Silvestri gas
Venerdì, 03 Aprile 2020 11:42

Banco Alimentare della Daunia: “Noi ci siamo”. L’impegno della Onlus foggiana da sempre al fianco di più di 100 strutture caritative che servono quotidianamente circa 15000 indigenti

Abbiamo detto sin dall’inizio dell’emergenza: “Noi ci siamo”; lo abbiamo ripetuto e dimostrato nel lavoro quotidiano mai tralasciato che il Banco Alimentare della Daunia “Francesco Vassalli”Onlus svolge da più di 10 anni sul territorio della Capitanata, di parte della Bat e della Basilicata, assicurando senza interruzione l’approvvigionamento alimentare di più di cento strutture caritative che raggiungono 15000 persone indigenti in modo continuativo.

Ecco perché abbiamo lanciato un vero e proprio grido: la campagna “Aiutaci ad aiutare”, un invito a tutti perché potessimo implementare la nostra attività intuendo che, le misure messe in campo per l’emergenza sanitaria, avrebbero allargato la platea di famiglie bisognose seguite dalle nostre strutture caritative (dal 10 al 40% in più di richiesta di cibo da parte delle strutture convenzionate e dei Comuni).

In queste dure settimane con convinzione abbiamo aperto un dialogo proficuo con tutti: istituzioni, aziende, associazioni, singoli cittadini e stiamo lavorando, insieme ad altre agenzie di servizi del territorio (Compagnia delle Opere Foggia, i comuni, i servizi sociali, la Protezione civile, le Caritas), focalizzati su quel ruolo di ‘ponte’ tra mondo profit e non profit affermato nei trent’anni di attività dei 21 banchi della rete Banco Alimentare di tutta Italia.

E come in ogni occasione il Banco Alimentareha potuto sperimentare il grande cuore della nostra terra. Tuttavia questa volta la forza di questo battito è stato ancor più significativo perché abbiamo sperimentato la potenza di un altro tipo di contagio, un virus solidale contraddistinto dall’hashtag#IONONRESTOFERMO, che permette al Banco Alimentare della Daunia di sostenere maggiormente, con gli alimenti, le strutture caritative nostre partner per consentire loro di realizzare al meglio la risposta ai diversi bisogni delle persone che si rivolgono a loro per ricevere ‘il pacco’.

Ora vogliamo dire un grande Grazie a chi non si è fermato e non si ferma mai.

E’ importante precisare che il Banco Alimentare non distribuisce pacchi alle singole famiglie, ma assicura l’approvvigionamento senza interruzione delle strutture caritative del territorio. I servizi sociali dei comuni possono offrire informazioni circa tutte le iniziative a favore degli indigenti attive sul territorio (mense, voucher, pacchi di alimenti).

Puoi aiutarci donando alimenti o effettuando erogazioni liberali attraverso il conto intestato a Banco Alimentare della Daunia Francesco Vassalli Onlus – IT28L0306909606100000009359.

Per conoscere meglio la nostra attività puoi seguirci su Facebook e Instagram digitando Banco Alimentare Francesco Vassalli Onlus.

 

 

Aiutaci ad aiutare

Per continuare il nostro lavoro abbiamo bisogno di tutti

DONA ORA IL TUO CONTRIBUTO

con un bonifico alle seguenti coordinate bancarie

Banco Alimentare della Daunia F. Vassalli Onlus

Istituto Bancario Intesa San Paolo

Iban: IT28L0306909606100000009359

Causale: Erogazione liberale emergenza Covid19

 

 

Stefania Menduno

Presidente Banco Alimentare della Daunia F. Vassalli Onlus

ReteGargano consiglia...

Ristorante Il Capriccio

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -