sul piano nume­rico abbiamo recuperato Dario Scozzaro e confido nel fatto che il ragazzo ri­prenda velocemente la condizione fisica e mentale per affrontare questa seconda parte del campionato».

 

IL PROGRAM­MA

Pali. Molfetta-B. Vieste

S.Manfredonia-C.Ostuni

Castellaneta-L.Lecce

A.Monopoli-L.Altamura

Monteroni-Cus Jonico Taranto

B.Francavilla-Mola.

 

LA CLASSIFICA

Monopoli 20

P.Molfetta 18

Cus Jonico Taranto 16

Pali. L.Lecce, B.Vieste 14

Mola, L.Altamura, C.Ostuni 12

S.Manfredonia, V.Castellaneta, Monteroni 8

B.Francavilla 2

 

M. GUE.

Pubblicato in Sport

Giornata numero 19, terza del girone di ritorno, questo pomeriggio in Eccellenza pugliese, nella quale, tra le altre sfide, è previsto il derby tra Deghi e Ugento a San Pietro in Lama, due delle matricole di questo campionato che, nello scorso anno, hanno dato battaglia in Promozione.

Missione complicata anche per l’Otranto di Gigi Bruno, al cospetto del Corato vice capolista. Ostica anche la trasferta del Gallipoli sul campo della Team Altamura. Il Martina scenderà in campo ancora con la Juniores, che domenica scorsa ha strappato un pari a Orta Nova, contro l’Audace Barletta.

L’Atletico Vieste rinfrancato dal buon periodo che stà attraversando ospita il fanalino di coda S. Severo. Partita, comunque insidiosa e soprattutto occasione da non perdere per dare continuità al lavoro fin qui svolto.

Il programma completo con le designazioni arbitrali:

Ore 14.30

Atletico Vieste-AT San Severo: Luigi Lacerenza di Barletta (Rizzi-Latini)

Barletta 1922-Molfetta: Davide Galiffi di Arezzo (Magnifico-Miccoli)

Deghi-Ugento: Gabriele Sciolti di Lecce (Cantatore-Turco)

Altamura-Gallipoli: Antonio Spera di Barletta (Massari-Alessandrino)

Martina-Audace Barletta: Rocco Epicoco di Brindisi (Coviello-Marino)

Otranto-Corato: Andrea Palmieri di Brindisi (Gorgoglione-Miccoli)

San Marco-Vigor Trani: Bruno Spina di Barletta (Favilla-Rutigliani)

Orta Nova-UC Bisceglie: Ruggiero Doronzo di Barletta (Rizzi-Miceli) – a Cerignola


CLASSIFICA

Molfetta 40

Corato 36

Vigor Trani 30

Martina 27

Audace Barletta 25

Ugento, Barletta 1922 e Otranto 23

Altamura 22

UC Bisceglie 21

Deghi 20

Gallipoli 19

San Marco e Vieste 18

Orta Nova 16

AT San Severo 9

Pubblicato in Sport

Diego Sabatelli Sindaco della terra d'Ischitella in provincia di capitanata supplicando espongono a V.S. come essendo convocati i cittadini della suddetta colle formalità solite per eleggere il nuovo Sindaco fu servato da conservare con pienezza di voti eletto il sopradetto e dopo l l'elezione suddetta dato il possesso al supplicante della suddetta carica nel quale al presente si ritrova : Prima che per Donato di monte che ambiva detta carica vedendosene escluso si è promesso e pretende impugnare l'elezione suddetta e turbava sotto vani pretesti il supplicante nel quasi possesso de detto Sindacato e pretende aver diritto al ricorso alla Regia Udienza Provinciale ove dubbia per artefici esposti non cerchi di interdirlo nel suo possesso ricorre perciò della idonea giustizia di V.E. e la supplica voler ordinare che il supplicante sia mantenuto nel possesso detta carica e pretendendo il suddetto Donato di Monte ed altri impugnare l'elezione suddetta ricorre a V.E. e dal suo Collaterale Consiglio affinché intese le parti tiene amministrare al supplicante quella giustizia ,che l'assiste,e pertanto ordina molestarsi, né turbarsi nel suddetto quasi possesso nel quale si ritrova e che la regia Udienza Provinciale e tutti gli altri tribunali non vi si inseriscano nella causa suddetta ,ma che trasmettano gli atti intesi fatti in questo Regio Collaterale Consiglio e la Regia regia dogana di Foggia Corte d'Ischitella così impedisca e così osservino e facciano osservare sotto quello patto che portavano a V.E. che oltre essere giusto  gli avrà a grazia come a Dio.  - CONTINUA -

Giuseppe LAGANELLA

Pubblicato in Cultura

ReteGargano consiglia...

Lucatelli arredamento

Reporter della tua città

16 Gennaio 2020 - 11:10:54

IL LIBRO DELLA SETTIMANA/ Meglio che sto zitto di Lucio Palazzo

Perchè? La domanda d’obbligo. Perché scriverci un libro? E che ne so? In realtà non avevo nessuna intenzione di scrivere un libro, ma alla fine, messe insieme, sono risultate…

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -