banner_Edicola Mastromatteo
Lunedì, 31 Luglio 2017 09:45

Siccità/ «La Puglia chieda lo stato di calamità». Allarme Coldiretti:ad oggi danni per 143 milioni di euro

Continua a salire la stima dei danni che, secondo le verifiche in campo dei tecnici di Coldiretti Puglia, ha toccato già i 143 milioni di euro a causa della siccità che sta caratterizzando la torrida estate 2017. «Sono disastrosi gli effetti della mancanza di acqua, associata a colpi di calore, su tutte le produzioni - denuncia il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cautele - a partire dal grano, con la produzione crollata del 50% , ortaggi in pieno caldo resi invendibili dalle scottature, costi esponenzialmente lievitati per irrigare l'uva da tavola e da vino per non rischiare di perdere il prodotto, fino all' olivicoltura, dove gli alberi sono in evidente sofferenza con la cascula delle olive e la parte vegetativa asfittica. Chiediamo all'Assessore regionale all'Agricoltura di attivare immediatamente le procedure per la declaratoria dello stato di calamità naturale”.

Pubblicato in Ambiente
Etichettato sotto

ReteGargano consiglia...

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -