Al detto Preg.mo Palumbo.

Regia in atti . Don Ulla Commissario.

Andrea de Flore attuario.

Provvisioni per detti esponenti procedura degli eredi della minore somma sopra l'Università della terra d'Ischitella e inserzione delle altre provvisioni a suo bene fatto spedite sull'ordine che si fece ordinare e mandato all'odierno del Governo di essa acciò e per e lette fra il suddetto altro del memoriale composto in Camera e et possa atti a dire quello che occorre ad corso la disciplina e modificato la ragione dello stato della contribuzione di detta Università in camera presentato e né fu il medesimo altro termine debbia e letti il costituito l'ordine e mandato dell'affitto delle tasse e gabelle della medesima che dedotta la forma della quantità spettino il tutto di più ed effetto ne faccino deposito in Camera e pene atte al fine di detta come sopra-Continua

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura

Si per i quali e ora e ugualmente detti esponenti della minore somma sopradetta Università e la maggiore somma conservata la forma regia pragmatica ed altrimenti siamo tenuti di proprio ai pagamenti suddetti e così eseguirete e farete eseguire .Dato in Napoli il giorno 3 del mese di Ottobre 1691.Salva provvisione da farsi e esigere depositata fu citando non impedita soluzione e da rogare altrimenti tra i creditori.

Firma non decifrabile. Seguono altre due firme non decifrabili, Joseph de Jannario M.co attuario. Com. Iuliano

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura

In dorso alle di dette provvisioni non si è curato sin ora dalli medesimi pagare la somma predetta in beneficio di detto esponente in grandissimo suo danno presentato e interesse stante ciò di nuovo si è comparso in questa regia Camera facendo giusta per la destinazione del Commissario contro di detta Università per essa li suoi del governo per la soddisfazione di detta quantità; al che volendone debitamente provvedere ne facemmo la presente con la quale vi dicemmo e ordinammo che dobbiate costringere e fare costringere di diritto fatti i rimedi opportuni e anche per la copertura le persone di detta Università della terra d'Ischitella e per essa i suoi odierni del governo a pagare in beneficio del detto Camillo Barbarese esponente li suddetti per conto che deve conseguire per tutto il terzo di Aprile prossimo passato dell'anno 1691 per causa dei fiscali pagati in nome di detta Università alla casa Santa degli Incurabili di questa città per  l'anno ducati ottanta-Continua.

 

òòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò

E perché detti del governo non hanno curato obbedire a questo con dette provvisioni gli veniva ordinato che però ne facevano la presente con la quale ne diciamo e ordiniamo che di nuovo dobbiate far ordine e mandato agli odierni del governo dell'Università della terra d'Ischitella acciò che con effetto tra il termine d'altri giorni otto debbiano comparire in questa regia Camera et pene fatte a dire quello che occorre verso ad verso la discussione dello stato delle entrate di essa Università in questa Regia Camera presentato né no fra il medesimo termine altro termine debbiano con effetto costituire legittimo procuratore istruito e maculato in Napoli degente e il quale si possa procedere alla discussione predetta altrimenti l'infrascritto Sig. Presidente Commissario si procederà in contumacia né dobbiate far ordine e mandato all'affittatore e rendere delle tasse e gabelle dell'Università suddetta che dedottala quantità spettante alla Regi Corte tutto il di più ed effetto ne debbiano in deposito in questa Regia Camera pagare atti al fine dobbiate- Continua

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura

Noi Luogotenenenti e Presidente della Regia Camera per ordine di questa Regia camera e servienti di qualsiasi corte consiliare dovete sapere come li mesi passati si compose in questa regia Camera per il M.co Camillo Barbarese ed espostone come avendo tenuta la procedura dei fiscali della S. a casa degli Incurabili di questa città amministratrice del Monte del q. dam Ferrante Lombardo per gli annui ducati ottanta che possiede di fiscali sopra l’Università d’Ischitella della Provincia di Capitanata n’è restato a conseguire per tutto il terzo di Aprile prossimo passato dell’anno 1691 circa ducati cento senza poter esserne soddisfatto ed pretesto che non sia obbligata detta Università pagarli al componente per esserne stata revocata la procedura stante ciò compose in detta Regia Camera facendo in questa commettersi alla Regia Audienza Provinciale e il suo M.co Capo di Rota istanza che costringessero detta Università al pagamento di detta somma soddisfatta a detta casa Santa ed essendo da detta Regia Camera spedite più provvisioni ed insorta forma di detta giustamente dirette a detta Università essa alli suoi del governo ordinino il pagamento di detta somma a beneficio di detto esponente- Continua.

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura

Giorno 11/2/1692 Lucera.                  Ischitella

Petrus de Gioia ordina al luogotenente di questa Regia Udienza con reverenza mi restituisca sooto il predetto che personalmente che costituisce là in questa azione nel giorno del nove corrente il mio responso procedurale della regia Camera Sommaria e tutte le azioni di quella si contenta che intimasse a Joanni Bapta d'Avolio Sindaco e agli altri per ragioni in questa terra personalmente i reperti presenti per i testi Cesare Cesarone Joanni Bapta Serra ed altri et ai primi leggo.

Joseph Freda scrittore dell'Udienza al lato.

Continua.

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura

Una causa di Camillo Barbarese con l'Università d'Ischitella XXII parte.

Si proceda contro Sig. Presidente Commissario a quello che sarà di giusto a loro proprie spese ,lessi eseguirete e farete eseguire .Dato in Napoli il 10/1/1692.

L'Università predetta fra il detto termine paghi detta partita di fiscali e pure pigli espedizione per il pagamento che si fa servilmente della Reale Camera,altrimenti detto termine scorso si procurerà per i detti inadempimenti del Commissario a spese proprie di questo detto governo.

Ordiniamo nello stesso mese.

Detto 18/1/1692.si ordini per voluta grazia cinque.Segue firma funzionario. Fedricus Cavalierus .Jannarius Bentugele intima. Consiglio Juliano,

Attuario per diritto regio Palumbo-Continia.

òòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò

(…) XXIII parte.

Don Cavalerius Commissario Andrea de Flore attuario.

Provvissioni a giusta del Mag.co Camillo Barbarese spone con inserite altre provvisioni nei giorni passati a suo beneficio spedite dell'ordine che si costringa di diritto e si facciano gli opportuni rimedi per l'Università d'Ischitella e spetta ai suoi del governo a pagarli per cento(ducati) stante in suo nome pagati alla Casa degli Incurabili per il dovuto tempo per causa dei fiscali per il monte del q.dam Ferrante Lombardo debiti da detta Università come sopra- Continua.

Giuseppe Laganella.

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura

E così a seguire dato in Napoli il giorno 11/12/1691 l'università fra il termine di giorni venti paghi le dette quantità ,altrimenti elasso il termine predetto si daranno gli ordini convenienti da Don Sebastiano de Cotes,V.M. C .Federicus Cavalierus,Joseph de Iannuzio mastrodatta ,Cos Julianus Freda,Andrea de Flora, attuario,Alessio Summeri in forma quale preistante povvisione essendo state notificate al governo di detta terra d'Ischitella conferite appare per la relazione fatta da Pietro di Gioia ordinario servitore di detta Provinciale udienza per in dorso di quelli dalli medesimi sin ora non si è curato dare in debita essere soddisfatti al detto M.co Camillo Barbarese esponente in grandissimo suo danno et intese,che perciò di nuovo si è comparso in questa Regia Camera per parte del medesimo e fattone in questa spedirsi gli ordini necessari per costringere detti del Governo acciò come fatto pagassero la detta quantità conseguente della Università d'Ischitella per la causa come sopra

-Continua.

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura

Sottoscritta relazione fosse per me presente scritta sotto la predetta per propria mano per il sopradetto Joseph Freda sotto questa Regia Provinciale Udienza a cui tale e quale si è fatta in foro in fede il Jo Juliano Gianninio da questo registrato e così nota così seppe il Sig.re.

Segue sigillo notartile del notaio Gianninio.

Giorno 27 Marzo 1692 Napoli.

In questa Magnifica Provinciale il memoriale di Camillo Barbarese fu esposto incusato prima per contumacia contro Rag. de Gubernico dell'Università della terra d'Ischitella citati i relativi et non comparizione.

De Flora attuario.

il giorno 31 del mese di Marzo 1692 Napoli.

A istanza del M.co Camillo Barbarese rispondendo fu in cusata relazione e ultima in contumacia contro Il Mag.co de Gubernio dell'Università della terra d'Ischitella citato relativamente e non comparizione.

De Flora attuario. Continua.

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura

Giorno 3/3/1692 Lucrezio Angus Volpe ordina al governo e servito da questa Regia Udenza con giuramento sotto petto e personalmente consultazione in terra d'Ischitella dove sotto l'undicesima corte mi ricevette le provvisioni della Regia Camera della Sommaria e tutte le cose in questa si contenta intimare e notificare al Mag.co Gio Batta d'avolio sindaco di questa terra e Joseph Pirro,Domenico Antonio Massarante ,Joanni Pietro Serra,e Francesco d'errico e Joanni Chitella?(Ventrella)eletti di questa terra personalmente reperiti e per ordini rimasti per il capitano annunziare le provvisioni per i testimoni Joseph Peres,et Joseph d'aucello ed altri e ad fede.

Joseph Freda servita regia e Udienza -Continua.

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura
Lunedì, 25 Novembre 2019 08:44

Una causa con Camillo Barbarese (XVIII parte)

Don Pasquale Cavaliere Commissario.

Provvisione giusta del M.co Camillo Barbarese espone l'ordine che in esecuzione di doppie provvisioni spedite a suo beneficio li giorni passati contro l'Università d'Ischitella e possa i suoi del Governo per il pagamento delli fiscali locali che deve conseguire dalla medesima per la causa come sopra e quelle notificate alli detti del Governo conforme della relazione fatta dal sorvegliante della Regia Udienza Provinciale e si è curato sin d'ora dare la debita soddisfazione e costringano di diritto e fatti rimedi opportuni anche per la copertura di persone del Governo al pagamento suddetto per il quale pagamento si destini Commissario contro li medesimi a loro proprie spese come sopra. Continua,

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -