banner_Edicola Mastromatteo

categoria personaggi

Santa Maria delle Grazie: 'nessun progetto di trasferimento'Si teme che la riesumazione di Padre Pio sia il preludio al trasferimento della salma al nuovo tempio di Renzo Piano a San Giovanni Rotondo. Per questo un gruppo di fedeli, residenti soprattutto in Piemonte, ha messo in piedi un'associazione. L'ultima iniziativa dei credenti e' una lettera inviata al Papa perche' 'possa interrompere il progetto di riesumare e traslare il corpo del Santo'. Ma da San Giovanni Rotondo si fa notare che per…
I libri di Socci e Luzzatto hanno riacceso il dibattito sul frate di Pietrelcina. Ma è ripreso anche il linciaggio mediatico che lo trasforma in un’icona trash.Miracolo. Di Padre Pio parlano ormai anche i colti e gli scettici. Un tempo era il padre del popolino, dei parroci e delle donnette, visitato e criticato di nascosto dalle classi dirigenti, laiche e intellettuali del Paese, sprezzanti verso un fenomeno che ai loro occhi istruiti sapeva di peronismo religioso. Ora, invece la musica…
           Questa è l’essenza imprigionata nelle 199 pagine del libro scritto dall’autore sangiovannese Raffaele Augello, un gesto di gratitudine verso  il Cav.Francesco Morcaldi o “Don Ciccio Morcaldi” - come tutti lo chiamavano rispettosamente - un uomo che ha occupato certamente un posto preminente tra i difensori laici di Padre Pio, per l’amore e la passione con cui come sindaco di San Giovanni Rotondo testimoniò la santità del Frate Stigmatizzato, per l’ardore e la costanza con cui da “Cavaliere fedele” difese…
Giovedì, 06 Dicembre 2007 10:58

"Il corpo di Padre Pio non si tocca"

Manifestazioni in Puglia e a Città del VaticanoPerché riesumare Padre Pio? Perché traslarne la salma? Sono gli interrogativi che si pone l’Associazione Pro Padre Pio – L’Uomo della sofferenza. Il presidente dell’associazione, Francesco Traversi, ha organizzato alcune manifestazioni per opporsi al progetto dei Padri Cappuccini, a seguito di disposizione "ordine" del vescovo D’Ambrosio – quale delegato pontificio – di riesumare e traslare il corpo di Padre Pio dalla cripta ove si trova attualmente in Santa Maria delle Grazie – e…
Lunedì, 26 Novembre 2007 17:33

Una strada a Vieste per monsignor D’Addario

Il 1 dicembre 2005, mentre era intento a recitare le lodi del mattino nella cappella dell’Episcopio di Teramo, Mons Vincenzo D’Addario venne colto da improvviso malore lasciando questa Terra per ricongiungersi al Padre che , con la sua vita esemplare e di umile Pastore, aveva fatto conoscere a tutte le anime a lui affidate. Monsignor D’Addario lo abbiamo conosciuto e amato per i dodici anni che ha vissuto in mezzo a noi e per essere stato guida spirituale della nostra…
 Negli scorsi giorni il Comitato Festività di Santa Maria di Merino ha un nuovo presidente. E’ Alfredo Micale, già da tempo all’opera nelle fila dell’organizzazione che sovrintende alla festa patronale del 9 maggio. L’abbiamo incontrato per avere maggiori dettagli su quello che intende fare per la Festa visto il nuovo importante incarico che è stato chiamato a ricoprire. Quali le novità per il Comitato soprattutto ora che c'è un nuovo statuto? «Con il nuovo statuto è previsto, diversamente rispetto al…
Un comitato, guidato dall'ex frate Giuseppe Ciofoli, lancia raccolta fondi.Nel Comune più piccolo del Gargano vogliono struire la statua più grande del mondo di Padre Pio. L'idea è di un comitato promotore locale ­nato lo scorso anno su iniziativa del Circolo Culturale «Giulio Ricci», e di Giuseppe Cionfoli, l'ex frate per le sue partecipa­zioni al Festival di San Remo e alla trasmissione «L'Isola dei fa­mosi». Sarà lui che realizzerà la scultura gigante, già ribattez­zata in loco «l'ottava meraviglia del mondo».…
Ha creato malumore e incredulità non soltanto tra i numerosi fedeli che ogni gior­no affollano a San Giovanni Rotondo i luoghi di San Pio da Pietrelcina, la notizia che giunge dall'Irlanda. Dalla cattolicissima Irlan­da, infatti, arriva un'idea che sa di blasfemia poco ci manca. E' quella di un bookmaker, talePaddy Power, che accetta giocate su quale Santo verrà "desantificato" prima. In te­sta alle possibili "uscite dal calendario", dopo le recenti sortite editoriali (si veda il recente libro scritto dal pro­fessor…
Come morì Padre Pio? Una ipotesi inquietante fa scuotere i fedeli del frate e Santo di Pietrelcina. Fu un cocktail di farmaci ad anticipare la dipartita terrestre del Cappuccino? L’affermazione è di quelle clamorose, destinate ad attirare su di se polemiche e distinguo di ogni genere. A parlarne è un giornalista foggiano, Giuseppe Saldutto, 36 anni, collaboratore dei maggiori settimanali nazionali, autore del libro “Padre Pio fatti di cronaca e miracoli”, edito dalle Edizioni Segno di Udine, che in occasione…
 Si è svolta domenica sera 11 novembre in Cattedrale la cerimonia religiosa per l’avvicendamento come vicario episcopale tra don Francesco Jannoli e don Gioacchino Strizzi. Alla presenza di mons. Domenico D’Ambrosio e di numerosi fedeli, al termine della celebrazione eucaristica è stata data lettura del decreto di nomina del vescovo del parroco della Cattedrale a vicario episcopale. «Ho accettato questo incarico impegnativo conferitomi dal Vescovo — ha detto il nuovo vicario nel corso della cerimonia — perchè so di essere aiutato…

ReteGargano consiglia...

Libro & disco della settimana

12 Luglio 2020 - 11:02:16

IL LIBRO DELLA SETTIMANA/ VicoNemi/ Storia di un Borgo Garganico - ultimo lavoro di Michele Tortorella

Vico del Gargano “ con le sue mura annerite ed addensate di antiche case contenute o debordate fuori dalla cinta delle medievali vecchie muraglie oramai cadenti, o le torri…

Statistiche di accesso

Ora online:

45
Visitatori

Martedì, 14 Luglio 2020 08:02

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -