Domenica, 30 Giugno 2019 09:17

L’Argos Hippium premia l’amore. Inedito duetto dei futuri sposi Pelù-Fratta

Elogio dell’amore e lotta alla mafia. Il primo duetto pubblico del rocker Piero Pelù e della futura sposa Gianna Fratta si è aperto con una dedica a chi in provincia di Foggia si sta impegnando nella lotta alla “quarta mafia”. Un messaggio apprezzato da tutto il pubblico del Premio Argos Hippium, conferito ai talenti della Daunia e svoltosi ieri nel Parco Archeologico di Siponto. In prima fila anche il Procuratore Capo di Foggia Ludovico Vaccaro che dal palco ha dichiarato come nei suoi uffici il pool che si occupa della criminalità organizzata ha la stessa identica composizione di quello che si occupa delle violenze di genere. Lo ha detto consegnando una targa a Gessica Notaro, la miss Romagna sfregiata con l’acido, oggi simbolo di tenacia, coraggio e attaccamento alla vita oltre ogni apparenza. Ieri ha cantato, accompagnata sul palco dal ballerino di ‘Amici’ Bryan Ramirez. Tra gli ospiti della serata anche il giovane pianista Carmine Padula che ha fatto ascoltare in anteprima la colonna sonora che ha composto per “Ognuno è perfetto”, nuova fiction di Rai 1 in onda il prossimo autunno, e il cantante-imitatore Antonio Mezzancella che ha portato all’Argos Hippium la voce dei più grandi cantanti italiani in un’apprezzatissima performance. A raccontare le storie dei protagonisti di questa XXVI edizione è stato il giornalista e conduttore del Tg1 Alberto Matano che ha esordito con un saluto in dialetto manfredoniano, unendo simpatia ad indiscussa professionalità. A ricevere il Premio Argos Hippium (realizzato dal Creative Designer Gianluca di Santo) sono stati: Agostino Iacurci, pittore, muralista e scenografo; Angela Rita Armiento, ricercatrice AO Foundation; Dario Caldara, economista presso la Federal Reserve Board; Umberto Berardi, ingegnere e professore alla Ryerson University di Toronto; Massimiliano Fraldi, professore di Scienza delle Costruzioni all’Università di Napoli “Federico II”; Michele Bisceglia, anatomopatologo; Vincenzo Luigi Spagnolo, Professore di Fisica applicata presso il Politecnico di Bari; Roberto Pucillo, fondatore ed Amministratore unico di Alidaunia; Aaron Rutigliano, proprietario e amministratore delegato del “Gola Restaurant” di Londra e Aldo Augelli, autore dei comici Pio&Amedeo che hanno regalato al pubblico dell’Argos un esilarante video-selfie. Due i premi speciali per la categoria “giovani pugliesi”: alla travel blogger Manuela Vitulli e a Mario Pace, autore della locandina di "Spiderman far from home", il nuovo film Marvel in uscita il prossimo 11 luglio. “Ringrazio di vero cuore i dodici premiati di questa edizione - dichiara Lino Campagna, patron del Premio Argos Hippium - sei dei quali hanno preso un areo anche da molto lontano pur di esserci. È stata una serata memorabile che ha messo in mostra il talento di chi è dovuto andar via e di chi ha scelto di rimanere in questa terra meravigliosa ma anche molto complessa”.
Pubblicato in Manifestazioni
Etichettato sotto

ReteGargano consiglia...

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -