Mercoledì, 29 Maggio 2019 16:54

W L'OSPEDALE DI MANFREDONIA - Il Carnevale si "prende cura" del "San Camillo": donato un prezioso Capillaroscopio a Reumatologia

Quando un sorriso fa (davvero) bene agli altri e a sé stessi ed il sano divertimento fa anche rima con beneficenza e solidarietà, soprattutto in un momento in cui la comunità attraversa un delicato periodo. Accade così che a distanza di due mesi i semi di "Cuor di Coriandolo" - il party di beneficenza del 66° Carnevale di Manfredonia, svoltosi lo scorso 7 marzo al Luc "Peppino Impastato" - portano importanti frutti, simbolo di speranza per i meno fortunati della città e per l’ospedale cittadino "San Camillo de Lellis", a sua volta, purtroppo, al centro di preoccupanti notizie di cronaca sul suo futuro. I proventi di "Cuor di Coriandolo" hanno permesso un'importante donazione all'ospedale di Manfredonia: un Capillaroscopio ed altri strumenti per la ricerca diagnostica destinati al servizio specialistico di Reumatologia della dott.ssa Annamaria Tiso (afferente al Reparto di Medicina Interna diretto dal dott. Serafino Talarico). Alla cerimonia di consegna, avvenuta nel Reparto di Lungodegenza, erano presenti Saverio Mazzone (Amm. Unico dell’Agenzia del Turismo, che ha guidato l’organizzazione del Carnevale), Lucia Trigiani (che ha seguito l'organizzazione della manifestazione di beneficenza e consigliere comunale), il Direttore Sanitario dott. Pierpaolo Ciavarella ed i dott.ri Tiso e Talarico. Nell'occasione, quest'ultimo, ha illustrato e raccontato il nuovo reparto di Lungodegenza, che aspira, a buon diritto, a divenire punto di riferimento dell’intera provincia. "Questa nuova attrezzatura all'avanguardia ci permetterà di fare diagnosi precoci delle malattie remautologiche autoimmunitarie, come la sclerosi sistemica - ha spiegato la dott.ssa Tiso -. Sarà possibile, ad esempio, analizzare la morfologia dei capillari per capire precocemente se ci sono stati dei danni. Questo di Manfredonia è centro d'eccellenza nel suo genere, in quanto è un centro hub di reumatologia in grado di prescrivere farmaci biologici. Ringraziamo sentitamente l'Agenzia del Turismo e quanti si sono impegnati fattivamente per l'acquisto e la donazione del capillaroscopio. Un sentito grazie anche Direttore Ciavarella che ha voluto destinare i proventi della beneficenza all'acquisto di tale attrezzatura diagnostica". "Con le parole e le polemiche sterili non si trovano certamente soluzioni ai problemi - ha aggiunto Lucia Trigiani -. Con questa iniziativa si è dimostrato che con l'impegno, la determinazione ed il gioco di squadra si possono raggiungere piccoli grandi risultati utili alla comunità. Impariamo ad essere quotidianamente più solidali ed operativi sulle questioni della città, come ad esempio, la difesa del diritto alla salute. Un risultato importante è anche saper apprezzare e valorizzare ciò che la città offre, mettendo in fuorigioco le fake news che qualcuno, per tornaconto personale, artatamente confeziona e divulga a danno di tutti". Non solo l'Ospedale "San Camillo de Lellis". Infatti, come ormai da tradizione, il Carnevale di Manfredonia, quest'anno, attraverso l'Associazione "Party con Gheghé" ha voluto tributare un pensiero speciale al Reparto di Oncoematologia pediatrica di Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, al quale è stato donato un pacchetto spettacoli ludici per i bimbi, affinché l'allegria carnascialesca possa offrire momenti di spensieratezza ai piccoli degenti ed alle loro famiglie. "Anche piccoli gesti possono essere il segno di una ripartenza, in un momento in cui in città tutto appare fermo- ha commentato Saverio Mazzone -. Il Carnevale è uno straordinario strumento di aggregazione sociale: unendo le forze si può gettare il cuore oltre l'ostacolo. Ringrazio, a nome dell'organizzazione, tutti coloro i quali hanno preso parte all'iniziativa contribuendo al raggiungimento di questo piccolo, ma simbolico, traguardo. E anche a quei pochi soloni eretti a presidio di non so e scagliatisi contro la continuità di una manifestazione secolare - sottovalutando l’enorme valore culturale e di tutela delle tradizioni del Carnevale, e cogliendone da miopi cronici solo gli aspetti ludici – ci ha regalato la voglia di andare avanti ancora con più determinazione". Manfredonia Turismo – Agenzia di Promozione
Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ReteGargano consiglia...

Ristorante Sushi Vieste

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -