Silvestri gas

E’ il giovane accusato di aver ucciso Mario Nardella, titolare della rivendita di bibite accoltellato a morte l'11 novembre 2014 durante un tentativo di rapina. Il giovane viestano era stato condannato, in primo grado a 30 anni di reclusione.

Per il viestano Silvio Stramacchia pena ridotta a 16 anni dai 30 anni del processo di primo grado. Il giovane è accusato di aver ucciso Mario Nardella, accoltellato nella sua rivendita di bibite a Vieste, l'11 novembre 2014. Questa mattina la sentenza della Corte d'Appello di Bari. Stramacchia è – secondo l'accusa - colui il quale materialmente aveva fatto irruzione nel locale ed aveva colpito mortalmente la vittima. Quella sera nelle vicinanze del locale si trovava il personale della Polizia di Stato che, dopo un lunghissimo inseguimento, riuscì ad assicurare alla giustizia Stramacchia, liberatosi durante la fuga del coltello e del passamontagna. Durante gli interrogatori Stramacchia aveva fornito alcune dichiarazioni che non avevano affatto convinto gli inquirenti: in primis che era solo sulla scena del crimine e poi che la coltellata era partita accidentalmente durante una colluttazione con la vittima. Nel prosieguo delle indagini i poliziotti riuscirono ad individuare alcuni testimoni che assistettero alla rapina: due in particolare parlarono di un complice che attendeva Stramacchia all'esterno della rivendita. Gli inquirenti intercettarono anche dei dialoghi in carcere tra Stramacchia e la mamma, in cui sosteneva che Amir Er Raouy lo avesse venduto alla polizia e suggerì ad un parente di recarsi a casa dello straniero per andare a riprendere sia il telefono cellulare, sia gli abiti ancora sporchi del sangue della vittima. Infatti Stramacchia immediatamente dopo il colpo si cambiò d'abito e lanciò l'arma del delitto in un giardino, poco prima di essere bloccato ed arrestato.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Info Pubblicitaria/ Alla Garganica Funerali con servizi personalizzati
Funerali completi compreso spese cimiteriali + manifesti di ringraziamento + manifesti di trigesimo + 15 immaginette a scelta, tutto con la massima professionalità.
Alla Garganica vasta esposizione di cofani funebri

Nella nostra esposizione trovate diversi modelli di cofani funebri in legni pregiati, con rifiniture di eccellente qualità e dotate di numerosi accessori per la personalizzazione secondo le indicazioni del defunto e le preferenze di familiari ed amici. Preventivi gratuiti.

Alla Garganica Marmi in esclusiva anche vera e propria ARTE FUNERARIA.
Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli
Assistenza telefonica h 24: per un preventivo che non ti costa nulla.

0884/ 701740 - 348/3978495

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cronaca

IL SINDACO

Visto l’art. 1 della legge 21 marzo 1990, n. 53, con il quale è stata disposta la istituzione , presso la cancelleria di ciascuna corte di appello, di un albo delle persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale;
Viste le circolari emanate dal Ministero dell’Interno – Direzione generale dell’Ammini-strazione civile – Direzione centrale per i servizi elettorali;

RENDE NOTO

Tutti gli elettori ed elettrici del Comune che desiderano essere inseriti nell’albo delle per-sone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale, istituito presso la cancelleria della Corte di Appello, dovranno presentare domanda entro il 31 ottobre corrente anno.(1)
L’iscrizione nel predetto albo è subordinata al possesso del titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado.
In relazione al combinato disposto dagli articoli 38 del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361, 23 del D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570, e 1, della legge istitutiva dell’albo, sono esclusi dalle funzio-ni di presidente di ufficio elettorale di sezione:
a) coloro che, alla data delle elezioni, abbiano superato il settantesimo anno di età;
b) i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti;
c) gli appartenenti a Forze armate in servizio;
d) i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;
e) i segretari comunali ed i dipendenti dei comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
f) i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.
La domanda dovrà essere redatta sugli appositi moduli disponibili presso l’ufficio comuna-le o scaricabili dal sito del Comune di Vieste
Gli elettori, già iscritti nell’albo dei presidenti di seggio, per gravi motivi possono chiedere la cancellazione da detto albo.
(*) L’inclusione nell’Albo ha carattere permanente, pertanto, chi risulta già iscritto, NON deve presenta-re una nuova domanda.

SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE
AGGIORNAMENTO ALBO UNICO COMUNALE

IL SINDACO
Visto l’art. 3 della legge 8 marzo 1989, n. 95, sostituito da ultimo dall’art. 9, comma 3, della legge 30 aprile 1999, n. 120, che prevede l’affissione di apposito manifesto per invitare chi lo desidera, a fare domanda di inserimento nell’Albo unico comunale degli scrutatori di seggio e-lettorale;
Vista la circolare del Ministero dell’Interno n. 166/99 del 13 settembre 1999, avente per og-getto:”Albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale, art. 9 della legge 30 aprile 1999, n. 120”;
Vista la circolare del Ministero dell’Interno – Direzione centrale dell’Amministrazione civile – Direzione centrale per i servizi elettorali – 3 febbraio 2000, n. 9/2000;
Visto che, nel detto albo, possono essere inseriti, a domanda, tutti gli elettori in possesso dei requisiti previsti dalla richiamata legge n. 95/1989;

INFORMA
Tutti gli elettori ed elettrici del Comune che desiderano essere inseriti nell’albo unico comu-nale delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale dovranno presentare do-manda al sottoscritto Sindaco entro il mese di novembre p.v.;
L’iscrizione nel predetto albo è subordinata al possesso, almeno, del titolo di studio della scuola dell’obbligo.
Ai sensi di quanto disposto dagli articoli 38 del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 e 23 del D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570 e successive modificazioni, sono esclusi dalle funzioni di scrutatore di ufficio elettorale di sezione:
1) i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti;
2) gli appartenenti a Forze armate in servizio;
3) i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;
4) i segretari comunali ed i dipendenti dei comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
5) i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.
La domanda dovrà essere redatta sugli appositi moduli disponibili presso l’ufficio comunale o scaricabili dal sito del Comune di Vieste
Gli elettori già iscritti nell’albo possono chiedere di essere cancellati.
Addì, 1 ottobre 2016

I MODULI SONO SCARICABILI DAL SITO DEL COMUNE DI VIESTE

IL SINDACO
Avv. Giuseppe NOBILETTI

(*) L’inclusione nell’Albo ha carattere permanente, pertanto, chi risulta già iscritto, NON deve presenta-re una nuova domanda.

 

 

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ Scopri il gran cestino convenienza di FRUTTISSIMA

Da Fruttissima le occasioni all’ingrosso e al minuto che aspettavi.
Tanti differenti prodotti: dalla frutta, alla verdura al vino, patate, carote, legumi a prezzi all’ingrosso:

Prepara il tuo cestino.

Nuovo Cash& Carry Fruttissima in via Bovio,6
I tuoi acquisti anticrisi.

Convenienza Fruttissima per il tuo ristorante, albergo, comunità.
Vieni a verificare.....in via Bovio a Vieste

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Politica

C'è anche il Centro Direzionale di “Baia dei Campi” di Vieste tra i tre progetti che la Regione Puglia ha portato a Monaco alla 19a edizione dell’Expo Real il più grande salone europeo dedicato agli immobili commerciali dal 4 al 6 ottobre. Oltre a Vieste, anche la masseria “Bozza” di Castellaneta (Ta) e l’ex ospedale “Galateo” di Lecce. Diventeranno tutti strutture turistico-ricettive. E come dice l’assessore allo Sviluppo economico e all’Industria turistica e culturale, Loredana Capone “fa tutto parte di un grande lavoro di squadra tra assessorati per valorizzare l’offerta turistica della nostra regione e attrarre investimenti”.

La valorizzazione dei progetti pugliesi e dei loro punti di forza è affidata all’assessore alla Pianificazione Territoriale, Anna Maria Curcuruto, che li presenterà nel corso di un workshop in calendario domani 5 ottobre, alle ore 15.00, nel Padiglione Italia. “Sono progetti di punta – spiega l’assessore– in linea con le aspettative degli investitori internazionali. Rappresentano diverse zone geografiche della regione e tre tipi di turismo: il mare di Vieste, la natura e il buon cibo della masseria di Castellaneta e il turismo culturale rappresentato da una città d’arte come Lecce”. Continua Curcuruto “La nostra Regione è proprietaria di un patrimonio ricchissimo e di rilevante interesse degli investitori italiani e stranieri”.

Il progetto “Baia dei Campi” di Vieste prevede la ristrutturazione, limitata a opere di recupero e adeguamento architettonico, impiantistico, senza cambio d’uso, di una struttura turistico-ricettiva esistente progettata dall’architetto Paolo Portoghesi e di proprietà della Regione Puglia. Inserito in un contesto territoriale dall’altissima vocazione turistica, il villaggio è affacciato direttamente sull’omonima baia.

Pubblicato in Turismo
Martedì, 04 Ottobre 2016 15:37

Vieste/ Si cede avviatissima pizzeria

L’attivata' di ristorazione con licenza annuale di Bar- Pizzeria – Ristorante è ubicata sul lungomare Europa di Vieste.
Info: 349 111 7599

Pubblicato in Avvisi

Ben-HuR
Un film di Timur Bekmambetov. Con Jack Huston, Toby Kebbell, Morgan Freeman.
Drammatico, durata 125 min. - USA 2016
Lunedì, Martedì e Giovedì Ore 19:00 - 21:00
Mercoledì, Venerdì, Domenica e Festivi Ore 17:00 - 19:00 - 21:00
Sabato e Prefestivi Ore 17.00 - 19:00 - 21:00 - 23:00

Rassegna
Il Cinema... l’Altro
Programma di ottobre 2016

Martedì 18 ottobre
Spettacoli ore 19:00 – 21.00
Tommaso
Un film di Kim Rossi Stuart., Con Jasmine Trinca,
Camilla Diana, Cristiana Capotondi, Kim Rossi Stuart.
Drammatico, durata 97 min. - Italia 2016.

Pubblicato in Spettacolo

Da mercoledì 5 a sabato 8 ottobre al via le Giornate del Risparmio.

Ogni giorno nuove e diverse OFFERTE arricchiranno di sconti gli scaffali
del Bolle di Sapone.

Mercoledì 5 in offerta ACE Gentile, FRUCTIS Shampoo, SMAC gel, DUAL POWER
multiuso, PINO SILVESTRE bagnoschiuma.

Giovedì 6 in offerta SOLE piatti, VILEDA pannonuovo, DOMOPAK spazzy,
COCCOLINO concentrato.

Venerdì 7 RIO BUMBUM pavimenti, VIDAL sapone, ARIX panno asciugatutto,
CLEAR shampoo, SOLE lavatrice.

Sabato 8 DASH simply, EMULSIO mangiapolvere, FELCE AZZURRA deo spray,
MANTOVANI bagnoschiuma, CHICCO salviettine.

Bolle di Sapone propone la più grande varietà di prodotti, qualità e
convenienza in un ambiente moderno ed accogliente per rispondere alle tue
necessità quotidiane.

Bolle di Sapone è qualcosa in più di un semplice negozio; ed è in grado di
mettere insieme novità, qualità e risparmio.

Bolle di Sapone è l’alleato che cercavi per aiutarti a prenderti cura del
tuo mondo: della tua famiglia, della tua casa, dei tuoi spazi, di te
stessa.*

Bolle di Sapone è a Vieste in via D'Azeglio, 1 ed è aperto tutti i giorni,
dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 13 e dalle 16.30 alle 20.00

Pubblicato in Avvisi

Pizzeria, ristorante, braceria con piatti tipici della nostra tradizione. A garantirlo la gestione di Leo, del Ristorante Il Capriccio......... Aperto venerdì – sabato – domenica.

Ristorante, Pizzeria, Braceria, Piana della Battaglia a Viste in loc. Mandrione...........

Per gli amici celiaci Piana della Battaglia prepara la pizza a lievitazione naturale con i prodotti certificati. (obbligatorio la prenotazione di 12 ore prima, proprio perché la lievitazione e' naturale).

Cercami dove solo con i sogni potrai trovarmi, aprimi con la chiave del cuore seduto vicino ai due nostri caminetti ......

La Piana della Battaglia, questo autunno-inverno non è solo un Capriccio....

prenotazioni e info al 0884 /270960

Pubblicato in Avvisi

"L'uomo volante" è una raccolta di cinque storie per bambini di tutte le età.

Essendo una raccolta, non ha una trama, ma un filo conduttore c'è: la rivincita dei buoni sui cattivi, dell'immaginazione e dell'amore su tutte le cose detestabili che esistono al mondo... prima fra tutte la "bruttezza". Ne l'uomo volante, incontrerete un omino che vive d'immaginazione e, incurante di chi lo giudica folle, fonda una scuola per imparare a volare per finta e raccoglie iscrizioni di sognatori di tutte le età. Il Conte Drugola, magrissimo e solitario, alla disperata ricerca dell' anima gemella, la cui vita è stata condizionata dal nome ereditato dalla famiglia. Bodobodò e Turodidibù, è la triste storia di un sasso rosa, depresso e in procinto di porre fine alla sua vita, che incontra l'omaccione con il quale capirà che nell'amicizia e nella relazione col prossimo si può trovare il senso d'appartenenza e d' identità. Cocò, Nenè e Alberto, è la bontà d'animo, il cuore, a muovere e indirizzare la trama del racconto nel quale non manca un violino incantato che rovescerà le sorti dei protagonisti... In Ballad for Picasso è, invece, l'autrice la mano e il cuore della storia. Età di lettura: da 5 anni.

In vendita:

http://www.ciao.it/L_uomo_volante_Veronica_D_Onofrio__5061833

http://www.mondadoristore.it/L-uomo-volante-Veronica-D-Onofrio/eai978886205598/

http://www.iltuocomparatore.com/product/Luomo-volante-DOnofrio-Veronica.html

 

 

 

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ Scopri il gran cestino convenienza di FRUTTISSIMA

Da Fruttissima le occasioni all’ingrosso e al minuto che aspettavi.
Tanti differenti prodotti: dalla frutta, alla verdura al vino, patate, carote, legumi a prezzi all’ingrosso:

Prepara il tuo cestino.

Nuovo Cash& Carry Fruttissima in via Bovio,6
I tuoi acquisti anticrisi.

Convenienza Fruttissima per il tuo ristorante, albergo, comunità.
Vieni a verificare.....in via Bovio a Vieste

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

Quattro gol, due per parte, tra Atletico Vieste e Casarano nella gara valevole per la quarta giornata di campionato. Risultato sostanzialmente giusto per quanto si è visto in campo, coi garganici bravi a recuperare per due volte lo svantaggio, il primo dei quali dopo appena 3 minuti: su un calcio di punizione per gli ospiti si avventa in area Mino Tedesco che non ci pensa due volte a scaraventare in rete alle spalle di Innangi il gol che sblocca la partita.

La squadra viestana non subisce il colpo e macina gioco in velocità con le combinazioni tra Trotta e Facecchia: all’undicesimo i due fraseggiano in profondità col primo che cerca con un pallonetto in area il secondo, ma esce bene Casalino e blocca.

A metà primo tempo Telera trova il gol del momentaneo 1-1 deviando di testa un corner calciato da sinistra da Colella; inutile il tentativo di un difensore avversario di evitare il gol in quanto il suo intervento è giunto quando il pallone ha già varcato la linea di porta.

Nemmeno il tempo di gioire che giunge il secondo vantaggio salentino: lo realizza Caputo con una staffilata da fuori area che si insacca alla sinistra di Innangi.

Al 33mo Colella cerca di sorprendere Casalino calciando direttamente verso la porta una punizione dal vertice dell’area di rigore ma il giovane portiere del Casarano si supera e con un gran tuffo manda in angolo.

Il pirotecnico primo tempo si conclude con una nuova occasione per gli ospiti: Portaccio scende lungo la fascia destra per poi crossare dal fondo un pallone ciccato da Innangi ma liberato da Telera a due metri dalla linea di porta.

Al quinto della ripresa Tedesco ha l’occasionissima per allungare il vantaggio dei suoi ma il suo colpo di testa a colpo sicuro da ottima posizione viene ribattuto da Innangi con un ottimo riflesso.

All’undicesimo giunge il gol che fisserà il risultato sul 2-2 finale: Santoro lancia in profondità Triggiani (i due erano entrati ad inizio secondo tempo rispettivamente per Sicignano e Silvestri) che finisce a terra in area per il disturbo falloso di Rosciglione. Per il sig. Grasso di Ariano Irpino non ci sono dubbi: rigore e rosso diretto per il capitano del Casarano. Dal dischetto Trotta realizza la sua quarta segnatura in altrettante partite.

Fino al triplice fischio non succederà più niente se non l’allontanamento dei due allenatori, rei (entrambi ed in tempi diversi) di aver colpito con troppa veemenza la propria panchina.

Nel primo dei due match casalinghi consecutivi, l’Atletico Vieste conferma la sua predisposizione al gol (sempre a segno in tutte le gare di campionato sinora disputate) e attende l’arrivo della Pro Italia Galatina per tentare di riconquistare l’intera posta. Col pari odierno il Casarano, squadra imbastita per tentare la scalata in serie D, deve scendere dal secondo gradino, ora occupato in solitario dall’Audace Cerignola, e guardare la capolista Altamura allungare di 4 punti, in attesa del derby col Novoli.

Sandro Siena


Atletico Vieste – Casarano Calcio 2-2

Atletico Vieste: Innangi, Sicignano (1st Santoro), Partipilo, Camasta, Sollitto, Telera, De Vita M., Silvestri (1st Triggiani), Facecchia (30st De Vita D.), Colella, Trotta. A disposizione De Vita G., Gallo, Caruso, Kouame. Allenatore Franco Cinque

Casarano Calcio: Casalino, Signore, Schirinzi, Zaminga, Rosciglione, Stranieri, Leggieri, Portaccio (20st D’Arcante), Caputo (41st Negro), Quarta, Tedesco (15st Puglia). A disposizione Laghezza, Marretti, Colluto Simoes. Allenatore Pietro Sportillo

Arbitro il sig. Gianluca Grasso di Ariano Irpino, assistenti Nicola Morea di Molfetta e Michele Colavito di Bari

Reti: 3pt Tedesco (CA), 21pt Telera (AV), 23pt Caputo (CA), 11st Trotta (AV) su rigore

Ammoniti Sollitto, Santoro (AV), Stranieri, Rosciglione (CA)

Espulso Rosciglione (CA) all’11mo del secondo tempo per fallo da ultimo uomo

Pubblicato in Sport

La scuola calcio Atletico Vieste, in collaborazione con la scuola calco ARCA Vieste, è lieta di comunicare che in occasione della festa dei nonni, Lunedì 3 Ottobre presso il Campo Sportivo Comunale "Riccardo Spina", avrà luogo la 2º Edizione di
"Tutti in campo con i nonni".
Un occasione per riconoscere ai nonni, il loro straordinario ed insostituibile ruolo, di riferimento educative all'interno delle famiglie, e nella società.
Aspettiamo in numerosi, nonni e bambini, iscritti alla scuola calcio e non, alle ore 15:00 presso il campo sportivo, per giocare insieme e trascorrere un pomeriggio di giochi e sport.
Durante la manifestazione sarà illustrato il progetto "Sport in cammino" organizzato dal CONI Puglia, con la collaborazione della società sportiva "Dolphins".
Tutti i nonni che parteciperanno verranno omaggiati di un piccolo pensiero.
E tu cosa aspetti? Vieni con noi!!
Vi aspettiamo numerosi.

Pubblicato in Sport
- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -