Quattro turni alla fine della stagione regolare: parte il rush finale nel campionato pugliese maschile di Serie C Gold di ba­sket. Oggi è in programma l’ot­tava giornata di ritorno. Impe­gno casalingo per la Bisanum Viaggi Sunshine Vieste. Un esa­me molto difficile per la forma­zione allenata da Ciociola. Al centro “Omnisport” arriva in­fatti la capolista Lecce. Derby che avrà inizio alle ore 18 ed è stato affidato agli arbitri Stanzione di Molfetta e Ceo di Bari. Il club del Gargano è in fondo alla classifica con 12 punti, in compagnia di Mola, Taranto e Monteroni (6 successi e 12 bat­tute d’arresto). Nel turno scorso il quintetto biancazzurro si è ar­reso, a testa alta, sul parquet del­la Cestistica Ostuni, terza forza del torneo (risultato 73-65). «Nel complesso c’è stata la so­lita prestazione soddisfacente in difesa, contro una squadra come Ostuni che dispone di giocatori del calibro di Manchisi, Sher­man e Teofilo - ha commentato, in una nota, la Bisanum -. No­tevoli da questo punto di vista le palle recuperate sulle 21 perse complessive di Ostuni: in evidenza Compagnoni, con 4 palle recuperate ed una gran stoppa­ta. In attacco, invece, prova opa­ca un po’ per tutti, in particolare per Simeoli: l’ala forte che aveva abituato tutti grandi presta­zioni è andata in difficoltà con i lunghi di Ostuni, e nei 19’ in campo ha rimediato 2 stoppate subite. Buono l’inserimento del nuovo acquisto De Angelis, che ha messo a referto 10 punti in 24 minuti». Biancazzurri ora chiamati al riscatto, con l’obiettivo innan­zitutto di evitare la penultima e l’ultima posizione, che vorrebbe dire dover disputare i play-out alla conclusione della stagione regolare. «Quattro giornate al termine - ha concluso il club viestano nel­la nota -, ci aspetta un calendario molto complicato: affronteremo, nell’ordine, le partite contro Lecce (in casa), Castellaneta (in trasferta), Taranto (in casa), in­fine chiusura a Ceglie». Lecce è in testa con 30 punti (+2 su Monopoli, seconda): fino­ra 15 vittorie e 3 sconfitte per i salentini, che sono in serie po­sitiva da 2 giornate. La gara d’andata, in Salento, terminò con il successo del team leccese (89-76).

 

IL PROGRAMMA

Altamura-Castellaneta

Mola-Ceglie

Vieste-Lecce

Monopoli-Ostuni

Monteroni-Taranto

Ruvo-Francavilla Fontana

LA CLASSIFICA

Lecce 30

Monopoli 28

Ostimi 24

Ceglie 22

Ruvo 20

Altamura 16

Francavilla Fontana e Castella­neta 14

Mola, Taranto, Monte­roni, e Vieste 12

[ra.fio.]

Pubblicato in Sport

Per la prima volta collegati in una compiuta visione del mondo, Marcello Veneziani propone in Nostalgia degli dei i temi affrontati nell’arco di quarant’anni di studio e ricerca. Nel corso dei secoli, le divinità si sono fatte idee, principi fondamentali per la vita e per la morte, amore per ciò che è superiore, permanente e degno di venerazione. Oggi una società schiacciata su un presente assoluto, in cui nessuna differenza è accettata, sembra aver spazzato via anche gli ultimi limiti necessari alla loro sopravvivenza: il confine che protegge, il pudore che preserva, la fede che è amore per la Luce. Come in una galleria di gigantesche figure di marmo, l’autore osserva e racconta le dieci divinità che hanno fondato il pensiero e l’esistenza dell’uomo. E nel tracciarne i profili ne svela il senso recondito, la loro necessità fuor di metafora per ricominciare a «pensare anziché limitarci a funzionare» nella vita di tutti i giorni. Attingendo a una costellazione di pensatori che da Platone e Plotino passa per Vico e Nietzsche, fino ad arrivare a Florenskij ed Evola, nel suo lungo percorso di scrittore Veneziani conserva quella nostalgia del sacro che consente agli uomini di uscire dal loro mondo e dal loro tempo, di riconoscere i propri limiti e trascenderli, di trovare orizzonti, tutori e aperture oltre la caducità della nostra esistenza.

Sabato, 23 Febbraio 2019 18:43

VIESTE – BOBBY, UN NONNINO CERCAFAMIGLIA

Nonostante la vita passata in strada e gli abbandoni, Bobby ha ancora fiducia negli esseri umani e cerca sempre il contatto e le coccole. Aiutateci a trovare per lui una famiglia che lo faccia finalmente sentire accolto e amato.

Bobby è stato trovato a Vieste l’8 febbraio scorso. Essendo una piccola cittadina, i cani vaganti sono tutti abbastanza conosciuti ma lui era comparso dal nulla. La Polizia Municipale ha quindi indagato e scoperto che si trattava di un cane “di quartiere” di Peschici – seppur privo di microchip – e che in precedenza era già stato abbandonato in un’altra cittadina vicina.

Impossibile capire il motivo per cui Bobby è stato allontanato per ben due volte visto che è un cagnolino veramente dolce e mansueto e sicuramente non poteva dare fastidio a nessuno. È un vecchietto di almeno 10 anni, di taglia media, con un carattere meraviglioso: gioioso e giocherellone nonostante l’età, va d’accordo con tutti gli altri cani ed è sempre alla ricerca di coccole da parte degli umani. Bobby ora è accudito dei volontari della Sezione LNDC di Vieste che lo hanno portato dal veterinario per la microchippatura, i vaccini e una visita generale. A parte una vecchia zoppia a una zampa anteriore e una laringotracheite cronica, Bobby sembra essere in buona salute e a breve si avranno gli esiti delle analisi del sangue complete.

L’unica cosa che manca ora a Bobby è una famiglia che lo faccia sentire accolto e amato per passare serenamente la sua vecchiaia. Nonostante la vita passata in strada e gli abbandoni subiti, questo dolce cagnetto infatti è ancora molto fiducioso verso gli esseri umani e saprà sicuramente donare tanta felicità a chi vorrà diventare il suo migliore amico per sempre.

Per informazioni su Bobby e per adottarlo, chiamare Francesca al 347 183 6700.

Pubblicato in Ambiente

La 24esima giornata di Eccellenza pugliese è quella del grande derby tra Casarano e Gallipoli. Al “Capozza” saranno di fronte la capolista, sempre più lanciata verso la Serie D, e la giovane formazione di Claudio Luperto che, con la salvezza, ormai, a portata di mano, proverà ad alzare l’asticella per raggiungere un posto nella griglia dei playoff. Per disposizione della Prefettura di Lecce, potranno assistere alla partita soltanto 50 tifosi del Gallipoli.

Il Brindisi sarà atteso dalla trasferta di Terlizzi, squadra che, domenica scorsa, ha strappato un punto al “Bianco” di Gallipoli dopo un periodo di crisi di risultati. A Mesagne arriverà l’Otranto di Gigi Bruno, trasferta in Daunia per l’Avetrana che se la vedrà con il San Severo. In programma c’è anche il derby di Molfetta, anticipato alle ore 15. Un rinfrancato Atletico Vieste sarà ospite dell’Altamura e spera nell’aggancio in classifica, vista che l’Avetrana ha 39 punti. Le partite si giocheranno tutte in contemporanea.

Questo il programma della 24esima giornata con le relative designazioni arbitrali

dom. 24/02 ore 15

AT San Severo-AS Avetrana: Gianluca Natilla di Molfetta (Cantatore e Coviello di Molfetta)

Barletta-Corato: Gabriele Sciolti di Lecce (Miccoli di Brindisi, Turco di Lecce)

Casarano-Gallipoli: Andrea Salanitro di Bari (Miceli di Taranto, Alessandrino di Bari)

Terlizzi-Brindisi: Michele Pio Pinto di Foggia (Latini di Foggia, Liguigli di Bari)Altamura-Atl. Vieste: Enrico Cappai di Cagliari (Schirinzi di Casarano, Conte di Taranto)

Mesagne-Otranto: Bruno Spina di Barletta (Rizzi e Fiore di Barletta)

Molfetta Sportiva-Molfetta Calcio: Andrea Palmieri di Brindisi (Tomasi di Taranto, Ostuni di Bari)

UC Bisceglie-Vigor Trani: Salvatore Iannella di Taranto (Spedicato e Battista di Lecce)

 

LA CLASSIFICA

Casarano 55

Brindisi 46

Barletta 43

F.Altamura 39

A.Vieste 36

Gallipoli 34

V.Trani 34

Molfetta Calcio 33

Otranto 32

Corato 29

Terlizzi 24

Mesagne 22

Alto Tavoliere 22

U.C. Bisceglie 21

Alto Salento 15

Molfetta Sp. 11

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pizze a chilometro zero? si distinguono al Ristorante Pizzeria Bella Napoli a Vieste di fronte al faro.

La semplicità dei sapori.

Alla Bella Napoli i piatti per fare gol non hanno bisogno di tanti passaggi.

La genuinità e la qualità dei prodotti contadini da sempre utilizzati sono il segno distintivo del Ristorante pizzeria Bella Napoli.

Anche quando la tua squadra non fa gol. …alla Bella Napoli la pizza è sempre tonda.

Ti aspettiamo questa sera.

Bella Napoli – Di fronte al Faro – Viete -

----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport

L’Assessorato all’ Agricoltura e Pesca, al fine di promuovere iniziative riguardanti il settore della piccola pesca, intende incontrare tutti gli operatori del settore per avviare una fattiva collaborazione che possa da un lato supportare la loro attività di pesca e dall’altro tutelare l’ecosistema marino oltre che proteggere tartarughe e delfini dal rischio accidentale di cattura durante la loro attività.

Inoltre, intende sensibilizzare gli stessi operatori ad un recupero corretto della plastica e di tutti i rifiuti che solitamente si trovano, in quanto il nostro territorio fa del mare una più importanti risorse economiche.

Per tutto quanto sopra, il giorno 1 marzo p.v. alle ore 17,00 presso la sede della Sezione Lega Navale Italiana di Vieste, l’assessore incontrerà gli operatori del settore della pesca.

Saranno presenti all’incontro il Comandante del Circondario Marittimo di Vieste , il GAL Gargano,ed il CNR di Lesina i quali approfondiranno i seguenti argomenti:

-comportamenti corretti per la tutela del mare;

-bandi volti allo sviluppo di nuove forme di una economia legata alla piccola pesca;

- iniziative atte a prevenire il rischio di cattura di delfini e tartarughe durante l’attività della pesca;

Sono invitati a partecipare gli operatori della piccola pesca e della pesca professionale in genere e gli operatori economici del settore per rappresentare le varie problematiche e apportare il proprio contributo alle risoluzioni delle stesse.

                                                       L’Assessore all’Agricoltura e Pesca

                                                               - Dario Carlino -

Pubblicato in Ambiente

PROGRAMMA RELIGIOSO:

 Giorno

Ore 19,00

Pontificale presieduto dall'Arcivescovo Padre Franco.

 Giorno 23

Ore 8,30 - 19,00

Sante Messe in Cattedrale con partecipazione del Comitato Feste.

 Ore 09,30

Processione dalla Basilica Cattedrale presieduta dall'Arcivescovo e partecipata dal Rev.mo Capitolo e Sacerdoti.

 Ore 10,30

Arrivo processione in Piazza S. Maria delle Grazie e sparo fuochi pirotecnici.

Santa Messa celebrata dall'Arcivescovo con la partecipazione del Rev.mo Capitolo Cattedrale.

 Ore 11,30

Rientro della processione con sparo di fuochi pirotecnici (c/o Marina Piccola)

 

Il Pontificale sarà trasmesso sul canale Gargano Tv – 878 del digitale terrestre

  PROGRAMMA CIVILE

 Giorno 22

Ore 17,00 - Apertura della festa con sparo di mortaretti e Giro per l'abitato del Gran complesso Bandistico "GUARDA CHE BANDA - Città di Turi".

Ore 21,30 - Piazza del Fosso - Spettacolo di Cabaret:

da MUDU’

Umberto SARDELLA e Antonella GENGA

Ore 24,00 - Spettacolo di fuochi pirotecnici c/o Marina Piccola.

 Giorno 23

Ore 07,00 - Sparo di mortaretti e giro per l'abitato dei Complessi Bandistici "Città di Vieste - G. Cariglia" e "Città di Vieste - P. Rinaldi"

Ore 10,30 -Piazza S. Maria delle Grazie SAGRA DELLA FRITTATA a cura dell'Associazione Cuochi del Gargano e Capitanata, uova offerte dall'azienda agricola F.lli Chionchio, vino offerto dalla Cantina Cimaglia e F.lli Mangini - Vieste. Un ringraziamento alla ditta Global forniture.

Ore 17,00 -Giro per l'abitato delle Majorettes "IL MONDO CHE VORREI" e dei Complessi Bandistici

Citta di Vieste - P. Rinaldi" e "Città di Vieste - G. Cariglia"

 Ore 21,30 – BIAGIO IZZO SHOW

Ore 24,00 - Chiusura della festa con spettacolo di fuochi pirotecnici c/o il Molo Nuovo.

 

 Il comitato

Pubblicato in Manifestazioni

È Maurizio Vorzillo il primo colpo di mercato della società per correre ai ripari dopo la rovinosa prima parte di stagione. Il giovane ragazzo classe 92 e alto 203 cm é chiamato a rinforzare il reparto lunghi orfano di Ljubisa Markovic. Nella sua carriera ha vestito le maglie di Brindisi in Lega 2 e poi Barletta, Ostuni, Manfredonia e in questa stagione il girone di andata lo ha disputato nella C Gold lombarda. La società si augura che l'innesto di Vorzillo possa aiutare la squadra a risalire la classifica ed aiutare il nuovo coach con una rotazione in più ad esprimere le proprie idee di gioco.

Pubblicato in Sport

Arriva anche a Vieste “Ritorno al Futuro”, la rete dei comitati di azione civile lanciata dal senatore Matteo Renzi nel corso dell'ultima Leopolda tenutasi a Firenze lo scorso ottobre. Il Comitato che nasce a Vieste, coordinato dall'architetto Chiara D’Errico, è dunque parte integrante della rete nazionale dei Comitati di azione civile che si stanno costituendo in tutte le province d'Italia per la difesa dei valori democratici, sempre più spesso messi in discussione e minacciati dall'onda populista guidata dall'attuale governo. “I valori in cui abbiamo creduto e che oggi più che mai crediamo inviolabili – spiega Chiara D’Errico – sono l’europeismo, la cultura e la scienza nel senso più ampio, la crescita naturalisticamente ed economicamente sostenibile, l'integrazione etnica e culturale, la salvaguardia della democrazia rappresentativa e di tutte le istituzioni di costituzionale fondazione. Oggi, quelli che dovrebbero essere i valori universalmente condivisi in una democrazia, quale è ancora quella italiana, sono quotidianamente oggetto di scempio sia per il linguaggio di intolleranza che viene utilizzato, che per l'atteggiamento di bullismo, l’incompetenza ed il pressapochism politico che sta a qualificare l'attuale classe governativa. Proprio come reazione a tutto questo, il nostro Comitato ha deciso di occuparsi in particolare di Società Aperta – conclude la coordinatrice D’Errico – per dare voce e spazio alle idee e alle energie di tutte quelle persone che hanno voglia di impegnarsi, di discutere, di fare civismo attivo difendendo le nostre regole democratiche come l'Europa dalla retorica dei protezionismi, la Giustizia dal giustizialismo fai da te, o l'Informazione dall'arroganza delle facili falsità, promuovendo ragionevolezza e costruttiva speranza andando oltre la classica logica dei partiti". Il Comitato organizzerà già nelle prossime settimane degli incontri pubblici di carattere culturale su temi di livello nazionale ma anche su temi concreti che interessano il nostro territorio per sensibilizzare e confrontarsi con tutti i cittadini. Nelle prossime ore sarà attivo un indirizzo mail ed una pagina Facebook tramite la quale sarà possibile aderire al comitato e tenersi costantemente aggiornati sulle varie attività.

Pubblicato in Politica

Questo il titolo dell’incontro che si terrà questa sera, presso l’auditorium della scuola Spalatro, alle ore 19.00. L’incontro - organizzato dal Gruppo sportivo dell’Atletico Vieste - sarà tenuto dal prof. Paolo Terziotti, docente e tecnico, che si sta occupando della formazione della area tecnica della società. Il training toccherà diverse tematiche: da quella prettamente tecnica e metodologica a quella legata all’alimentazione ed alla crescita psico-fisica dei nostri giovani calciatori. L’invito è rivolto a tutti: associazioni sportive, addetti ai lavori, genitori, critici ed attivi. Tutti avranno la possibilità di ascoltare e confrontarsi con un professionista de settore.

Pubblicato in Sport

Sono trascorse settimane ma della funzionalità del nostro Faro ancora nulla. Si è spenta la luce di Vieste, almeno quella che si accende solo di sera…

Se dipende dalla lampada andata in tilt ordiniamola su Amazon...

Alessio Cannarozzo

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -