Fino all'ultimo le nuvole hanno minacciato di rovinare lo spettacolo, ma alla fine la Superluna non ha deluso le aspet­tative e ha dato spettacolo. Oltre ad essere da giorni un tormentone sui social network. «Non è di per sé un evento astronomico eccezionale, ma una curiosità popolare che deriva dal fatto che la luna piena si trova alla minima distanza da Terra. Vale a dire che la vediamo un po' più grande un po' più vicina», ha detto l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Vir­tual Telescope, Questo accade perché l'orbita che la Luna percorre attorno alla Terra ha la forma di un'ellisse.

I punti nei quali raggiunge la massima vicinanza (perigeo) sono più vicini alla Terra di ben 50.000 chilometri rispetto al punti più distanti (apogeo). A rendere la Superluna delle notte scorsa così spettacolare è stato il fatto che era piena appena due ore dopo aver superato il perigeo, il che l'ha fatta sembrare più grande del 14% e più luminosa del 30% rispetto ad ogni altra luna piena dal gennaio 1948. La prossima Superluna è in ar­rivo tra appena un mese, nella notte fra il 13 e il 14 dicembre. Allora, però, la superluna apparirà un po' più piccola perché rag­giungerà la fase piena dopo un'ora dal passaggio al perigeo. Lo spettacolo sarà invece assicurato il 25 novembre 2034, quan­do la Luna sarà piena a soli dieci minuti dopo il passaggio alla distanza minima con la Terra.

Pubblicato in Società

Secondo appuntamento per gli incontri informativi itineranti. Il neo Sindacato ConfGuide ConfCommercio di Foggia, in riferimento alla Delibera della Giunta Regionale del 28 settembre 2016, n.1510, manifesta la volontà di riunire le guide e aspiranti guide e accompagnatori turistici per informarle sulle modalità di iscrizione sul portale regionale e fornire gli elementi necessari per sviluppare una preparazione formativa utile allo svolgimento dell’esame e della professione di operatore turistico abilitato all’interno di un sindacato di tutela e miglioramento continuo della professione.
In quelle occasioni attraverso i seminari informativi, i soci di ConfGuide avranno modo di capire le esigenze e problematiche espresse dagli aspiranti candidati, fornendo loro le informazioni legislative e le opportunità che il sindacato ConfGuide può offrire.
Il primo appuntamento previsto dagli incontri seminariali si svolgerà a Manfredonia (FG), martedì 8 novembre 2016 alle ore 16,00 presso l’Infopoint Turistico sito in Piazzetta Mercato, 9.
Gli altri appuntamenti avranno luogo in Provincia di Foggia nelle seguenti sedi:
· Vieste: ConfCommercio Via Cavour 12 – Martedì 15 novembre 2016 alle ore 15,00
· Cerignola: Palazzo di Città Sala Conferenze– Giovedì 17 novembre 2016 alle ore 16,00
· Lucera: Pro Loco zza Nocelli – Martedì 22 novembre 2016 alle ore 16,00
· Serracapriola: Comune Sala Consiliare – Martedì 29 novembre 2016 alle ore 15,00
L’evento conclusivo, che si terrà a Foggia presso la sede di ConfCommercio in Via Miranda, 10 a data da definire, avrà come scopo quello di comunicare le potenzialità del settore turistico in ambito sindacale, in cui il giovane Direttivo di ConfGuide Foggia opera.
Invitiamo tutti coloro che siano interessati a presenziare a confermare la loro presenza registrandosi all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

-------------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ LE SUPER OFFERTISSEME DELL’ ELETTRONICA MONACO solo fine al 30 NOVEMBRE

LAMPADA LED E27 V-TAC 10W CON RESA DI 60W A SOLI EUR1,99

DISPONIBILI TUTTE LE COLORAZIONI

STRISCE LED, LAMPADARI LED, APPLIQUE LED, FARETTI LED, FARETTI DA CARTONGESSO, APPLIQUE E PALETTI GIARDINO,SEGNAPASSI E TANTO ALTRO.....

--------------------------------------------------------
MONACO ELETTRONICA

ILLUMINAZIONE LED - VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI

VIESTE (FG) 71019-VIA S.QUASIMODO 75/D

MOBILE 3467463705-FISSO 0884270631
EMAIL- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
--------------------------------------------------------

Pubblicato in Turismo

12 Nov

Udas Cerignola
94
G. Angel Manfredonia
79

12 Nov

Libertas Altamura
82
Francavilla
79

13 Nov

Mola New Basket
102
Action Now! Monopoli
74

13 Nov

Bisanum Vieste
94
Olimpica Bk Cerignola
74

13 Nov

N.P. Nardò
91
Cestistica Ostuni
51

13 Nov

Virtus Ruvo di Puglia
81
Castellaneta
71

13 Nov

Diamond Foggia
63
N.P. Ceglie
72

13 Nov

Adria Bari
80
Valle d'Itria Martina Franca
86

11° giornata di andata - mercoledì 16 e giovedì 17 novembre ore 20,00

16 Nov

Diamond Foggia
Mola New Basket
h 20:00

16 Nov

Adria Bari
Francavilla
h 20:30

16 Nov

Libertas Altamura
N.P. Ceglie
h 20:30

17 Nov

Udas Cerignola
Action Now! Monopoli
h 20:00

17 Nov

BisanumVieste
G. Angel Manfredonia
h 20:00

17 Nov

N.P. Nardò
Valle d'Itria Martina Franca
h 20:00

17 Nov

Castellaneta
Cestistica Ostuni
h 20:30

17 Nov

Virtus Ruvo di Puglia
Olimpica Bk Cerignola
h 21:00

Classifica

18 - Udas Cerignola

16 - Cestistica Ostuni

14 - Mola New Basket

14 - Virtus Ruvo di Puglia

14 - N.P. Nardò

14 - Action Now! Monopoli

12 - N.P. Ceglie

12 - Libertas Altamura

8 - Olimpica Bk Cerignola

8 - Diamond Foggia

8 - G. Angel Manfredonia

6 - Biasanum Vieste

6 - Francavilla

4 - Valle d'Itria Martina Franca

2 - Castellaneta

2 - Adria Bari

 

 

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ LE SUPER OFFERTE DI NOVEMBRE DELL’ ELETTRONICA MONACO

FARO V-TAC LED COB 50W 3000K 39,00EUR

FARO UNIVERSO LED SMD 100W 6000K 65,00EUR

LAMPADA LED V-TAC 10W E27 3,40EUR

LAMPADA LED V-TAC 12W E27 4,40EUR

LAMPADA LED V-TAC E14 6W 2,90EUR

FARETTO LED V-TAC GU10 5W 3,40EUR

DISPONIBILI TUTTE LE COLORAZIONI!!

STRISCE LED, LAMPADARI LED, APPLIQUE LED, FARETTI LED, FARETTI DA CARTONGESSO, APPLIQUE E PALETTI GIARDINO.....

--------------------------------------------------------
MONACO ELETTRONICA

ILLUMINAZIONE LED - VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI

VIESTE 71019-VIA S.QUASIMODO 75/D

MOBILE 3467463705-FISSO 0884270631
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
--------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport

Doveva essere sulla carta, un match intrigante, quello tra il Team Altamura e L'Atletico Vieste, e infatti così è stato.

I murgiani si impongono di misura per 3-2, grazie ad un rigore molto dubbio concesso, nelle ultime battute di gioco, e realizzato dal bomber Umberto Del Core.

LA CRONACA: Mister Di Maio schierava in campo dal 1' minuto, l'esperto difensore Montrone, rientrante dopo l'assenza di domenica scorsa, nel match con il Galatina, per squalifica. Dall'altra parte mister Cinque doveva fare a meno dello squalificato Milella, e del lungo degente Matteo Triggiani, e quindi schierava i suoi con un consueto 3-5-2: Innangi tra i pali; difesa a tre, composta da Telera, Camasta, e Sollitto; centrocampo a 5, con Gallo e Caruso disposti sulle fasce, e Silvestri, Colella, e Di Mauro, centrali; reparto d'attacco composto, dal duo Trotta - Facecchia.

Da pisolino pomeridiano, la prima mezz'ora di gioco, con le due squadre, che invane, tentano la via del goal, affidandosi spesso a lanci lunghi, ma senza esito.

La prima azione degna di nota, e di marca altamurana, e porta la firma di Montemurro, che al 42' ben assistito da una sponda di Dibenedetto, tenta una rovesciata in porta: Innangi è attento, e non si lascia sorprendere.

Nulla più per la prima frazione di gioco.

Ritmi più elevati nella ripresa, che si apriva, con un cambio nelle file del Vieste: Franco Cinque lasciava negli spogliatoi Camasta, gettando nella mischia al suo posto Kouame Cesar, per dare un ulteriore manforte, al reparto offensivo.

La prima rete di giornata giungeva nel corso del 50': sugli sviluppi di un corner, calciato dalla destra del portiere, il più abile di tutti era Sollitto, che con un preciso stacco di testa, batteva Keita.

Non passano nemmeno sette minuti, che ecco giungere il pari dei locali: punizione tagliata dalla tre quarti, da parte di Logrieco, e colpo di testa vincente di Dibenedetto, che al 57' faceva esplodere di gioia il settore dei tifosi locali, che per quasi tutto l'arco dell'incontro, avevano duramente contestato, squadra e allenatore.

Giusto il tempo di raccogliere la sfera in fondo al sacco, che neanche due minuti più tardi, giungeva anche il raddoppio dei padroni di casa: stesso copione della prima rete, ancora sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla tre quarti, battuto dal solito Logrieco, questa volta il colpo vincente, portava la firma di Rana, abile a trafiggere Innangi, dopo una disattenzione difensiva.

L'1-2 dei murgiani, in meno di due minuti, incoraggiava ancor di più i viestani, alla disperata ricerca del pareggio.

Pari che giunge nel corso del 63': sugli sviluppi di un corner dalla sinistra, il tiro sbilenco di Trotta, diventa un assist vincente per Facecchia (alla prima rete con la maglia garganica), che insaccava dal limite dell'area.

Gli ingressi in campo di Di Senso e Del Core, danno ancor più vivacità al gioco offensivo dei padroni di casa, che tentano l'arrembaggio finale, per cercare di portare a casa l'intera posta in palio.

La beffa per gli uomini di Cinque, giungeva, nel corso dell'89' minuto, quando l'arbitro il Sig. Palmisano della sezione di Taranto, decretava un penalty per lo più apparso molto dubbio agli occhi degli addetti ai lavori, per un presunto fallo ai danni di un giocatore altamurano. Si incaricava di calciare dagli 11 metri Del Core, che dal dischetto trafiggeva Innangi, nonostante il tentativo di respingere la sfera da parte del giovane estremo difensore viestano.

Nemmeno l'ingresso in campo di Matteo De Vita, in pieno recupero, consentiva ai viestani di trovare la rete del pareggio, risultato che per quanto visto in campo, sarebbe stato il più giusto.

La vittoria conquistata quest'oggi tra le mura amiche, consente al Team Altamura di restare sulla scia del duo di testa Bitonto - Cerignola, vincitrici entrambe, rispettivamente contro Noicattaro ed Unione Calcio Bisceglie.

Sconfitta, che lascia l'amaro in bocca ai viestani, un pó in tutti i sensi, vista anche la vittoria del Barletta sul campo dell'Otranto, che ha consentito alla truppa del neo - subentrato Massimo Pizzulli, di superare in classifica proprio i garganici, ora appaiati in 6º posizione. La rincorsa ai tanto agoniati playoff, proseguirà domenica prossima, quando al "Riccardo Spina" sarà di scena l'Avetrana, magari con un orecchio rivolto agli altri campi, in particolar modo a quello di Barletta, che nel prossimo turno ospiterà il big match tra Barletta e Bitonto.

Ignazio Silvestri

TEAM ALTAMURA - ATLETICO VIESTE 3-2

TEAM ALTAMURA: Keita, Tragni (21' st Di Senso), Montrone, Montemurro, Cannito (21' st Natale), Di Benedetto, Morea, Logrieco (33' st Del Core), Fernandez, Rana, Sisalli. A disposizione: Petruzzelli, Colaianni, Lede, Ostuni. All. Gennaro Di Maio

ATLETICO VIESTE: Innangi, Caruso, Gallo, Camasta (1' st Kouame), Sollitto, Telera, Di Mauro (33' st Santoro), Silvestri (45' st De Vita M.), Facecchia, Colella, Trotta. A disposizione: Saracino, Sicignano, Partipilo, La Forgia. All. Franco Cinque

ARBITRO: Sig. Carlo Palmisano della sezione di Taranto (Gianmarco Spedicato di Lecce - Davide Fedele di Lecce)

RETI: 5' st Sollitto (AV), 12 st Di Benedetto, 13' st Rana (TA), 18' st Facecchia (AV), 44' st rig. Del Core (TA).

NOTE: Pomeriggio prevalentemente soleggiato; temperatura intorno ai 10°.

AMMONITI: 35' pt Logrieco, 43' pt Fernandez (TA); 22' pt Telera, 29' pt Silvestri, 36' st Trotta (AV).

ESPULSI: /.

RECUPERO: 2' pt; 5' st.

Pubblicato in Sport

Torna finalmente il sorriso in casa Bisanum Viaggi Sunshine Basket Vieste grazie al netto successo casalingo contro l’Olimpica Cerignola. Impeccabili e concreti come non li si vedeva da tempo i ragazzi di coach Desantis, attenti in difesa e cecchini in attacco, padroni del match per tutti i 40 minuti.

Alla palla a due i viestani schieravano Neal, Bertona, Simeoli, Dragna e Cota (autore di un’altra ottima prestazione); Gesmundo proponeva l’ex Vuovolo, Mazzilli, Alvisi, Morresi e Samojlovic (il migliore dei suoi). Primo quarto sostanzialmente equilibrato, con l’Olimpica che si faceva apprezzare per l’applicazione di schemi e l’ottimo sfruttamento dei blocchi; sul versante viestano Neal e compagni trovavano punti da qualsiasi posizione, anche da dietro la linea dei 3 punti con una frequenza oramai dimenticata: e proprio con una bomba di Gatta, servito da uno scarico di Cota, si chiudeva il primo quarto con i locali in vantaggio di 5 punti (28-23).

Nella seconda frazione arrivava la svolta dell’incontro quando, i viestani ottenevano il parziale di 9-0 portandosi sul 46-29 a 1.30 dall’intervallo lungo: Neal (autore di 11 dei 23 punti della seconda frazione), Simeoli, Ciccone e Gatta i protagonisti. Ma all’appello mancava Cota che se ne andava nello spogliatoio solo dopo aver messo a segno una combinazione 2+1 e una tripla sulla sirena, consegnando al referto il punteggio di 51-35.

Contenti? Soddisfatti? Sazi? Assolutamente no! Bertona, Simeoli, ancora Simeoli, di nuovo Bertona e Dragna con la tripla realizzano l’11-0 che disarmava i malcapitati ospiti e faceva pendere definitivamente l’andamento del match in favore dei padroni di casa, anche perché il tentativo di reazione si infrangeva contro tre triple, due di Dragna e una di Neal.

Il +26 con cui si dava inizio la quarta frazione concedeva ai due coach la possibilità di schierare i giocatori più giovani presenti nel referto: per il Vieste Hoxha non realizzava ma si faceva trovare pronto nella manovra mentre Lauriola iniziava la sua gara con una tripla, un intercetto e un rimbalzo difensivo. Gloria anche per Ruggieri, autore di un canestro a poco più di un minuto dal termine. L’Olimpica Cerignola tentava con l’orgoglio di reagire al pesante svantaggio, favorita dalla difesa viestana meno aggressiva una volta messo in tasca il successo, e si aggiudicava l’ultimo quarto col punteggio di 29-23.

Ma come diceva Totò “è la somma che fa il totale”, e i due punti in classifica li conquista la Bisanum Viaggi Sunshine Basket Vieste, finalmente vittoriosa dopo ben 5 sconfitte consecutive, di cui 3 in casa.

Archiviata la pratica Olimpica Cerignola, l’attenzione è già rivolta a giovedì quando si giocherà il turno infrasettimanale: i ragazzi di coach Desantis saranno di nuovo impegnati sul proprio campo nel derby garganico con l’Angel Manfredonia, sperando di poter schierare Lonnie Funderburke, l’americano da 203 centimetri solo spettatore del match odierno perché in attesa di documenti che ne regolarizzino il tesseramento. Col suo arrivo la squadra viestana cercherà di scalare la classifica per raggiungere quantomeno la zona play-off, e lo farà anche il 24 novembre quando si recupererà la gara sospesa domenica scorsa a Francavilla per eccessiva scivolosità del pavimento. Quattro partite in due settimane dalle quali cercare di raggranellare più punti possibile per tornare ad occupare le parti alte della graduatoria.

Sandro Siena


Bisanum Viaggi Sunshine Basket Vieste – Olimpica Cerignola 94-74

Bisanum Viaggi Sunshine Basket Vieste: Neal 26, Gatta 6, Hoxha 0, Lauriola 5, Cota 16, Ciccone 2, Simeoli 14, Dragna 14, Bertona 9, Ruggieri 2

Olimpica Cerignola: Torlontano 0, Cipri 5, Mazzilli 0, Boiardi 9, Falcone 8, Alvisi 6, Dinoia 0, Vuovolo 11, Morresi 16, Samojlovic 19

Pubblicato in Sport

Eccellenza: Risultati e classifica della 10° giornata

Avetrana – Gallipoli 3-1
53′ Portaccio (G), 70′ e 78′ Coquin (A), 82′ Richella (A)

Bitonto – Atl. Mola 1-0
2′ Zotti

Molfetta S. – Casarano 2-1
18′ Caputo (C), 75′ rig. Loseto (M), 90’+3 Stefanini (M)

Novoli – PI Galatina 1-0
44′ Giorgetti

Otranto – Barletta 0-3
8′ Santoro, 43′ rig. Loiodice, 90′ Lorusso

Team Altamura – Atl. Vieste 3-2
52′ Sollitto (V), 60′ Dibenedetto (A), 61′ Rana (A), 68′ Facecchia (V), 82′ rig. Del Core (A)

Uc Bisceglie – A. Cerignola 0-2
10′ Oliva, 20′ Russo

Vigor Trani – Hellas Taranto 1-1
10′ Piazzolla (VT), 44′ ... (HT)

 

CLASSIFICA

Bitonto 25
A. Cerignola 25
Team Altamura 22
Casarano 18
Barletta 18
Atl. Vieste 17
Atl. Mola 15
Otranto 14
Uc Bisceglie 13
Novoli 11
Molfetta S. 9
Avetrana 9
Gallipoli 8
Hellas Taranto 7
Pi Galatina 6
Vigor Trani 2

PROSSIMO TURNO – 11ª giornata - domenica 20.11.2016 ore 14.30 -

Atl. Mola – UC Bisceglie
Atl. Vieste – Avetrana
A. Cerignola – Otranto
Barletta – Bitonto
Casarano – Vigor Trani
Gallipoli – Hellas Taranto
Novoli – Team Altamura
Pi Galatina – Molfetta S.

 

Terza Categoria la prossima 3° giornata

Sporting Vico - USD Vieste

Pubblicato in Sport

Oggi, si completa la giornata con le ultime gare. Bisanum e Olimpica in un derby da scintille. Diamond col Bisceglie. Giornata d'andata numero 10 nel campionato regionale maschile di serie C Silver di pal­lacanestro, turno che, dopo gli an­ticipi, termina questa sera con sei partite. In campo Bisanum Viaggi Sunshine Vieste, Dia­mond Foggia ed Ecodaunia Olim­pica Cerignola. Nel programma, tra le gare più interessanti, c'è il derby Bisa­numViaggiSunshine Vieste - Eco­daunia Olimpica Cerignola. La partita si disputerà al centro Om­nisport di Vieste ed avrà inizio alle 18.15 (costo del tagliando d'in­gresso 5 euro). Incontro affidato agli arbitri Campanella di San­teramo e Balice di Molfetta. La Bisanum insegue la vittoria per lasciar­si alle spalle la crisi di risultati e cominciare a risalire la china in classifica. La formazione allena­ta da Francesco Desantis è infatti al quart'ultimo posto con 4 punti e vuole riscattarsi dopo ben 5 sconfitte di seguito. Nel turno scorso, Neal é compagni hanno affrontato in trasferta il Basket Francavilla ma il match è stato interrotto a metà del terzo pe­riodo, quando mancavano quasi 16 minuti alla fine e Vieste era in vantaggio 45-41. Partita sospesa dagli arbitri per l'impraticabilità del campo, diventato troppo scivoloso mettendo a rischio l'inco­lumità dei giocatori. Il giudice sportivo ha stabilito che la partita verrà ripetuta per intero: la data fissata per il recupero è giovedì 24 novembre (salto a due alle 20). Cerca il rilancio anche l’Olim­pica, che naviga a metà classifica con 8 punti (4 successi e 5 battute d'arresto). Il quintetto allenato da Giovanni Gesmundo viene da tre sconfitte consecutive e nel turno scorso si è arreso in casa, 101-105, all'Adria Bari, che da inizio campionato, prima di vincere a Ce­rignola, aveva sempre perso. Sul rendimento sia della Bisanum Vieste che dell'Olimpica Cerigno­la hanno pesato parecchio in ne­gativo i diversi infortuni che han­no colpito da inizio stagione en­trambe le formazioni. Alle 18.30 tocca alla Diamond Foggia, che ospita la Nuova Pal­lacanestro Ceglie. Si gioca al pa­lazzetto "Russo" (ingresso libero, arbitri Russo di Taranto e Lenoci di Massafra). La Diamond vuole rimettersi in marcia dopo la scon­fitta patita nella giornata passata a Monopoli. Il team allenato da Cristian Vigilante ha8 punti, due in meno di Ceglie, che domenica scorsa ha alzato bandiera bianca, in casa; nel confronto con la ca­polista Castellano Udas Cerigno­la. Si annunciano avvincenti an­che gli altri match della giornata, che propone scontri diretti sia ai quartieri alti della classifica che in coda. Mola-Monopoli è Nardò-Ostuni sono due bigmatch, tra squadre che hanno avuto più o meno tutte un buon avvio di cam­pionato; Ruvo-Castellaneta e Ba­ri-Martina le gare che completano il programma.

La 10° giornata di andata

12 Nov
Udas Cerignola
G. Angel Manfredonia
h 18:00

12 Nov
Libertas Altamura
Francavilla
h 19:00

13 Nov
Mola New Basket
Action Now! Monopoli
h 18:00

13 Nov
Bisanum Vieste
Olimpica Bk Cerignola
h 18:15

13 Nov
N.P. Nardò
Cestistica Ostuni
h 18:30

13 Nov
Virtus Ruvo di Puglia
Castellaneta
h 18:30

13 Nov
Diamond Foggia
N.P. Ceglie
h 18:30

13 Nov
Adria Bari
Valle d'Itria Martina Franca
h 18:30

Classifica

16 - Udas Cerignola
16 - Cestistica Ostuni
14 - Action Now! Monopoli
12 - Virtus Ruvo di Puglia
12 - Mola New Basket
12 - N.P. Nardò
10 - N.P. Ceglie
10 - Libertas Altamura
8 - Olimpica Bk Cerignola
8 - Diamond Foggia
8 - G. Angel Manfredonia
6 - Francavilla
4 - Sunshine BK Vieste
2 - Valle d'Itria Martina Franca
2 - Castellaneta
2 - Adria Bari

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport

Decima giornata del campionato di Eccellenza con spunti molto interessanti. Dopo l’ottimo risultato nella semifinale di andata in Coppa Italia, l’Otranto ospita il Barletta: tante le defezioni per la compagine che in casa, comunque, ha sempre una marcia in più. Il Casarano, che ha vissuto una settimana non semplice per via delle dimissioni a raffica di buona parte dello staff dirigenziale e tecnico, sarà di scena sul difficile campo del Molffeta. Derby salvezza tra Novoli e Galatina, così come ci sono pesanti punti in palio tra Avetrana e Gallipoli. L’Atletico Vieste sarà ospite della forte Altamura. Compagine in ascesa. L’11 viestano è in salute e prova a consolidare non solo la classifica ma anche le sue certezze.

Queste le designazioni arbitrali.

Avetrana-Gallipoli: Claudio Giuseppe Allegretta di Molfetta

Bitonto-Mola: Carlo Palumbo di Bari

Molfetta-Casarano: Alessandro Carrer

Novoli-Galatina: Antonio Andrea Grosso di Bari

Otranto-Barletta: William Villa di Rimini

Altamura-Vieste: Carlo Palmisano di Taranto

UC Bisceglie-Cerignola: Matteo Pierobon di Castelfranco Veneto

Vigor Trani-Hellas Taranto: Alessandro Recchia di Brindisi

LA 2° GIORNATA IN TERZA CATEGORIA

Academy Sannicandro - Zapponeta -
Gioventù Calcio Cerignola - Elce Deliceto -
Real Foggia - Foggia Incedit -
Sant´Agata - Sporting Vico -
Stella Azzurra Troia - Virtus Castelluccio 3 - 0
Vieste - Nuova Daunia Foggia -
riposa - Orsara Calcio 2016 -

Prossimo turno - Giornata 3 - 20/11/2016 -

Elce Deliceto - Stella Azzurra Troia -
Foggia Incedit - Academy Sannicandro -
Nuova Daunia Foggia - Orsara Calcio 2016 -
Sporting Vico - Vieste -
Virtus Castelluccio - Real Foggia -
Zapponeta - Sant´Agata -
riposa - Gioventù Calcio Cerignola -

Classifica

6 Stella Azzurra Troia
3 Gioventù Calcio Cerignola
3 Sant´Agata
3 Sporting Vico
3 Vieste
1 Real Foggia
1 Zapponeta
0 Elce Deliceto
0 Orsara Calcio 2016
0 Academy Sannicandro
0 Foggia Incedit
0 Nuova Daunia Foggia
0 Virtus Castelluccio

 

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ LE SUPER OFFERTE DI NOVEMBRE DELL’ ELETTRONICA MONACO

FARO V-TAC LED COB 50W 3000K 39,00EUR

FARO UNIVERSO LED SMD 100W 6000K 65,00EUR

LAMPADA LED V-TAC 10W E27 3,40EUR

LAMPADA LED V-TAC 12W E27 4,40EUR

LAMPADA LED V-TAC E14 6W 2,90EUR

FARETTO LED V-TAC GU10 5W 3,40EUR

DISPONIBILI TUTTE LE COLORAZIONI!!

STRISCE LED, LAMPADARI LED, APPLIQUE LED, FARETTI LED, FARETTI DA CARTONGESSO, APPLIQUE E PALETTI GIARDINO.....

--------------------------------------------------------
MONACO ELETTRONICA

ILLUMINAZIONE LED - VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI

VIESTE 71019-VIA S.QUASIMODO 75/D

MOBILE 3467463705-FISSO 0884270631
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
--------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport

Il sindacato dice basta ad una Legge di Bilancio di fine anno che non rilancia l’istruzione pubblica e lascia immutate le ingiustizie introdotte dalla riforma Renzi-Giannini. La piattaforma rivendicativa sindacale è quanto mai ampia: urge la stabilizzazione dei docenti delle graduatorie d’istituto; l’inserimento nelle GaE del personale abilitato dopo il 2011 e dei diplomati magistrale; un nuovo piano straordinario di assunzioni che stabilizzi coloro che hanno già lavorato, come docenti o Ata, oltre tre anni su posti liberi; consentire ai neolaureati di accedere alla terza fascia delle graduatorie d’istituto e ai concorsi a cattedra; raggiungere la parità di diritti tra personale di ruolo e a tempo determinato, attraverso l’estensione ai precari degli scatti stipendiali e del bonus 500 euro per l’aggiornamento; in tema di permessi e malattia, garantire a tutti le medesime opportunità e modalità di fruizione; aprire ai precari la partecipare al prossimo concorso per dirigenti scolastici, se in possesso del requisito dei 5 anni di servizio; urgono i concorsi per Dsga e come Coordinatore dei servizi di segreteria. Riguardo all’ultimo concorso docenti, è necessario superare il tetto del 10% degli idonei e consentire lo scorrimento delle graduatorie di merito per il 50% delle assunzioni. Ruoli, peraltro, da garantire subito ai vincitori rimasti senza posto; va tolto poi il vincolo triennale sulla provincia di immissione in ruolo e garantito per intero il servizio pre-ruolo ai fini della ricostruzione di carriera; riconoscere l’elevato rischio psico-fisico connesso allo svolgimento della funzione docente, perché lavoro usurante, senza alcuna distinzione di ordine e grado; rispettare i diritti degli studenti disabili con più docenti di sostegno; adeguare l’organico di fatto all’organico di diritto.

Francesco CLEMENTE – Oscar G. CARRARA Dirigenti sindacali ANIEF - Vieste

Pubblicato in Economia

Sorteggio con il rispetto della parità tra sessi, esclusione dei consiglieri comunali e di chi è stato nominato alle elezioni comunali dello scorso giugno: sono questi i criteri stabiliti dalla Commissione Elettorale del Comune di Vieste per individuare gli scrutatori per il referendum del prossimo 4 dicembre. La commissione, composta dal Sindaco Giuseppe Nobiletti e dai consiglieri Azzarone, Marchetti e Siena, ha voluto dare un netto taglio col passato, quando i nominativi venivano indicati direttamente dai componenti delle amministrazioni (i soli consiglieri PD individuavano gli scrutatori tramite un sorteggio dando priorità ai disoccupati).

Questo l’estratto del verbale redatto al termine della riunione tenutasi questa mattina:

La commissione ha ritenuto di nominare gli scrutatori secondi i seguenti criteri:

  1. nomina degli scrutatori con estrazione mediante sorteggio pubblico tra gli iscritti all’albo con rispetto della parità di genere (qualora gli scrutatori da nominare siano di numero dispari, sarà data preferenza al sesso femminile);
  2. verranno scartati, seppur sorteggiati, coloro che sono stati già nominati scrutatori dalla Commissione Elettorale Comunale nella ultima consultazione elettorale;
  3. la graduatoria per le sostituzioni (elenco”B”) sarà formata dai sorteggiati scartati per esubero di genere, in ordine di estrazione, e verrà opportunamente integrata, fino al completo raggiungimento del numero necessario, mediante sorteggio a seguire (in tal caso senza considerare la parità di genere);
  4. saranno scartati altresì gli scrutatori sorteggiati che attualmente ricoprono la carica di consigliere comunale.

Come precisato nel verbale, non potranno essere incluse nelle liste per il prossimo referendum quelle persone già nominate dalla Commissione Elettorale alle elezioni dello scorso giugno; è, invece, ancora nominabile chi ha fatto da scrutatore alle comunali se individuato dinanzi ai seggi per sostituire chi non si è presentato.

Il sorteggio sarà aperto al pubblico e si svolgerà lunedì 14 novembre alle ore 11:00 presso la sala consiliare. Saranno estratti 43 nominativi (22 donne e 21 uomini) che saranno inseriti nella lista dei titolari, e altrettanti per la lista delle riserve dalla quale si attingerà qualora uno o più titolari dovesse comunicare (entro le 48 ore successive alla ricezione della nomina) l’impossibilità ad assolvere l’incarico.

Per il futuro i componenti della commissione elettorale hanno intenzione di approntare un regolamento che nomini gli scrutatori agevolando studenti e disoccupati.

Pubblicato in Avvisi

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -