Silvestri gas
Sabato, 04 Agosto 2018 10:13

Camping Baia degli Aranci in Vieste/ Il CAMP della Protezione Civile. Iniziativa della Misericordia di Ortanova in favore dei giovani futuri volontari.

Per il nono anno con­secutivo la Misericordia di Orta Nova ha attivato il campo scuola “Anche io sono la Protezione Ci­vile”, dedicato ai ragazzi dagli 11 ai 13 anni. Finanziato dal Dipar­timento Nazionale di Protezione Civile, con il contributo econo­mico della confraternita ortese, il campo scuola ha la finalità di edu­care i più piccoli alle buone pra­tiche civiche, al rispetto dell’am­biente e ai comportamenti da te­nere in caso di calamità. Anche quest’anno si tiene pres­so il Camping Baia degli Aranci in Vieste. Partecipano 22 ragazzi in età delle scuole medie, i cui genitori nei giorni prima della partenza sono stati presso la sede di Via Puglie per ricevere le istru­zioni e i consigli utili. I parte­cipanti si sono già immersi nel fitto programma che prevede di­versi momenti educativi a cura delle forze dell’ordine che opera­no sul territorio, a cui si aggiunge la supervisione di cinque educa­tori dell’associazione ortese: An­gelo Freda (capo campo), Antonio Lasalvia, Naomi Cordisco, Mela­nia Rizzitiello, Gianluca Russo. “Teniamo particolarmente a questa attività perché serve a formare i cittadini di domani” - spie­ga il Governatore, Giuseppe Lopopolo. “Purtroppo anche a scuo­la spesso mancano dei momenti di educazione civica e questo ha delle ricadute sulla formazione dei ragazzi che non sanno quanto sia importante avere un ruolo at­tivo nella tutela dell’ambiente, del territorio e della collettività”. Il programma del campo scuola 2018 prevede, come negli anni passati, dei momenti di intratte­nimento ed altri di apprendimen­to, con visite guidate e lezioni frontali in compagnia di funzio­nari della Polizia di Stato, Guar­dia di Finanza, Carabinieri, Cor­po Forestale, Vigili del Fuoco e militari dell’Aeronautica. In par­ticolare, durante la prima giornata, i partecipanti hanno visi­tato “Posta la Via”, un’azienda agricola dove i frati di San Giovanni Rotondo portano avanti una fattoria didattica a chilome­tro zero con un particolare propensione verso il rispetto dell’am­biente. Subito dopo, la delegazio­ne si è spostata verso l’Oasi Lago Salso per conoscere tutte le straordinarie meraviglie della fauna e della flora locale. I partecipanti sono stati anche a Vico del Gargano per visitare la Ca­serma dei Vigili del Fuoco. Inoltre, nel corso delle visite didat­tiche i ragazzi hanno avuto modo di entrare anche all’interno della Aeroporto Militare del 32° Stor­mo di Foggia-Amendola.

Pubblicato in Ambiente

ReteGargano consiglia...

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -