Mercoledì, 26 Aprile 2017 08:57

Tremendo incidente stradale, con esito mortale avvenuto nei pressi della Galleria di Monte Saraceno

Ancora sangue sulle strade di Capitanata. Dopo i coniugi di Manfredonia investiti e uccisi da un'auto nei pressi dell'abbazia di San Leonardo di Siponto, ieri pomeriggio, subito dopo le ore 14,00, un'altra vittima della strada, sempre sul Gargano, questa volta all'imbocco della galleria di Monte Saraceno a Mattinata. Si tratta Luigi Pompa 26enne di Foggia, portiere della squadra di calcio dell'Ascoli Satriano, che a bordo di una moto di grossa cilindrata è finito fuori strada. E' morto durante il trasporto in ospedale a San Giovanni Rotondo dove è invece ricoverata in gravissime condizioni una ragazza di 22 anni che era seduta insieme al giovane sulla moto. Sul posto la Polstrada di Vieste. Tempestivo anche l'arrivo di due ambulanze del 118. I rilievi e le indagini della Sottosezione Polizia Stradale di Vieste sono tutt’ora in corso per la ricostruzione del grave evento infortunistico.

(foto Luigi Pompa)

Pubblicato in Cronaca

ReteGargano consiglia...

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -