Articoli filtrati per data: Lunedì, 09 Marzo 2020 - Rete Gargano

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro comunica che oggi 9 marzo – con aggiornamento alle ore 19.00 - sono stati effettuati 77 test in tutta la regione per l’infezione da Covid-19 Coronavirus. Di questi:
 
65 sono risultati negativi e 12 positivi.

I casi positivi sono cosi suddivisi:
6 Provincia di Bari;
2 Provincia di Brindisi;
4 Provincia di Foggia.

Con questo aggiornamento salgono a 56 i casi positivi registrati in Puglia per l’infezione da Covid-19 Coronavirus.
 
Tutti i test positivi verranno inviati all’Istituto superiore di sanità per la conferma di seconda istanza. I Dipartimenti di prevenzione rispettivamente delle Asl di Bari, Brindisi e di Foggia, hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Pubblicato in Notizie

Il sindaco di San Nicandro Garganico, Costantino Ciavarella, va in quarantena dopo che ha avuto un contatto con un suo paziente successivamente risultato positivo al coronavirus. Ciavarella è un medico, e pertanto ha ritenuto opportuno di rispettare i canonici 14 giorni di osservazione sanitaria, onde evitare ulteriori complicazioni.

Pubblicato in Notizie

In seguito all’inasprirsi delle misure restrittive per il diffondersi dell’epidemia da coronavirus e sentito il parere della Curia Vescovile di Vieste e del Signor Sindaco di Vieste, si comunica che le precedenti comunicazioni per la raccolta delle offerte in occasione delle prossime festività di Santa Maria di Merino sono state modificate come segue: la raccolta, compatibilmente con eventuali ed ulteriori misure restrittive, inizierà dal giorno 16 marzo, a cominciare dalle case sparse delle periferie e attenendosi ai seguenti orari: 15,00-17,00, mentre la nostra sede del comitato rimarrà aperta già da oggi dalle ore 17,00 alle ore 19,00 di tutti i giorni ( eccetto festivi) per chiunque intenda depositare direttamente la propria offerta.

Per chi non avesse possibilità di recarsi presso la sede del Comitato, potrà servirsi dei canali telematici per un bonifico bancario presso la BPM filiale di Vieste sul codice IBAN IT53H0503478710000000002572, al costo previsto dalla BPM ed intestato a COMITATO FESTIVITA’ SANTA MARIA DI MERINO VIESTE, causale Contributo festività patronali 2020.

Eventuali ed ulteriori comunicazioni saranno pubblicate sul nostro sito e sulla nostra pagina facebook, nonché diffuse dai media locali ReteGargano e GarganoTV, che ringraziamo per la loro collaborazione

Il Comitato

Pubblicato in Manifestazioni

Il centro Operativo Comunale (C.O.C.) di Vieste al fine di informare la popolazione sui corretti comportamenti da adottare, nell’ambito delle attività di prevenzione  del  COVID 19, ha messo a punto un piano di lavoro in collaborazione con le associazioni di volontariato locali per supportare le persone sole in stato di fragilità, per l’intera durata dell’emergenza. In particolare le associazioni a partire dal 9 marzo 2020 svolgeranno le attività di  Informazione presso la popolazione sui comportamenti corretti da adottare a fini della prevenzione e censimento delle attività commerciali di beni di prima necessità, che vogliano offrire servizio di consegna a domicilio che il C.O.C. provvederà a divulgare anche a mezzo stampa. Inoltre, per i soggetti soli in stato di fragilità sarà attivato il servizio di Pagamento bollette e spesa con consegna a domicilio di beni di prima necessità (cibo, farmaci) presso attività indicate dai soggetti richiedenti il servizio. Inoltre, sarà offerto

supporto alla gestione degli animali di tali soggetti (es. acquisto cibo, farmaci, sgambamento, accompagnamento per visite veterinarie urgenti).

I cittadini richiederanno i servizi telefonicamente al numero sotto indicato. L’operatore invierà i volontari a casa del richiedente comunicando allo stesso preventivamente i nomi dei volontari preposti, onde evitare truffe. Il servizio sarà effettuato secondo il seguente orario: 9,30-12,00 e 17,00-19,00 ad esclusione della domenica.

Numero dedicato: 3467389602

Pubblicato in Avvisi

E' stata sedata la rivolta dei 250 detenuti del carcere di Foggia che questa mattina hanno protestato contro le restrizioni ai colloqui dovute all'emergenza Coronavirus. Una ventina di detenuti è riuscita a evadere e a fuggire rapinando alcune auto.

Degli evasi, quattro detenuti sono stati arrestati a Bari, uno a Cerignola e uno a Orta Nova. Altri 16 che hanno provato a scappare sono stati presi nelle immediate vicinanze del carcere. Alcuni hanno anche provato a confondersi tra i clienti di un supermercato.
   

"Vogliamo l'indulto e l'amnistia - urlavano i detenuti durante la protesta - non possiamo stare così con il rischio del Corinavirus. Noi qui viviamo nell'inferno". Durante i disordini, due reparti e la sala informatica della casa circondariale sono stati devastati, molte vetrate sono state infrante, e un incendio è stato appiccato all'ingresso della struttura. Al momento 40 posti letto sono inutilizzabili.

Pubblicato in Cronaca

Il quotidiano online San Marco in Lamis.eu ripoprta  la notizia di un nuovo contagio da “Covid-19” a San Marco in Lamis, ma stavolta il caso (una donna) non sarebbe legato ai 5 precedenti già registrati in paese.

Pubblicato in Notizie

 

La Provincia di Foggia attua lo smart working, il lavoro agile, che si può svolgere anche da casa.

Per dare corpo alla direttiva del Ministero per la Pubblica Amministrazione per l’emergenza “coronavirus”– dichiara il Presidente Nicola Gatta –  che permette, il ricorso al lavoro agile per i dipendenti, consentendo loro di lavorare da casa. Lo scopo è quello di garantire la massima continuità ai servizi limitando gli spostamenti e contribuendo a fronteggiare le esigenze familiari derivanti da questa emergenza”.

La deliberazione del Presidente Gatta, conidonee disposizioni organizzative,definisce modalità straordinarie, semplificate e temporanee di accessoall’utilizzo del lavoro agile (smart working), uno strumento che punta a lavorare per obiettivi.

L’accesso alla modalità di lavoro agile è riferito a tutto il personale dell’Ente, senza distinzione di categoria di inquadramento e di tipologia di rapporto di lavoro.

I dirigenti autorizzeranno l’esecuzione della prestazione di lavoro in modalità agile riconoscendo priorità ai lavoratori portatori di patologie che li rendono maggiormente esposti al contagio, ai lavoratori che si avvalgono di servizi pubblici di trasporto per raggiungere la sede lavorativa, con particolare riferimento ai lavoratori provenienti dai comuni nei quali risulta positiva almeno una persona al COVID-19, alle lavoratrici in condizione di gravidanza, ai lavoratori sui quali grava la cura dei figli a seguito della chiusura delle scuole, alle lavoratrici nei tre anni successivi alla conclusione del periodo di congedo di maternità di cui all’art. 16 del D.Lgs 151/2001 ed ai lavoratori con figli in condizioni di disabilità ai sensi dell’art. 3 comma 3 del L. 104/1992.

Pubblicato in Notizie

Il momento in cui una sessantina di incarcerati questa mattina tentava la fuga dalla casa circondariale di Foggia è stato ripreso da un cittadino col suo telefonino cellulare. 

Pubblicato in Cronaca

[pubblicità redazionale] --------

VENDITA AUTO PLURIMARCHE

Offriamo una vasta gamma di auto usate a prezzi concorrenziali.

Alcune delle occasioni di questo mese:

  • Fiat fiorino 1300 cc mtj km 75000 unico proprietario
  • Audi A4 sw 2000 cc 177 cv cambio automatico anno 2014- -
  • 500 Abarth anno 2013 km 17000 cambio automatico

Offerte Noleggio Auto Breve Termine

Offerte Noleggio Lungo Termine

Occhio all’offerta di questo periodo:

FURGONE DA 9 POSTI A PARTIRE DA 30 EURO

Noleggio BICI E SCOOTER

SOCCORSO STRADALE

Loc.tà CALMA, 3 - VIESTE

Info: 366/5324231 – 333/7335726

Pubblicato in Avvisi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha nominato con proprio decreto il prof. Pietro Luigi Lopalco responsabile della struttura speciale di progetto “Coordinamento Regionale Emergenze Epidemiologiche” in seno all’Aress, agenzia regionale strategica per la salute e il sociale.

“In un momento difficile abbiamo schierato al nostro fianco, al fianco dei pugliesi, uno dei massimi esperti italiani per le gestione dell’emergenza coronavirus – dichiara Emiliano - l’esperienza del prof. Lopalco, eccellenza pugliese che torna da oggi a lavorare nella sua regione, ci darà un enorme aiuto ad implementare un sistema che protegga i cittadini e le cittadine da queste epidemie. Mano a mano riusciremo a mettere in piedi le procedure e le migliori pratiche a livello internazionale. La squadra pugliese, che sta dando il massimo, da oggi è ancora più forte e autorevole”.

Pier Luigi Lopalco è professore ordinario di Igiene presso l’Università di Pisa, e si è laureato all’Università di Bari. Dal 2005 al 2015 ha lavorato presso il Centro europeo per la prevenzione ed il controllo delle malattie (ECDC) a Stoccolma, dove è stato capo del programma per le malattie prevenibili da vaccino. Ha pubblicato oltre 170 articoli su riviste scientifiche accreditate nazionali ed internazionali. Recentemente ha contribuito alla sesta edizione del volume Vaccines di Plotkin S., Orenstein W., and Offit P. In Italia ha pubblicato insieme con Alberto Tozzi il libro di testo Epidemiologia Facile, Pensiero Scientifico Editore ed è coautore di #Comunicare i #vaccini per #salute pubblica, Edra Editore. Nel 2018 ha vinto il Premio Nazionale di divulgazione scientifica “Giancarlo Dosi” per il suo libro “Informati e Vaccinati” edito da Carocci. E' attivo su internet con il suo blog Adulti&Vaccinati.

La struttura diretta dal prof. Pierluigi Lopalco si occuperà di: supporto per la gestione dell’emergenza sanitaria epidemiologica da COVID-19 attraverso la individuazione e condivisione delle migliori evidenze disponibili a livello internazionale e nazionale, supporto al Gruppo di Lavoro regionale per la predisposizione di un Piano per la gestione delle Pandemie, a partire dall’emergenza epidemiologica in corso, attraverso la definizione operativa di procedure fondate sulle evidenze di letteratura e linee guida disponibili a livello internazionale e nazionale, supporto per la definizione di un piano di implementazione del Sistema Sanitario Regionale della Puglia per affrontare in maniera adeguata e scientificamente fondata le emergenze epidemiologiche, a partire dalle strategie di prevenzione.

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 2

ReteGargano consiglia...

OLMO generico

Il libro della settimana

30 Marzo 2020 - 10:43:28

Il Libro della Settimana/ Fratelli d’Italia di Alberto Arbasino

Fratelli d’Italia nacque come uno sfrenato «viaggio in Italia» degli anni Sessanta, uno smisurato Grand Tour di ventenni on the road. Quando fu pubblicato nel 1963, era un romanzo…

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -