Giovedì, 20 Febbraio 2020 10:16

Manfredonia/ WWF: “Salviamo il treno che ci collega a Foggia c’è la petizione. Penalizzanti le decisioni di Trenitalia. Bus doppioni”

La tratta ferroviaria Foggia-Manfredonia, che collega la prima e la terza città della Capitanata, oggi è «colpevol­mente sottoutilizzata a causa della decisione di Trenitalia, avallata dalla Regione Puglia, di sostituire per nove mesi all'anno le sei corse ferroviarie giornaliere dei mesi estivi con altrettante corse auto­mobilistiche, ricevendo però in pagamento dalla Regione la tariffa prevista per il treno». Ogni giorno, alle 6 corse automobilistiche so­stitutive di Trenitalia si aggiun­gono altre 11 con autobus gestite dalla Sita, con tempi di percor­renza del 50% più lunghi rispetto al treno.

«Questa irrazionale sovrappo­sizione fa sì che spesso le corse sostitutive di Trenitalia e gli au­tobus Sita partano a distanza di pochi minuti luna dall'altra, la­sciando invece scoperti altri orari della giornata».

È questo il lungo incipit di una petizione lanciata dal Wwf Foggia all’attenzione del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano per riaccendere i riflettori sull’annosa questione della tratta ferroviaria tra il Golfo e il capoluogo dauno. «Un servizio, in definitiva, del tutto inadeguato al bacino di utenza servito che, di fatto, favorisce l’uso dell’auto pri­vata, con tutte le conseguenze sul volume di traffico, sull'inquina­mento e sulla pericolosità della statale 89», si legge ancora nella petizione che è quasi a quota mille firme.

Il Wwf evidenzia ancora co­me sia necessario un «potenzia­mento della linea ferroviaria Fog­gia-Manfredonia, un’opera strate­gica, già prevista nei vari atti di programmazione sovracomunale, che risponde alle odierne istan­ze di mobilità sostenibile e a basso impatto ambientale, consentendo di spostare il servizio dalla gom­ma al ferro».

Il Wwf chiede a Emi­liano che vengano impiegati i 50 milioni di euro stanziati con il Pat­to per la Puglia per effettuare i necessari interventi di potenzia­mento della linea ed offrire un ser­vizio di trasporto adeguato, come già avviene sulla Foggia-Lucera gestita da FerGargano.

M.T.V.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ReteGargano consiglia...

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -