Martedì, 17 Luglio 2007 18:18

Mattinata: assegnati sei 'Faraglioni di Puglia'

E' stata l'orchestra sinfonica di Kiev a dare il via ieri alla VI edizione del premio Faraglioni di Puglia nato per volontà dell'amministrazione comunale di Mattinata.  Dopo la musica la parola è passata ai due presentatori della serata i giornalisti dei Tg 1 Tiziana Ferrario e Attilio Romita che hanno proceduto alla consegna dei premi a coloro che, attraverso la propria attività e professione, hanno contribuito a diffondere la cultura della tutela e della sostenibilità in campo ambientale. Il primo ad essere premiato è stato Aldo fiale, magistrato della Corte di cassazione ed esperto di diritto ambientale. A seguire Raffaele Jannucci, direttore della rivista di turismo "Plein Air", nonchè inventore del termine Camper; Vincenzo Cotecchia, docente del Politecnico di bari che ha compiuto uno studio di recupero degli ormai fragili faraglioni di Mattinata e Marco Gisotti, direttore della rivista ecologista "Modus Vivendi". Assenti, per ragioni di salute e personali, Fulcro Pratesi padre dell'ambientalismo italiano e presidente del wwf e l'inviato di Linea Blu Fabrizio Gatta che avrebbe dovuto ritirare un premio speciale assegnato dal Parco del Gargano. Ultimo premiato, sicuramente non per importanza, Guido Bertolaso capo del dipartimento della Protezione civile che ha ricordato le emergenze più difficili che ha dovuto affrontare. Una su tutte il crollo della scuola di San Giuliano di Puglia che è costata la vita a 27 bambini e che ha visto assolvere, proprio nei giorni scorsi, i sei imputati. La consegna dei premi è stata alleggerita dalla comicità di Edoardo Romano, dalla voce intensa di Enzo Gragnanielo e dalla simpatia dell'oscar della fisarmonica Peppino Principe.
Pubblicato in Manifestazioni

ReteGargano consiglia...

Ristorante Il Capriccio
- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -