Giovedì, 14 Febbraio 2019 10:15

E’ S. Valentino, a Vico del Gargano, la Festa tra AMORE e CIOCCOLATO. Il programma della prima delle 4 giornate di manifestazioni.

A Vico del Gar­gano è tutto pronto per festeggiare oggi San Valentino, patrono da 401 anni della cittadina garganica (da quando nel 1618 i vichesi lo sostituirono a San Norberto) e pro­tettore non solo degli innamorati ma anche degli agrumi. Quest’anno «Terrarancia», l’iniziativa che racconta storia, tradizioni e tipicità del paese dell’amore, parte proprio nel giorno di San Valentino. Questa mat­tina alle 11 ci sarà l’apertura del mer­catino che vedrà protagonisti prodotti di eccellenza in largo San Domenico, piazza Fuori Porta, piazza Castello e Palazzo della Bella. Il taglio del nastro della seconda edi­zione della manifestazione è in programma alle 18.30 in largo San Domenico. All’inaugurazione ufficiale di Terrarancia interver­ranno le autorità e Santino Caravella, che recentemente ha presentato «La tua tv», un nuovo progetto che mira a promuovere il territorio. «Crediamo che questo evento, come è già accaduto lo scorso anno, possa portare tu­risti nel nostro borgo, tra i più belli d’Italia, anche nel periodo invernale. Le nostre tra­dizioni, il buon cibo, il fascino dei luoghi autentici affascinerà tutti» ha detto l’as­sessore con delega alla promozione del ter­ritorio Raffaele Sciscio. «Amore di ciocco­lato» è il tema della seconda edizione di Terrarancia, organizzato da Regione Pu­glia, Parco del Gargano, Comune di Vico in collaborazione con Di terra di mare, RedHot e Asemet, con il patrocinio di Symbola e Puglia Promozione e la partecipa­zione del consorzio di tutela dell’arancia e del limone del Gargano. «Protagonisti» gli agrumi. Durante la quattro giorni dell’iniziativa pasticceri e maestri cioccolatieri saranno protagonisti di masterclass in cui propor­ranno ricette che ruoteranno intorno al te­ma «amore di Cioccolato». Questa sera alle 19 a Palazzo della Bella, toccherà al pa­sticciere Luigi Giannotti con le «nuvolette» di arancia, cioccolato e ricotta. «Sono nato in pasticceria, ho masticato farina e zuc­chero fin da quando ero piccolo», racconta Luigi Giannotti, classe ’81, terza genera­zione di pasticceri che a novembre scorso si è aggiudicato il terzo posto nella categoria «Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato» alla seconda edizione di «Ma­stro panettone» a Turi. A presentare il mae­stro pasticciere sarà la blogger romana Va­lentina Morena. Lei e Alessandro Pomponi, alias «Vale Ale Two Cookies in the world», compagni nel blog e nella vita, saranno a Vico del Gargano per raccontare Terraran­cia. Protagonista di Terrarancia anche l’ar­te con la mostra fotografica, che sarà questa sera, «Dolce Gargano» a cura di Matilde Di Pumpo, artista vichese che ha incentrato la sua ricerca sui colori del Gargano. La prima giornata di Terrarancia si chiu­derà con lo spettacolo teatrale - promosso dal Comune in collaborazione con Teatro i Pubblico Pugliese - «Sparla con me» di e con Dario Vergassola, in programma alle 21 al cinema Paris. Un monologo che Vergassola porta in giro da diversi anni, uno spettacolo momento ricco di risate, freddure e musica, che nasconde una malinconia e un amore per la propria terra. Ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti) con prenotazione ob­bligatoria presso il cinema Paris. Dal 14 al 17 febbraio la musica percorrerà i vicoli del borgo e non mancheranno per­formance itineranti di artisti di strada. In occasione della festa di San Valentino sarà presente all’interno della villa comunale una pista di pattinaggio sul ghiaccio. Du­rante i quattro giorni sarà possibile pre­notare visite guidate ai siti di interesse culturale di Vico del Gargano (info 0884.994666 0 324.8820065)

Pubblicato in Manifestazioni

ReteGargano consiglia...

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -