Si è concluso il 31 Ottobre il progetto di potenziamento e qualificazione del servizio Info Point Turistico di Peschici, che ha visto il Comune beneficiario per il terzo anno consecutivo della misura Regionale POR Puglia 2014-2020 ASSE VI AZIONE 6.8.

Un'esperienza felice quella dell'Info Point Turistico di Peschici, che ha alimentato in questi tre anni una rete territoriale virtuosa, con il coinvolgimento di maestranze ed artisti del territorio in attività di animazione gratuite rivolte ad un pubblico locale ed agli ospiti sia italiani che stranieri in vacanza sul Gargano.

Le attività dell'Info Point sono culminate in un evento finale esclusivo, il 26 Ottobre, con la riapertura al pubblico dell'antica Torre di Monte Pucci, diventata per l'occasione luogo di arte, musica e teatro, con la performance artistica di Luciano Castelluccia "L'Acquasala salverà il mondo" ed il coinvolgimento dell'attore Nazario Vasciarelli, che ha intrattenuto gli ospiti con un monologo sulla storia della torre e sul pittore Manlio Guberti, che la abitò negli anni '60.

L' iniziativa, è stata coordinata dall' Associazione di Promozione Sociale Amare, che da 3 anni affianca il Comune di Peschici nella gestione dell'Info Point.

foto di Pasquale D'Apolito

Pubblicato in Turismo

Il Comitato “Peschici Eventi”, col Patrocinio del Comune di Peschici e degli Sponsor locali, per il nono anno consecutivo, torna ad allietare le giornate autunnali, in occasione della Commemorazione dei Defunti. 

E’ abitudine secolare, infatti, che nei giorni immediatamente precedenti il “2 Novembre” bambini e bambine, ragazzi e ragazze, vadano di casa in casa bussando alle porte di chi si aspetta la visita – praticamente tutti visto che l’usanza è da ciascuno molto sentita e chieda qualcosa per le “anime dei morti”: “Dammë ’na causë p’ll’anëmë ‘i mortë / sennò të sfascë ‘a portë”. Alla richiesta si risponde in genere con un sorriso e si mette mano al portafoglio oppure si cedono dolciumi, caramelle, frutta, etc. Terminato il giro delle piccole squadre di “cercatori”, il bottino viene diviso fra i partecipanti e le discussioni non mancano, ovviamente. 

I membri del Comitato hanno allora pensato di finalizzare meglio tutto l’impegno che i ragazzini mettono, innanzitutto a mantenere viva una usanza antichissima (niente di assimilabile alle americanate di Halloween!) e poi a coprire distanze veramente da maratoneti, premiando i “cercatori” più dinamici ed efficienti.

La consegna avverrà quando finirà la ricerca e tutte le squadre - che da questo momento sono messe in allarme - saranno passate, al termine dei loro giri, dalla postazione sistemata fin dalle ore 16.00 di venerdì 1° novembre in P.zza Pertini, per la pesatura del loro “bottino”.

Il sale e scendi dei gonfiabili, una spumeggiante animazione, musica, balli...faranno da cornice al tradizionale evento, oramai diventato una vera e propria attrazione per locali ed ospiti. 

Peschici c'è. 

Pubblicato in Società

In campo le compagini del torneo regionale di seconda ca­tegoria per la terza giornata di andata. Una foggiana (il Trinitapoli) e due baresi a punteggio pie­no dopo la seconda giornata del torneo regionale di seconda ca­tegoria. Oggi spicca Peschici-Gioventù Calcio San Severo già protagoniste con un lungo testa a te­sta nella scorsa stagione in terza categoria. E ritorna in mente la bella giornata di sport dello scorso anno tra le due squadre che in 90’ si gio­carono il passaggio diretto nel campionato superiore davanti a più di mille spettatori. Vinse il Peschici, poi la Gioventù San Se­vero salì per essersi aggiudicati i play-off. Non ci sarà l’adrenalina della passata stagione, ma lo scontro tra le due squadre desta tanto in­teresse nella cittadina garganica (si gioca alle 15.30): saranno tanti i simpatizzanti granata sugli spal­ti. Sul c Il Monte Sant’Angelo saggerà la reale forza del Palese che sem­bra una delle squadre baresi che lotterà fino in fondo con le fog­giane per il passaggio diretto alla categoria superiore. I garganici si affideranno a Giuseppe D’Agosti­no per bucare la retroguardia ospite. Il Castelluccio dei Sauri attende la Ruvese, servono i tre punti i ragazzi foggiani per al­lontanarsi dai bassifondi della graduatoria. Il Peschici vuole il successo con la Gioventù San Se­vero. Quella con i giallogranata sarà un crocevia importante. In palio c’è molto di più dei soliti tre punti.

 

LA 2° GIORNATA

 

Virtus Bisceglie-Canusium

Peschici-Gioventù San Severo

Pla­yer Minervino-Ascoli Satriano

Monte Sant’Angelo-Palese

Ful­gor Molfetta-Trinitapoli

Castel­luccio dei Sauri-Ruvese.

 

LA CLASSIFICA

Virtus Bisceglie, Palese e Trinitapoli 6

Canosium Calcio 4

Ruvese, Peschi­ci, Ascoli Satriano e Gioventù San Severo 3

Castelluccio dei Sauri 1

Fulgor Molfetta, Top Pla­yer Minervino e United Monte 0

Pubblicato in Sport

Con orgoglio e soddisfazione dell'intera organizzazione comunicare già il BOOM DI ISCRIZIONI, in vista della IV Edizione. 

La manifestazione-spettacolo, anche in questa stagione, è CAMPIONE DI CONSENSI, classificandosi tra le più attese ed emozionanti. 

Per confermare ufficialmente la propria partecipazione ci sarà tempo fino a domenica 26 ottobre 2019. 

Il talent-show andrà in scena prossimamente nell'Auditorium Comunale "Paolo Granieri", con molteplici novità. 

Il popolo è sovrano. 

Peschici c'è.

Anna Costante

Francesco D'Arenzo 

Mirko Losito

Pubblicato in Spettacolo

In un Comune impegnato in un faticoso piano di rientro del passivo del bilancio comunale, l’unica strada da per­correre per dare corpo all’azione amministrativa, è quella di par­tecipare a più bandi possibili per intercettare i finanziamenti e da­re corpo così ad opere pubbli­che.

Proprio quello che stanno fa­cendo a Peschici. Nella seduta dello scorso 3 ottobre, la giunta comunale (presenti Franco Tavaglione, Rocco Vecera, Luca Do­menico Esposito, Lucrezia Francesca Lagrande, unica assente Giovanna Costantino) ha appro­vato il programma obiettivo finalizzato alla candidatura a fi­nanziamento degli interventi di “ampliamento e adeguamento normativo del centro comunale di raccolta rifiuti esistente” per un importo progettuale massimo di 300mila euro. Bando che rientra nell'ambito del Por Puglia 2014/2020 riguardante gli inter­venti per l’ottimizzazione della gestione dei rifiuti urbani. L’esecutivo peschiciano ha de­liberato di esprimere quale atto di indirizzo la volontà di parteci­pare all’avviso pubblico pubbli­cato sul bollettino regionale (Bur Puglia) n. 98 del 29 agosto 2019. L’importo progettuale massimo di 300mila euro è comprensivo della quota di 70mila euro re­lativa alle spese per la realiz­zazione -sempre nell’ambito della proposta progettuale- di un’area dedicata alla prevenzione della produzione dei rifiuti.

La giunta ha inoltre nominato quale responsabile unico del pro­cedimento (R.U.P.) l’architetto Massimo d’Adduzio, responsabile del II settore dell’ufficio tecnico comunale. Quale area d’interven­to, su cui realizzare l’ampliamen­to del centro comunale di rac­colta, sono stati individuati i suo­li che si trovano ai lati della strada comunale che delimita il perimetro del cimitero comunale. Uno spazio all’incirca di 15mila metri quadri che risulta nella piena disponibilità dell’ente municipale. Al responsabile unico del procedimento, in relazione alle spese necessarie per l’affidamento degli incarichi profes­sionali, sono stati assegnati mille euro (quale rimborso spese al progettista in caso di non am­missione a finanziamento). La giunta comunale ha inoltre deliberato di dare atto che in caso di ammissione a finanziamento le spese per i suddetti incarichi pro­fessionali, saranno ingerite nel quadro economico progettuale dell'intervento e saranno a carico delle somme finanziate. Così co­me la candidatura a finanzia­mento dell’intervento non costi­tuisce spesa a carico del bilancio comunale.

F.T.

Pubblicato in Ambiente

Cinquecento chilometri tra andata e ritorno per una partita del campionato regionale di Se­conda categoria. Ecco i costi di organizzazione di una società del Gargano. Il Peschici domenica sa­rà ospite del Palese (si giocherà tra l’altro alle 17,30) e per i granata sarà la prima di tante “avventure” nel barese. Ma in casa della ma­tricola del presidente Gianni Ra­nieri, nonostante i tanti sacrifici, c’è gioia, orgoglio e stupore che vanno a braccetto. Vittoria dome­nica scorsa in casa con la Ruvese per 3-2 (anche in questo caso al ritorno saranno altri 500 chilome­tri) e domenica prossima si cerca il bis. Il Peschici del tecnico Teodoro Vlassis si gode il proprio piccolo miracolo e si sta regalando un ini­zio da capogiro. Con una squadra solo lievemente ritoccata, costrui­ta sulla struttura del gruppo della scorsa annata, la formazione dei dirigenti Domenico Mastromatteo, Francesco Mongelluzzi, Rocco Acerra, Leo Angelicchio sembra non aver sorpreso tutti, forse an­che se stessa. E pensare che, in estate, qualcuno la dava già tra le pericolanti. «Stento ancora a cre­derci - commenta compiaciuto il presidente - qui nessuno si aspet­tava un avvio simile. Tre punti contro una bella squadra come la Ruvese, sono un bottino incredi­bile. Godiamoci il momento». La sua squadra piace, convince. Imbraccia sciabola e fioretto as­sieme, sa d’esser piccola tra le grandi, ma si farà rispettare. Co­me un Davide tra tanti Golia. «Al­cuni giocatori nostri non hanno fatto mai la categoria regionale - prosegue - e forse questo è un fat­tore che al momento ci favorisce, dal momento che mettono in cam­po quel qualcosa in più che li fa rendere al doppio. L’entusiasmo e l’agonismo che ci mettiamo a volte è davvero notevole. Poi i giocatori buoni li abbiamo anche noi. Però - continua il massimo dirigente del Peschici - non dobbiamo perdere di vista l’obiettivo della salvezza».

 

I RISULTATI DELLA 1° GIORNATA

Ascoli Sat - GC San Severo 2-0

Peschici – Ruvese 3-2

Molfetta – V. Bisceglie 0-12

T.P. Minervino – A. Palese – 0-3

Monte S. Angelo – Trinitapoli 1-3

Castelluccio – Canosium 2-2

A.V.

Pubblicato in Sport

L’amministrazione comunale invece di “aprire la scuola superiore “ che riesce con destrezza a tenere ancora chiusa, si ingegna in altre soluzioni di  alto profilo tecnico e dispone la chiusura al traffico della bretella stradale realizzata sotto la rotonda che serve per raggiungere immediatamente la spiaggia o parte diversa del paese dal centro.

Mi pare un deciso passo in .... dietro

Per raggiungere la spiaggia dal paese ci vorranno 10 minuti

Non è che, magari con un po’ di asfalto drenante, se pericolo vi è, si può sistemare?

Magari risparmiando elevando sanzioni per lo schifo di raccolta rifiuti effettuato questa estate

Ricordo che è addirittura stato sequestrato un mezzo alla ditta perché inquinante 

Noi lo abbiamo segnalato senza che nulla sia avvenuto 

Ma una cosa normale mai!!!

Domenico Afferrante 

Pubblicato in Politica

Con orgoglio e soddisfazione dell'intera organizzazione già comunicare il BOOM DI ISCRIZIONI, in vista della IV Edizione. 

La manifestazione-spettacolo, anche in questa stagione, è CAMPIONE DI CONSENSI, classificandosi tra le più attese ed emozionanti. 

Per confermare ufficialmente la propria partecipazione ci sarà tempo fino a domenica 27 ottobre 2019. 

Il talent-show andrà in scena prossimamente nell'Auditorium Comunale "Paolo Granieri", con un mare di novità pazzesche! 

Il popolo è sovrano. 

Peschici c'è.

 

Anna Costante

Francesco D'Arenzo 

Mirko Losito

Pubblicato in Manifestazioni

Come da tradizione, la prima domenica di ottobre la "Perla del Gargano" rende omaggio alla Sua Madonna del SS.Rosario. 

Il fitto programma, qui di seguito riportato, è organizzato dalla Confraternita del Purgatorio, in collaborazione con la Parrocchia Sant'Elia Profeta. 

Ore 8.00: Apertura della Festa, con sparo di mortaretti; 

Ore 10.00 - Chiesa Madre - Santa Messa, presieduta da Don Tonino Zoccano; 

Ore 11.00: Solenne Processione in onore della Madonna del SS.Rosario; 

Ore 12.00: Recita della Supplica alla Madonna; 

Ore 14.30: Stadio "Maggiano" - Prima Giornata di Campionato Regionale di Seconda Categoria, Atletico Peschici vs Ruvese; 

Ore 18.00: P.zza Pertini - Open Day, con mini lezioni gratuite di hip-hop, reggaeton, fitness funzionale/aerobica, balli caraibici, con i Maestri dell'Asd "Fitness Dance Company"; 

Ore 20.00: Serata Danzante - animazione -  happy music, con l'Asd "Fitness Dance Company"; 

Ore 21.30: Porto di Peschici - Chiusura della Festa con fuochi pirotecnici. 

La popolazione tutta è invitata a partecipare. 

Nicola Acerra

Pubblicato in Manifestazioni

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -