Articoli filtrati per data: Martedì, 04 Febbraio 2020 - Rete Gargano
Martedì, 04 Febbraio 2020 18:57

Isole Tremiti, terremoto 2.8

Una scossa di terremoto è stata registrata dai sismografi dell'INGV di Roma alle 18,02 al largo delle Isole Tremiti. Non si registrano danni.

Pubblicato in Notizie

La Puglia si racconta a Milano alla BIT 2020, dal 9 all’11 febbraio. La fiera internazionale raccoglie intorno a sé più di 1.500 operatori turistici di tutto il mondo, un folto pubblico di visitatori, appassionati di viaggi, televisioni e stampa. Attraverso la piattaforma My Matching, Buyer e Seller entreranno in contatto in modo facile e veloce, mediante un’agenda di appuntamenti che si è aperta il 10 gennaio. 

Il viaggio in Puglia alla Bit sarà declinato, in un’area di circa 300 mq (Italia: Padiglione/Hall:3), tra esperienze sensoriali enogastronomiche, nella innovata area Food dello stand dedicato alla promozione della destinazione Puglia, e servizi turistici offerti dalle imprese pugliesi presenti quest’anno. Qualche numero: 44 le postazioni degli operatori all’interno dell’area business dello spazio Puglia, 60 gli espositori pugliesi tra cui primeggiano le aggregazioni di impresa, oltre 80 le attività turistiche esperienziali che saranno presentate a Buyer internazionali e operatori della stampa presenti in fiera.

Il racconto di tutti i territori pugliesi verrà proposto attraverso i prodotti enogastronomici, mediante degustazioni riservate a tour operator e giornalisti, curate in collaborazione con Masserie Didattiche, progetto regionale di valorizzazione di antiche masserie che mostrano un pezzo della storia pugliese e delle tradizioni dei saperi e dei sapori del territorio.  Sempre nello spazio FOOD dello stand della Puglia lunedì 10 febbraio alle 16.30 “Puglia is a state of mind”: Nancy dell’Olio, Ambasciatrice della Puglia  e dei Pugliesi nel mondo, Peppone Calabrese, gastronomo e conduttore di Linea Verde, e lo Chef pugliese Antonio Scalera raccontano l’autenticità enogastronomica del territorio e delle comunità ospitanti attraverso la cucina della tradizione.

Ed è proprio la convivialità al centro dell’area social dello stand, dedicata a chi desidera condividere una travel experience in Puglia: con #TiportoinPuglia il viaggio comincia in un vicolo pugliese, riprodotto su una parete angolare e ideato da una designer di Pugliapromozione, in cui si può scegliere di sedersi, scattare una foto e condividerla, stamparla e portarla con sé oppure scegliere una foto tra quelle proposte dalla community (più di 5000 foto condivise ad oggi!). Lo spazio è stato denominato INSTA BOOTH #TIPORTOINPUGLIA.

Nella tre giorni alla Bit il viaggio continua attraverso le esperienze raccontate nell’area conferenze in cui sono presentati i principali progetti e attività innovative in tema di tourism experience in ben 31 appuntamenti: Comuni pugliesi, Pro loco, Parchi, associazioni, Sac, distretti e grandi eventi affiancano la Regione Puglia e sono protagonisti con lo straordinario lavoro di  attrazione e accoglienza sul territorio di turisti e viaggiatori. 

Momento clou é la conferenza stampa  che si tiene il 10 febbraio alle 12.00, nella Sala Green 7 (Padiglione 4).  “La Puglia, un racconto lungo 34 itinerari” è titolo dell’incontro al quale saranno presenti Loredana Capone, Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, Aldo Patruno, Dirigente del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, Andrea Mattei, giornalista, scrittore e grande camminatore. Luca Scandale, Dirigente della Pianificazione Strategica di Pugliapromozione coordinerà il confronto sulla nuova produzione editoriale di Pugliapromozione, che racconta la Puglia proponendo itinerari culturali, enogastronomici e dell’outdoor con tre guide tematiche dedicate al cicloturismo, ai sapori, all’arte e un road book sui cammini.

Pubblicato in Turismo

Nell’ambito dell’attività di vigilanza condotta dall’Ispettorato del lavoro di Foggia nel periodo 13/29 gennaio u.s., sono stati effettuati n. 8 accessi ispettivi presso cantieri edili nei Comuni di Vieste, Vico G.co, Rodi G.co, S. Nicandro G.co, Mattinata e Manfredonia.

Da tali controlli sono emerse 12 aziende irregolari e riscontrata la presenza di 2 lavoratori sprovvisti di regolare assunzione.

Sono stati adottati due provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale, in applicazione della normativa vigente, e comminata conseguente sanzione pari ad €. 4.000,00. Sono state contestate 4 violazioni amministrative in materia di lavoro e legislazione sociale, con conseguente sanzione pari ad €. 7.200,00.

Sono state, inoltre, riscontrate 11 violazioni in materia di sicurezza, con conseguenti sanzioni penali per un importo pari ad €. 32.661,00.

Pubblicato in Cronaca

13 i vessilli per la Puglia 2 in provincia di Foggia: Rodi Garganico e Vieste. "Acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia per torri e castelli, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare, e nelle vicinanze gelaterie, locali per l'aperitivo e ristoranti per i grandi": sono queste le caratteristiche di merito del riconoscimento.

Pubblicato in Turismo

Giovedi 6 febbraio - a Vieste - si assegna la Coppa Italia di Eccellenza Pugliese. Un evento storico per la cittadina Garganica, in cui i colori del Gargano sfidano, fra le mura amiche, la corazzata Corato. 

Le squadre sono reduci dallo 0-0 di Ruvo, primo round di questa finale che, quest’anno, si svolge nell’arco di 180’, salvo supplementari ed eventuali rigori, in caso di persistente risultato di parità.

I viestani, dopo aver resistito all’assalto degli avversari nel match di andata, proveranno a scrivere il capitolo più importante della loro storia, proprio nell’anno in cui ricorre il 50’ anniversario della fondazione.

Per l’occasione, è stata proclamata la giornata PRO VIESTE. Le tariffe dei tagliandi non subiranno modifiche, ma l’evento non prevede alcuna possibilità di accrediti gratuiti, ad eccezione degli organi di stampa (le modalità nel comunicato precedente).

Inoltre, al fine di rendere più snelle le procedure di acquisto dei tagliandi e quelle d’ingresso allo stadio, la società comunica che è possibile acquistare il biglietto INTERO anche in PREVENDITA presso i seguenti punti autorizzati: 

Il Fornaio by Mezzo Quinto

Bar Rossini

Bar La Rotonda (Peschici)

“D’IMMENSO E DI AZZURRO” 

Presso gli stessi rivenditori è possibile acquistare, al costo di € 5,00, la sciarpa dell’Atletico Vieste, per colorare d’immenso e di azzurro questa grande giornata di sport.

Pertanto, oltre alla prevendita, la società comunica che i biglietti d’ingresso saranno in vendita presso il botteghino ufficiale dello stadio  “Riccardo Spina” a partire dalle ore 14,00 di giovedì 6 febbraio, ai seguenti prezzi:

✔️INTERO      € 10,00

—————————————————————

✔️RIDOTTO   €  5,00

(donne minori di anni 18* e over 65*)

—————————————————————

✔️OMAGGIO (under 14 tesserati+genitori muniti di documento di riconoscimento da esibire all’ingresso )

—————————————————————

*solo su esibizione di un documento di riconoscimento al botteghino.

Apertura cancelli d’ingresso ore 13,45

Fischio d’inizio alle ore 15,00

La BOLGIA ti aspetta!

#sempreforzaVieste!!!

Pubblicato in Sport

Cari fratelli e sorelle nella fede e amati concittadini,

come ogni anno il 7 febbraio celebriamo la solennità del nostro grande Pastore e CittadinoSan Lorenzo Maiorano. A Lui tanto la Chiesa sipontina come la Città di Manfredonia sono debitori delle basi evangeliche e delle condizioni civili del vivere insieme e del testimoniare la fede cristiana. Da Lui riparte lo sviluppo della Chiesa e della città dopo tempi difficili, ridando vita e forza all’identità originale e all’eredità culturale dell’antica Siponto. Guardando al Suo esempio possiamonon solo richiedere la Sua sicura protezione, ma soprattutto trarre l’esempio per una vita civile sana ed una testimonianza di Chiesa limpida.

            La città sta vivendo un momento certo non facile a motivo delle note vicende. Non perdiamo la speranza e viviamo il momento come occasione positiva di rinascita e ricostruzione delle relazioni civili ed ecclesiali. Sono certo che stanno germogliando nella città e nel territorio iniziative positive e ricche di creatività, capaci di risvegliare le coscienze alla legalità e portatrici di un futuro bello e sano.

            Ribadisco l’appello rivolto al termine della processione della Madonna di Siponto il 31 agosto scorso:

Manfredonia ri-alzati!

Reagisci convinta contro la rassegnazione el’inedia,

avvia processi educativi a tutti i livelli di relazione,

scegli pratiche lavorative ed economiche corrette e legali,

che rifiutino tentazioni corruttive e clientelari,

convinciti che il bene comune precede l’interesse individuale

e che il secondo produce solamente se innestato sul primo!

A queste condizioni di sicuro il nostro Pastore e “Primo cittadino”, San Lorenzo Maiorano,ci sarà di continuo conforto e stimolo per fuggire ogni paura e a diventare tutti protagonistiper il bene della nostra città e della nostra Chiesa.

 

+ p. Franco, vescovo

Pubblicato in Società

Audienza Valente Commissario Per causa come da atti. Vincenzo Negri attuario.

In altra banca percio' dalla S.V e la supplica ordinare che le suddette provvisioni spedite sotto detto dì 18 Maggio corrente anno precedente così fiscale e in vista del Parlamento celebrato dalla sua Papale con effetto si eseguino non ostino altra provvisione forse in contrario da altra banca spedite così come vuole Dio.

E pregasi dal Regio Vicario e per contare e seguire perconto del Sig. Acced. Fiscale Sales.

Die 13 Gennaio 1782 Il sig. fiscale Valente,Giorno 14 Giugno 1782.Per adiena Portolana segue firma illegibile funzionario.

Il Procuratore come dagli atti fa risposta di aggiornare per ci ha spedito la provvisione precedente predetta fiscale mentre per quelle ottenette i peregioli attuari regi dove il supplicante ha presentato la procedura non si fa parola al Parlamento di dover fare l'azione di letti gli atti quale fatta.

Giorno,19/6/1782 Il fisco impedisce di rinnovare l'ordine spedito il 18 e la presente nel mese di Luglio.Dal presente ordine giusto sopradetto ad istanza del regio Fisco.

Firmato Valente.

Continua.

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura

Dalle 9 di questa mattina, 4 febbraio, e per le successive 36 ore, infatti, sono attese nevicate fino ai 600-800m dalla tarda serata, sui settori centro-settentrionali, con apporti al suolo da deboli a moderati.

Attesi anche venti, da forti a burrasca, dai quadranti occidentali sui rilievi; in successiva rotazione dai quadranti settentrionali a partire dal pomeriggio-sera con raffiche di burrasca forte sui settori costieri e fino a tempesta sui crinali appenninici. Si prevedono forti mareggiate su tutte le coste esposte.

Pubblicato in Ambiente

Gli studenti pugliesi (uno su due) preferiscono il liceo, mentre uno su tre ha deciso di puntare sugli istituti tecnici. Molto meno appeal continua­no ad avere le scuole professionali, che si attestano agli ultimi posti nella graduatoria delle preferenze, anche se la Puglia risulta terza regione italiana per iscrizioni nel settore dei servizi, dell’industria e dell’artigianato.

È quanto emerge dai primi numeri pubblicati dal ministero dell’Istruzio­ne con la chiusura delle iscrizioni ordine lo scorso 31 gennaio, con il dato pugliese che rispecchia sostanzial­mente l’orientamento nazionale, so­prattutto per quanto riguarda la cre­scita di adesioni al classico e allo scientifico.

Sulla base delle domande presenta­te per le classi prime della secondaria di secondo grado, in Puglia andrà al li­ceo il 56% dei ragazzi, con un dato na­zionale del 56,3% aumentato di quasi un punto rispetto allo scorso anno (55,4596), e con il Lazio in testa alla classifica (68,9%), seguito da Abruzzo (62%), Campania (61%), Umbria (60,4%), Molise e Sardegna (entrambe al 60%).

In Puglia, tra i licei, sono in testa lo scientifico tradizionale (17,396) e quel­lo di scienze applicate (8,4%), seguiti dal linguistico (7,9%) e dal classico (7,6%). Inoltre, nell’articolata costella­zione di indirizzi liceali, spicca l’orien­tamento di scienze umane (6,0%), cui si deve aggiungere la variante economico-sociale (2,5%).

Poi, lo scientifico ad indirizzo sportivo (1,2%) e quello europeo/internazionale (0,7%). Tra i licei preferiti dagli studenti maggior­mente creativi, primeggia l’artistico (3,596), con il musicale (0,7%) e il coreutico (0,2%) ultimi nella scelta degli studenti pugliesi (ed italiani).

Il 29,5% dei ragazzi pugliesi alle pre­se quest’anno con gli esami di licenza media si sono, invece, iscritti agli isti­tuti tecnici, sempre attraverso la piat­taforma online del ministero: il 19,2% agli istituti tecnologici, il 10,3% a quelli con indirizzo economico. Mentre il 14,6% (oltre due punti in più rispetto al dato nazionale) ha optato per gli isti­tuti professionali, facendo attestare la Puglia subito dietro la Basilicata (ulti­ma con il 15%) e l’Emilia Romagna (penultima con il 15,5%), la regione con la minore percentuale di iscritti ai licei insieme con il Veneto, altra locomoti­va dell’economia italiana.

E queste so­no le due regioni con il più alto interesse per gli istituti tecnici: il Veneto è sul primo gradino (38,7%), l’Emilia- Romagna alle spalle (37,2%). La Puglia è solo nona (29,5%). Un dato che do­vrebbe far riflettere.

Francesco Mazzotta

corrieremezzogiorno

Pubblicato in Società

Gli in­vasi della Capitanata sono già tut­ti in riserva e la diga di Occhito, se fosse già cominciata la stagio­ne irrigua, non potrebbe garan­tirla con 109 milioni di metri cubi (ne servono almeno 200). Garan­tita invece l’erogazione potabile per un anno. «Stiamo facendo la manutenzione delle condotte sui 6mila chilometri della nostra re­te», informa il presidente del Con­sorzio di bonifica della Capita­nata, Giuseppe De Filippo.

Pubblicato in Ambiente
Pagina 1 di 2

ReteGargano consiglia...

Reporter della tua città

13 Febbraio 2020 - 15:20:14

IL LIBRO DELLA SETTIMANA / LE MIE LETTURE di don Giussani

Si può spiegare cos'è il cristianesimo leggendo Leopardi o Pascoli? Come una personalità appassionata all'esperienza religiosa incontra o legge un'opera d'arte? Le "Letture" di…

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -