banner_Edicola Mastromatteo

Sabato 19 e Domenica 20 novembre

Il Viaggio di Norm
Un film di Trevor Wall. Con Bill Nighy, Heather Graham, Rob Schneider,
Animazione, durata 86 min. - USA, India 2016
UNICO SPETTACOLO ORE 17:00

Da giovedì 17 a mercoledì 23 novembre
Jack Reacher - Punto di non ritorno
Un film di Edward Zwick. Con Tom Cruise, Cobie Smulders, Patrick Heusinger
Azione, durata 130 min. - USA 2016
UNICO SPETTACOLO ORE 19:00

Da giovedì 17 a mercoledì 23 novembre
Ouija - L'origine del male
Un film di Mike Flanagan. Con Elizabeth Reaser, Henry Thomas, Kate Siegel, Lin Shaye, Doug Jones.
Horror, durata 99 min. - USA 2016
UNICO SPETTACOLO ORE 21:00
SABATO 19 NOVEMBRE 21:00 – 23:00

Martedì 22 novembre
Il Cinema... l’Altro
Rassegna cinematografica
Programma di novembre 2016
IL CONDOMINIO DEI CUORI INFRANTI
Un film di Samuel Benchetrit. Con Isabelle Huppert, Gustave Kervern, Valeria Bruni Tedeschi, - Commedia drammatica, durata 100 min. - Francia, Gran Bretagna 2015
Spettacoli ore 19:00 – 21:00

Pubblicato in Spettacolo

Con lo sciopero nazionale indetto dal sindacato ANIEF il giorno 14 Novembre scorso, per sconfiggere la precarietà scolastica, eliminando la supplentite, ma non solo, visto che la legge 107 denominata " La buona scuola" ha numerose falle da tappare, il giovane sindacato presieduto da Marcello Pacifico segretario confederale Cisal, ha nominato una delegazione nazionale per chiarire alcuni dei 70 emendamenti presentati in commissione bilancio. Siamo orgogliosi che in tale commissione nazionale formata da 7 dirigenti sindacali, erano presenti due viestani. Il prof. Francesco Clemente e il prof. Oscar Carrara. Ha risposto alla richieste di ascolto delle ragioni per le quali il sindacato ha presentato i numerosi emendamenti , l' onorevole Alessandro Pagano di "Noi con Salvini" che li ha ricevuti in parlamento. L'onorevole Pagano, nonostante sia all'opposizione, ha promesso al Sindacato che cercherà in ogni modo di sostenere la causa che ha spinto l' Anief a presentare tali emendamenti, ritenendola più che leggittima. Le modifiche richieste sono state a trecentosessanta gradi ed oltre al precariato riguardavano le graduatorie ed esaurimento e d’istituto; gli idonei e vincitori non assunti del Concorso a cattedra 2016; le prossime selezioni pubbliche nazionali, anche per Dirigenti scolastici, Dsga, Coordinatori di segreteria, con riserve per alcune categorie di lavoratori; la carriera del personale docente e Ata; lo sblocco dell’indennità di vacanza contrattuale; l’abolizione della trattenuta del Trattamento di fine rapporto; il blocco del primo gradone stipendiale per i neo-assunti dal 2011; l’estensione dell’Ape “social” a tutti gli insegnanti.

Anief Vieste

Pubblicato in Società

La Play Volley Ischitella e l’Ipssar Volley Vieste espugnano in trasferta, rispettivamente , i campi di Vico e S. Marco, 3 a 0 per la squadra di Michele Tozzi sulla giovane, ma valida formazione, allenata da Carmine del Conte; 3 a 1 invece per il team di Vieste, allenato da Marianna Cariglia sulla bella squadra del S. Marco di Saverio Saracino; i due sodalizi garganici guidano a punteggio pieno la classifica. Primi 3 punti per l’Anspi S. Nicandro che vince ad Apricena per 3 a 1. Nel Girone B la Virtus S. Severo di Domenico Masselli batte per 3 a 0 la formazione del Pietramontecorvino allenata da Raffaele Mantuano. 3 a 0 anche a favore della Pallavolo Cerignola, che vince in casa con la Volley Casalnuovo della giocatrice e Presidente Giovanna Maffia. Rinviata a giovedì 17 novembre la 3^ gara tra S.S.E. Troia e Ics Stornara. In attesa del recupero, la Virtus, balza al 1^ posto in classifica con 7 punti, segue il Troia con 6 punti ed il Cerignola con 5; 3 punti per il Pietramontecorvino ed il Casalnuovo, chiude l’Ics Stornara a 0.
Bagarre ai vertici della classifica nella maschile, ben 4 squadre a 6 punti e precisamente S.S.E. Troia che viene raggiunto dalla Virtus, avendo perso a S. Severo per 3 a 1; la Givova Blu Lucera, dei fratelli Marco e Michele Recchia, espugna per 3 a 1 il campo di Apricena ed infine la Polisportiva S. Pietro Vico, corsaro per 3 a 1 a S. Marco. Rinviata al 17/12 la gara tra Anspi S. Nicandro e Volleyball Lucera. Certamente ancora presto per iniziare a capire quali squadre mirano alla vittoria dei rispettivi campionati e bisognerà aspettare ancora lo svolgimento di almeno altre 3 giornate per avere qualche segnale più affidabile.
Open Femminile, Girone A (Area Garganica), risultati 3^ Giornata 12/13-11-2016:

Nr. Squadra Ospitante Squadra Ospitata Ris. Parziali
7 POL. S. PIETRO VICO PLAY VOLEY ISCHITELLA 0-3 9-8-6/25
8 OLIMPIA VOLLEY PF APRICENA ANSPI S.T. S. NICANDRO 1-3 22/25-25/20-16/25-19/25
9 SAMMARCO PALLAVOLO CSP IPSSAR VOLLEY VIESTE 1-3 14/25-25/1625/23-25/18
Classifica Girone A: Ischitella e Vieste p. 9; , Sammarco p. 6; S. Nicandro p. 3; Vico, Apricena p. 0.
Prossimo turno Girone A, 4^ giornata, 19-20/11/2016:

Nr. Giorno Ora Squadra Ospitante Squadra Ospitata
10 Sab. 19-11-2016 18.00 PLAY VOLLEY ISCHITELLA SAMMARCO PALLAVOLO
11 Sab. 19-11-2016 17.30 OLIMPIA VOLLEY PF APRICENA CSP IPSSAR VOLLEY VIESTE
12 Dom. 20-11-2016 11.00 ANSPI S.T. S. NICANDRO POL. S. PIETRO VICO

Open Femminile, Girone B (Area Sub-Appennino ed Alto tavoliere), risultati 3^ Giornata 12/13-11-2016:

Nr. Giorno Ora Squadra Ospitante Squadra Ospitata Ris. Parziali
37 Dom. 13-11-2016 17.00 VIRTUS S. SEVERO PIETRAMONTECORVINO 3-0 25/8-7-12
38 Dom. 13-11-2016 11.00 S.S.E. TROIA ICS STORNARA ND Rinv al 17/12
39 Dom. 13-11-2016 10.30 PALLAVOLO CERIGNOLA VOLLEY CASALNUOVO 3-0 25/19-13-15
Classifica Girone B: Virtus S. Severo p. 7; S.S.E. Troia* p. 6; Pallavolo Cerignola p. 5; Pietramontecorvino e Casalnuovo p.3 ; Ics Stornara* p. 0. (* una partita da recuperare).
Prossimo turno Girone B, 4^ giornata, 19-20/11/2016:

Nr. Giorno Ora Squadra Ospitante Squadra Ospitata
40 Sab. 19-11-2016 18.00 PIETRAMONTECORVINO PALLAVOLO CERIGNOLA
41 Dom. 20-11-2016 18.00 S.S.E. TROIA VOLLEY CASALNUOVO
42 Sab. 19-11-2016 18.30 ICS STORNARA VIRTUS S. SEVERO

Open Maschile, risultati 3^ Giornata, 12/13-11-2016:

Nr. Squadra Ospitante Squadra Ospitata Ris. Parziali
129 ANSPI S.T. S. NICANDRO VOLLEYBALL LUCERA ND Rinviata al 17/11
130 OLIMPIA V. PF APRICENA GIVOVA ASD BLU LUCERA 1-3 15/25-25/19-21/25-20/25
131 VIRTUS S. SEVERO S.S.E. TROIA 3-1 25/27-25/23-25/18-25/22
132 SAMMARCO PALLAVOLO POL. S. PIETRO VICO 1-3 21/25-25/21-18/25-12/25
HA RIPOSATO ICS STORNARA
Classifica: S.S.E. Troia, S.P. Vico, Givova Blu Lucera, Virtus S. Severo p. 6; p. 6; Sammarco Pallavolo p. 4; Anspi S. Nicandro* p. 3; Volleyball Lucera* p. 2; Apricena e Stornara p. 0. (*una partita da recuperare).
Prossimo turno , 4^ giornata, 19-20/11/2016:

Nr. Giorno Ora Squadra Ospitante Squadra Ospitata
133 Sab. 19-11-2016 16.00 GIVOVA ASD BLU LUCERA VIRTUS S. SEVERO
134 Sab. 19-11-2016 18.30 POL. S. PIETRO VICO ANSPI S.T. S. NICANDRO
135 Dom. 20-11-2016 11.00 S.S.E. TROIA SAMMARCO PALLAVOLO
136 Dom. 20-11-2016 11.00 OLIMPIA V. PF APRICENA ICS STORNARA
RIPOSA VOLLEYBALL LUCERA

Pubblicato in Sport

Recentemente mi è capitato di leggere di una fantomatica regione italiana, di nome Moldaunia, che potrebbe nascere dalla secessione di Foggia (e provincia) dalla Puglia, per l’autoannessione al Molise, la piccola Regione confinante. E questo perché, secondo Gennaro Amodeo, ingegnere e iniziatore del relativo movimento, Bari, quale sede del Governo Regionale, presterebbe poca attenzione alle terre della Daunia, o di Capitanata, come altrimenti viene indicata la Provincia di Foggia.
L’ultima volta che si prestò una certa attenzione a questa strana storia fu nel 2011, subito dopo il varo della legge sul riordino delle province. Sulla questione è illuminante una cronaca del tempo, di Giovanna Greco, datata, appunto, 26 agosto 211, tratta da Foggia Today. << L'ultima manovra finanziaria del governo nazionale, con il suo pesante carico di tagli su province e comuni, ottiene come primo effetto quello di conferire nuovo vigore a vecchi sogni mai sopiti di aggregazioni territoriali. E se Serracapriola (Fg) scalpita in queste ore per annettersi al Molise,quest'ultimo pensa al Molisannio. Torna in auge, infatti, il vecchio progetto che vuole le province di Isernia e Campobasso insieme al beneventano (il Sannio, appunto) per una regione tutta nuova, ... Dalle parole ai fatti: questa mattina incontro istituzionale tra il presidente del consiglio regionale molisano, Michele Picciano, e il consigliere regionale campano Luca Colasanto, entrambi Pdl. Obiettivo: avviare concretamente il progetto Molisannio.
<<... un incontro interlocutorio, certo, “ma che vuol essere la prima tappa - ha spiegato Picciano- di un percorso che sfocerà, mi auguro, in un referendum propositivo”. Un'accelerata senza precedenti, insomma, ... che rischia di far soccombere definitivamente quel progetto di Moldaunia tanto caro all'ingegnere Gennaro Amodeo che da dieci anni si batte per unire la Capitanata al Molise. ... Ma resta tranquillo [Gennaro Amodeo]: “Sono costantemente in contatto con il governatore regionale molisano Michele Iorio” dice, “il progetto di Moldaunia va avanti. Peraltro il Molise non farebbe un buon affare ad annettersi al beneventano. Cosa possono offrire? Una regione con meno di 600mila abitanti, cifra che non è in grado di salvaguardare le due province di Benevento e Campobasso. Per non parlare del territorio. Montagne su montagne. Noi portiamo il Gargano, il tavoliere, un territorio ampio e variegato, oltre ad un bottino di 700mila abitanti che, sommati alla popolazione molisana, farebbero vivere ben due province, Foggia e Campobasso. Va da sé che, successivamente, si potrebbero annettere anche altri territori, quali il Sannio appunto, ma il progetto-madre resta la Moldaunia. Ci pensino bene”. ...>>
Il programma di Gennaro Amodeo, come si può vedere, è vasto, ricco di spirito imprenditoriale e di conquista, ma privo dei famosi conti con l’oste. E qui di osti ce ne sono almeno due, trascurando al momento il parere e la volontà dei cittadini. Il primo oste, infatti, il Molise, ha messo subito le carte in chiaro, e lo ha detto francamente ai cugini del Molisannio: il capoluogo di Regione è e resterà Campobasso. Il secondo oste, il l Consiglio Provinciale di Foggia, a prescindere dalla clausola posta dal Molise, sicuramente nota all’Amodeo, ha respinto, il 26 luglio 2016, la richiesta di referendum popolare da parte del Movimento Moldaunia. E dal mio punto di vista il Consiglio Provinciale ha scritto una bella pagina, assumendosi, almeno in questo caso, le proprie responsabilità. Il mio voto, in ogni caso, per quel che vale, sarebbe contrario. E adesso, anche per far piacere a Gennaro Amodeo, entriamo nel merito della politica, praticata dalla e nella Regione Puglia, limitatamente, però, ad alcuni capitoli del settore trasporti dell’area di Capitanata.
Primo Capitolo: Trasporti ferroviari. La stazione ferroviaria di Foggia e le sue immediate vicinanze furono bombardate pesantemente dagli Anglo-Americani, nel 1943, perché Foggia, strategicamente, era ed è un importante nodo ferroviario. Qui la rete ferroviaria primaria si biforca: una linea va verso il Nord via Pescara, Ancona, Bologna, e un’altra va verso Ovest-Nord Ovest, via Napoli, Roma. A più di settant’anni da quegli eventi bellici, ne hanno capito la portata anche Bari e Foggia, ma il piano di ammodernamento della tratta Foggia Benevento, che collega la Puglia a Napoli e Roma, è ancora allo studio. E così, frane permettendo, si viaggia su una linea progettata alla fine dell’Ottocento, molto tortuosa e a binario unico. Responsabilità: a carico di Bari, capoluogo di Regione, e di Foggia come Comune interessato e come sede di Provincia.
Secondo Capitolo: Trasporti aerei e Aeroporto “Gino Lisa”. La Puglia è una Regione bene attrezzata per quanto riguarda l’Aeronautica Militare. Ospita, senza fare ulteriori menzioni, e proprio nelle terre di Capitanata, Amendola, l’Aeroporto Militare più grande d’Italia e futura base degli F-35. Non così attrezzata risulta essere nel campo dell’Aviazione civile. Foggia, per esempio, come sede di Provincia, avrebbe potuto pensare a un grande aeroporto civile, nel suo Tavoliere, dalle parti di Ortanova, per rendere ottimi servizi alla Puglia e ad almeno tre regioni limitrofe (Basilicata, Campania, Molise). Non lo ha fatto. Ma Foggia, come sede di Comune ha fatto di peggio: ha soffocato il “Gino lisa” permettendo costruzioni di edifici e strade troppo vicine al sedime aeroportuale, e a fondo pista. Responsabilità: a carico di Foggia come sede di Provincia e come sede di Comune interessato.
Terzo Capitolo: Trasporti su gomma da Siponto a Margherita di Savoia. La strada più conveniente per raggiungere Bari da Manfredonia, è costituita ancora dal budello delle paludi, strettissimo e pericolosissimo, tra Siponto, Zapponeta e Margherita di Savoia. Se ogni cinquant’anni si adeguano quattro o cinque chilometri, come è avvenuto di recente, sul primo tronco, dopo il passaggio a livello di Siponto, ci vorranno ancora sei secoli fino a Margherita. Responsabilità: a carico dei Comuni di Manfredonia, Monte Sant’Angelo, Mattinata, Vieste, perché a questi Comuni appartengono gli utenti di quell’ arteria palustre. Ovviamente, nelle responsabilità è coinvolta direttamente Foggia, come sede di Provincia; e, forse, anche Bari, come capoluogo di Regione.
Quarto capitolo: Trasporti su gomma: Superstrada Garganica. Come è noto, questa superstrada, che doveva collegare anche Vieste e Peschici, è bloccata a Sud nel Comune di Mattinata e al Nord nel Comune di Vico del Gargano. Perché? Non si è mai capito. Qui, l’ombra del campanile è molto lunga, ma non a sufficienza a coprire il grave errore strategico, che danneggia economicamente tutto il Gargano. I tanti turisti che affollano le spiagge di Peschici e di Vieste, tanto per essere più chiari, afflitti dalle infinite curve dei percorsi attuali, desistono dal visitare i centri interni, ancorché famosi come S. Giovanni e Monte Sant’Angelo, Carpino, e soprattutto Vico, il più vicino, caratteristico per il suo unico Centro storico. E intanto quell’ombra punisce severamente i cittadini di Vieste e di Peschici, che hanno necessità di raggiungere l’Ospedale di S. Giovanni Rotondo. Responsabilità: a carico dei Comuni di Mattinata, Vieste, Peschici, Vico del Gargano e, naturalmente, a carico di Foggia come sede di Provincia, e di Bari, come capoluogo di Regione.
In chiusura, non posso non fare un cenno alla Certosa di Paolo Portoghesi, costruita nella splendida Baia di Campi. E abbandonata, subito dopo il “fine lavori”, da più di venti anni, ai vandali, alle ortiche, ai rovi e alle lucertole! In un mio scritto contro i sedicenti neoborbonici, proposi, qualche anno addietro, di adibire questo magnifico istituto a scuola alternata per le carceri minorili di Palermo, di Bari e di Napoli. Mi ripeto in questa sede, nella speranza di intoppare in “una qualche sensibilità” delle cosiddette Autorità competenti, che alloggiano nel Comune di Vieste e, a Bari, nel Palazzo della Regione Puglia. ///

Vieste, nel mese di settembre 2016.

Giovanni Masi

 

 

 

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ LE SUPER OFFERTISSEME DELL’ ELETTRONICA MONACO solo fine al 30 NOVEMBRE

LAMPADA LED E27 V-TAC 10W CON RESA DI 60W A SOLI EUR1,99

DISPONIBILI TUTTE LE COLORAZIONI

STRISCE LED, LAMPADARI LED, APPLIQUE LED, FARETTI LED, FARETTI DA CARTONGESSO, APPLIQUE E PALETTI GIARDINO,SEGNAPASSI E TANTO ALTRO.....

--------------------------------------------------------
MONACO ELETTRONICA

ILLUMINAZIONE LED - VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI

VIESTE (FG) 71019-VIA S.QUASIMODO 75/D

MOBILE 3467463705-FISSO 0884270631
EMAIL- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
--------------------------------------------------------

Pubblicato in Politica

I sigg. in questione sono dei procacciatori di contratti che lavorano per conto di agenzie che a loro volta procacciano contratti per le societá di fornitura gas ed energia. Fino a qui tutto a posto. Se non avete intenzione di sottoscrivere alcun contratto in tal senso, non gli fate vedere alcun documento o fattura relativa al vostro contratto in essere, perché potrebbero stipulare il nuovo contratto a nome vostro, sottoscrivendolo a nome vostro con firma apocrifa, effettuando una procedura chiamata switch (cambio contratto). In poche parole vi trovereste ad avere un contratto con un'altra societá senza che lo vogliate. Il loro guadagno sta nelle provvigioni che hanno dalle nuove societá di fornitura, ma all'utente creerebbero il disagio di ripristinare nuovamente il contratto con la societá precedente. Avvisate I vostri cari parenti anziani di stare attenti e non mostrare alcun documento e alcuna fattura.
Davide Scognamiglio

------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ Il Ristorante Pelikano aperto il venerdì, sabato, domenica

La cucina tipica pugliese tra tradizione e innovazione.
Il Pelikano propone con arte ed eleganza i suoi piatti, sapiente equilibrio di sapori, aromi e colori.
Al Pelikano anche gustosissime pizze, cotte su forno a legna e succulenti grigliate miste di carne e pesce.
E per organizzare il tuo evento contattaci allo 0884/702489.

Il Pelikano ristorante, pizzeria, Braceria è a Vieste sul lungomare Mattei.

------------------------------------------------------------

In occasione delle imminenti festività natalizie, il Comune di Vieste predisporrà una serie di eventi per rendere più gioioso il periodo più bello dell’anno, a beneficio dei cittadini residenti e di tutti gli ospiti che decideranno di trascorrere tra noi le vacanze di fine anno.

A questo proposito, al fine di stilare un dettagliato e completo calendario, con l’intento di evitare l’accavallarsi di iniziative nei medesimi giorni, si rivolge l’invito a tutte le associazioni, parrocchie, enti vari operanti a Vieste che intendono organizzare un proprio evento, di comunicarlo al Comune, in modo tale da inserirlo nel programma che sarà pubblicato con apposito manifesto.
Le comunicazioni vanno inoltrate, entro il 23 novembre prossimo, agli assessorati al Turismo e alla Cultura, ad uno dei seguenti indirizzi di posta elettronica:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le comunicazioni potranno essere consegnate anche direttamente all’ufficio del protocollo comunale.

 

 

 

------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ Il Ristorante Pelikano aperto il venerdì, sabato, domenica

La cucina tipica pugliese tra tradizione e innovazione.

Il Pelikano propone con arte ed eleganza i suoi piatti, sapiente equilibrio di sapori, aromi e colori.
Al Pelikano anche gustosissime pizze, cotte su forno a legna e succulenti grigliate miste di carne e pesce.
E per organizzare il tuo evento contattaci allo 0884/702489.

Il Pelikano ristorante, pizzeria, Braceria è a Vieste sul lungomare Mattei.

------------------------------------------------------------

Pubblicato in Avvisi

Sarà presentata a Napoli, il prossimo 16 novembre 2016, nel corso del 49° Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene (SItI), la “Carta di Vieste - Sicurezza dell’acqua nelle strutture sanitarie”. L’importante documento, curato da Luca Lucentini, Responsabile del Reparto Igiene delle Acque Interne del Dipartimento di Ambiente e Connessa Prevenzione Primaria dell'Istituto Superiore di Sanità, è stato elaborato a conclusione del Convegno Nazionale “Acque sicure nelle strutture sanitarie”, svoltosi a Vieste - Pugnochiuso dal 27 al 28 maggio 2016. Alla redazione e pubblicazione della Carta hanno collaborato la Struttura Gestione Risorse Idriche – Area Nord del Dipartimento di Prevenzione della ASL Foggia, il Gruppo Italiano di Studio di Igiene Ospedaliera della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (GISIO-SItI) e gli esperti dell’Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute. Il Documento è stato elaborato partendo dall’assunto che la qualità dell’acqua distribuita all’interno delle strutture sanitarie e medico-assistenziali è elemento primario di salute delle persone assistite, del personale e degli altri utenti. Tra gli obiettivi della Carta di Vieste, anche quello di supportare la diffusione di una cultura di prevenzione e controllo dei rischi associati a ogni utilizzo delle acque nella pratica sanitaria, per ridurre le infezioni correlate all’assistenza e per attuare e migliorare la gestione igienico-sanitaria dell’acqua.

 

 

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ LE SUPER OFFERTISSEME DELL’ ELETTRONICA MONACO solo fine al 30 NOVEMBRE

LAMPADA LED E27 V-TAC 10W CON RESA DI 60W A SOLI EUR1,99

DISPONIBILI TUTTE LE COLORAZIONI

STRISCE LED, LAMPADARI LED, APPLIQUE LED, FARETTI LED, FARETTI DA CARTONGESSO, APPLIQUE E PALETTI GIARDINO,SEGNAPASSI E TANTO ALTRO.....

--------------------------------------------------------
MONACO ELETTRONICA

ILLUMINAZIONE LED - VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI

VIESTE (FG) 71019-VIA S.QUASIMODO 75/D

MOBILE 3467463705-FISSO 0884270631
EMAIL- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
--------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

Fino all'ultimo le nuvole hanno minacciato di rovinare lo spettacolo, ma alla fine la Superluna non ha deluso le aspet­tative e ha dato spettacolo. Oltre ad essere da giorni un tormentone sui social network. «Non è di per sé un evento astronomico eccezionale, ma una curiosità popolare che deriva dal fatto che la luna piena si trova alla minima distanza da Terra. Vale a dire che la vediamo un po' più grande un po' più vicina», ha detto l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Vir­tual Telescope, Questo accade perché l'orbita che la Luna percorre attorno alla Terra ha la forma di un'ellisse.

I punti nei quali raggiunge la massima vicinanza (perigeo) sono più vicini alla Terra di ben 50.000 chilometri rispetto al punti più distanti (apogeo). A rendere la Superluna delle notte scorsa così spettacolare è stato il fatto che era piena appena due ore dopo aver superato il perigeo, il che l'ha fatta sembrare più grande del 14% e più luminosa del 30% rispetto ad ogni altra luna piena dal gennaio 1948. La prossima Superluna è in ar­rivo tra appena un mese, nella notte fra il 13 e il 14 dicembre. Allora, però, la superluna apparirà un po' più piccola perché rag­giungerà la fase piena dopo un'ora dal passaggio al perigeo. Lo spettacolo sarà invece assicurato il 25 novembre 2034, quan­do la Luna sarà piena a soli dieci minuti dopo il passaggio alla distanza minima con la Terra.

Pubblicato in Società

Secondo appuntamento per gli incontri informativi itineranti. Il neo Sindacato ConfGuide ConfCommercio di Foggia, in riferimento alla Delibera della Giunta Regionale del 28 settembre 2016, n.1510, manifesta la volontà di riunire le guide e aspiranti guide e accompagnatori turistici per informarle sulle modalità di iscrizione sul portale regionale e fornire gli elementi necessari per sviluppare una preparazione formativa utile allo svolgimento dell’esame e della professione di operatore turistico abilitato all’interno di un sindacato di tutela e miglioramento continuo della professione.
In quelle occasioni attraverso i seminari informativi, i soci di ConfGuide avranno modo di capire le esigenze e problematiche espresse dagli aspiranti candidati, fornendo loro le informazioni legislative e le opportunità che il sindacato ConfGuide può offrire.
Il primo appuntamento previsto dagli incontri seminariali si svolgerà a Manfredonia (FG), martedì 8 novembre 2016 alle ore 16,00 presso l’Infopoint Turistico sito in Piazzetta Mercato, 9.
Gli altri appuntamenti avranno luogo in Provincia di Foggia nelle seguenti sedi:
· Vieste: ConfCommercio Via Cavour 12 – Martedì 15 novembre 2016 alle ore 15,00
· Cerignola: Palazzo di Città Sala Conferenze– Giovedì 17 novembre 2016 alle ore 16,00
· Lucera: Pro Loco zza Nocelli – Martedì 22 novembre 2016 alle ore 16,00
· Serracapriola: Comune Sala Consiliare – Martedì 29 novembre 2016 alle ore 15,00
L’evento conclusivo, che si terrà a Foggia presso la sede di ConfCommercio in Via Miranda, 10 a data da definire, avrà come scopo quello di comunicare le potenzialità del settore turistico in ambito sindacale, in cui il giovane Direttivo di ConfGuide Foggia opera.
Invitiamo tutti coloro che siano interessati a presenziare a confermare la loro presenza registrandosi all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

-------------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ LE SUPER OFFERTISSEME DELL’ ELETTRONICA MONACO solo fine al 30 NOVEMBRE

LAMPADA LED E27 V-TAC 10W CON RESA DI 60W A SOLI EUR1,99

DISPONIBILI TUTTE LE COLORAZIONI

STRISCE LED, LAMPADARI LED, APPLIQUE LED, FARETTI LED, FARETTI DA CARTONGESSO, APPLIQUE E PALETTI GIARDINO,SEGNAPASSI E TANTO ALTRO.....

--------------------------------------------------------
MONACO ELETTRONICA

ILLUMINAZIONE LED - VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI

VIESTE (FG) 71019-VIA S.QUASIMODO 75/D

MOBILE 3467463705-FISSO 0884270631
EMAIL- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
--------------------------------------------------------

Pubblicato in Turismo
- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -