Sabato, 30 Novembre 2019 16:46

Foggia/ L’ora della felicità, l’idea di Mattia Fusillo, giovane dreamer di origine viestana, è inserita nel sistema scolastico italiano.

“Quanto sarebbe bello aprire il proprio diario e leggere: lunedì, prima ora, “ora della felicità”! Impossibile, mi risposero! Ho compreso ben presto che la strada per raggiungere i propri sogni è ardua e lunga, ma con dedizione e impegno tutto è realizzabile!

Queste le parole di Mattia Fusillo, 13 anni di Foggia, ma originario viestano, il Dreamer della felicità che nel 2018 sognava di diventare Mini sindaco, e nel suo programma elettorale introdusse: l’ora della felicità a scuola! Divenuto minisindaco si è prodigato nel mantenere l’impegno preso. Dalla sua proposta, accolta dalla dirigente, Fulvia Ruggiero, dell’I.C. Foscolo-Gabelli, sensibile ad ogni tematica che abbia al centro l'alunno, nasce un progetto molto ambizioso: creare nei ragazzi la coscienza che la felicità esiste e che ci si può impegnare per conquistarla allenando e sviluppando le Life skills.

Pensare, osservare, fare proposte, sperimentare significa esplorare il mondo circostante ricco di stimoli incoraggiando l’alunno verso una educazione felice basata sulla fiducia attraverso lodi per i successi ottenuti e la comprensione degli insuccessi. Questo tipo di approccio aumenta la consapevolezza di sè e l’autostima, oltre alla considerazione che sbagliare è indispensabile per l’apprendimento.

In Italia si sta facendo strada il concetto di Educazione Positiva, un approccio positivo della didattica che passa dalla fiducia negli studenti, alla motivazione, la lode, ma soprattutto pone al centro dell’apprendimento la felicità e il benessere degli studenti.

Il progetto del giovane dreamer è stato approvato durante il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Foggia, che si è tenuto il 25 novembre a Palazzo di Città, ed è stato apprezzato dal Sindaco F. Landella, dall’assessore all’istruzione Lioia, con il sostegno delle associazioni presenti (Unicef e Coloriamo il futuro).

Il progetto è sostenuto dal dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Foggia con un team del Laboratorio di Bilancio delle Competenze che attiverà in via sperimentale un percorso di orientamento formativo con le classi prime dell'istituto.

Gli esperti consulenti accompagneranno e supporteranno i ragazzi in un percorso di crescita finalizzato allo sviluppo di competenze personali e sociali utili a promuovere il loro benessere, l’empatia. la conoscenza di sé, la gestione delle emozioni, la mediazione dei conflitti e il problem solving.

Anche il governatore della regione Puglia, Michele Emiliano, ha dedicato un post su FB per complimentarsi con i giovanissimi sognatori del mondo della scuola pugliese: “Bravissimi tutti i giovanissimi consiglieri e il sindaco junior di Foggia!”.

Mattia, infine, ha scritto una lettera al Ministro dell’Istruzione, Fioramonti, per far diventare l’ora della felicità un’ora curricolare da inserire nell’orario scolastico.

Un grande augurio a questo piccolo, grande Dreamer della Felicità!

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ReteGargano consiglia...

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -