Silvestri gas
Sabato, 12 Gennaio 2019 16:55

Carpino/ Tornano liberi sei degli 11 dipendenti comunali arrestati a dicembre scorso

Sono stati rimessi in li­bertà’ sei degli 11 dipenden­ti del Comune di Carpino ar­restati e posti ai domiciliari il 19 dicembre scorso perche’ ri­tenuti responsabili dei reati di truffa continuata, interruzio­ne di un servizio pubblico e fal­se attestazioni o certificazio­ni. Dalle indagini dei carabinieri e’, emerso che gli indaga­ti, dopo aver regolarmente tim­brato l’ingresso, si allontana­vano dal posto di lavoro senza timbrare l’uscita, trascorrendo - cosi’ come sostiene l’accusa - gran parte del tempo a chiac­chierare al cellulare, a leggere il giornale o a fare la spesa. Il gip del Tribunale di Foggia, Ro­berto Scillitani, ha accolto la ri­chiesta di revoca degli arresti domiciliari presentata dai lega­li dei sei indagati, gli avvocati Alfredo Ricucci e Giuseppe Simone. “Il giudice - fa sapere Ricucci - ha accolto la revoca del­la misura cautelare degli ar­resti domiciliari a seguito del provvedimento di sospensione dall’attività’ lavorativa emesso dal Comune di Carpino in data 24 dicembre. Abbiamo presen­tato l’istanza poiché’ ci sem­brava eccessiva la misura cau­telare inflitta già’ in prima bat­tuta a persone tutte incensura­te”.

Pubblicato in Cronaca
Etichettato sotto

ReteGargano consiglia...

OLMO generico
- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -