Stampa questa pagina
Sabato, 16 Maggio 2020 10:09

Manfredonia/ Autorità portuale, Delle Foglie è il rappresentante del Comune

È Giusep­pe Delle Foglie, avvocato, 39 an­ni di Bari, il designato della Commissione straordinaria che gestisce il Comune di Man­fredonia dopo lo scioglimento per mafia, a rappresentare la portualità di Manfredonia in seno al Comitato di gestione dell’Autorità di sistema portua­le del mare Adriatico meridio­nale.

E’ stato scelto tra un lotto di candidati che hanno risposto all’avviso pubblico emesso dal­la Commissione straordinaria a fine febbraio scorso, dopo che quell’incarico era rimasto va­cante per le dimissioni di Gian­ni Rotice, presidente della Confindustria di Foggia, al quale era stato affidato quell’incarico nel giugno 2017, dal sindaco del tempo, Angelo Riccardi (Pd).

I vari concorrenti sono stati sottoposti ad una accurata se­lezione al termine della quale è stato individuato per l’appunto l’avvocato Giuseppe Delle Fo­glie con un curriculum artico­lato, prestigioso, con numerosi incarichi e attività variegati. Ai quali si è aggiunto questo di rappresentante del porto di Manfredonia che si presenta gravoso di problematiche che vengono da lontano e che han­no penalizzato il ruolo dello scalo marittimo sipontino. La nomina nel Comitato di gestio­ne ha la durata di quattro anni, rinnovabili.

Articoli correlati (da tag)