Silvestri gas

categoria cronaca

Un giovane bracciante di origini nigeriane, 22 anni, è stato ferito all'alba di oggi con tre colpi di una pistola a piombini lungo viale degli Aviatori, alla periferia di Foggia. Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti: è stato colpito alle gambe e a un braccio. La prognosi è di 12 giorni.     A quanto si apprende, stava pedalando in sella alla sua bicicletta, diretto al lavoro nei campi, quando sarebbe stato affiancato da due persone a bordo di uno scooter…
Fingendo un malore è entrato nell'abitazione di una 95enne e l'ha violentata, a Grottaglie (Taranto). Per questo episodio di una settimana fa è stato arrestato oggi dagli agenti del Commissariato locale un pregiudicato di 33 anni, con l'accusa di violenza sessuale e violenza privata.     Secondo le indagini, il 33enne si è allontanato dall'appartamento dell'anziana solo dopo l'arrivo di una vicina di casa, che aveva sentito le urla disperate della donna.     E' stata la 95enne ad allertare i poliziotti,…
Fatta brillare dagli artificieri dell’11esimo reggimento genio guastatori di Foggia e del gruppo operativo subacquei della marina di Taranto, la mina antinave risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuta a Vieste venerdì 31 luglio. La mina del tipo Torpedine 1928\125t era stata rinvenuta sul litorale di Vieste in località Imbarcatoio. Una volta disinnescato e reso inoffensivo dagli artificieri dell’esercito, l’ordigno del diametro di circa un metro e contenente ancora una grossa quantità di esplosivo, è stato affidato agli uomini della Marina…
Terreni, sol­di depositati su conti correnti, auto e quote di una società sequestrati 18 mesi erano nella legittima disponibilità di Francesco Notarangelo, al­levatore di Mattinata di 55 an­ni attualmente detenuto, dopo essere stato uno dei 72 detenuti evasi dal carcere di Foggia il 9 marzo; é ritenuto dagli inve­stigatori un elemento di spicco della malavita locale, e legato a quello che un tempo era de­finito clan Romito. L’ha deciso il Tribunale-misure di preven­zione di Bari, accogliendo la richiesta del difensore,…
Una rissa che ha coinvolto diversi migranti e che è sfociata nell’incendio di una decina di baracche e nel ferimento di tre persone, è scoppiata la notte scorsa nel ghetto di Borgo Mezzanone, l’insediamento abusivo che si trova nelle campagne a pochi chilometri da Foggia. Negli scontri sono rimasti feriti due gambiani ed un senegalese. Quest’ultimo è il più grave ed ha riportato traumi all’addome e e al volto. L’uomo è stato portato al pronto soccorso del policlinico Riuniti di…
Nei giorni scorsi, i Carabinieri di Vico del Gargano, collaborati dallo Squadrone Eliportato Cacciatori “Puglia” e dalla motovedetta di Manfredonia, nell’ambito di mirata attività di Polizia Giudiziaria, hanno effettuato diverse perquisizioni alle Isole Tremiti per la ricerca di armi e stupefacenti. Deferito in stato libertà un 45enne del luogo con precedenti di polizia, trovato in possesso di 13 grammi di marijuana ed effettuata una sanzione amministrativa a un 20enne incensurato domiciliato per lavoro sull’arcipelago, trovato in possesso di 1 grammo…
Tre coltivazioni di canapa indiana, per circa 4.200 piante in località Bosco Rosso, al confine tra San Nicandro Garganico e San Marco in Lamis, sono state poste sotto sequestro dalla Guardia di Finanza di Foggia.  I militari hanno estirpato e poi distrutto 2.500 piante di cannabis indica e 1.700 di cannabis sativa, tutte in fase di piena fioritura, mature per essere sottoposte alla successiva fase di essiccazione, che avrebbe reso centinaia di migliaia di dosi da spacciare sulle piazze del…
Una coltivazione con 7.000 piante di marijuana del peso complessivo di 570 chili, che avrebbe fruttato più di 600mila euro, è stata scoperta nei giorni scorsi dalla polizia in una contrada ai confini del territorio di San Severo e San Marco in Lamis. Quattro persone sono state arrestate l’accusa di detenzione, coltivazione e produzione di sostanza stupefacente. Si tratta di quattro giovani di San Marco in Lamis: un 40enne, un 37enne e due 26enni. Gli indagati sono stati sorpresi mentre…
Efferato omicidio questa mattina a Cerignola, nel quartiere Torricelli: un 50enne, che - a quanto emerge - era in sella a un ciclomotore vicino alla sua abitazione - sarebbe stato avvicinato da una o più persone che l'hanno ucciso a colpi di arma da fuoco (almeno 7 o 8). La vittima era già nota alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio. Indagano i carabinieri.
Grazie alla segnalazione di un passante sono stati bloccati proprio mentre si stavano colpendo a calci e pugni.   E’ accaduto nei giorni scorsi, quando alle prime ore della notte durante un servizio di controllo del territorio i militari della Stazione Carabinieri di Manfredonia supportati da quelli dell’11° Reggimento Carabinieri “Puglia”, sono intervenuti in Lungomare Nazario Sauro dove era in corso una violenta rissa. Alla vista dei militari alcuni “partecipanti” alla colluttazione riuscivano a dileguarsi, mentre tre persone – tra cui…

ReteGargano consiglia...

Libro & disco della settimana

Statistiche di accesso

Ora online:

17
Visitatori

Giovedì, 24 Settembre 2020 23:58

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -