Sabato, 01 Agosto 2020 09:35

1 Agosto/ IL NIDO E LA COVATA

Tisia, finito il suo apprendistato presso Corax, non voleva pagare le lezioni al maestro. Finirono, così, davanti ai giudici. Tisia disse: «Corax doveva in­segnarmi l’arte di persuadere. O mi ha veramente insegnato quest'arte e, allora, deve ammettere che sono in grado di persuaderlo a non ricevere l'o­norario; oppure non me l'ha insegnata, e allora io non gli devo niente». Co­rax replicò: «Se tu riesci a persuadermi che non ho il diritto all'onorario, tu me lo devi perché ho compiuto la mia missione. Se tu non riesci, tu me lo devi a maggior ragione».

ANTICO ANEDDOTO

Lasciamo stare il sofismo che sta sotto a questa diatriba del mon­do greco antico e puntiamo alla conclusione dei giudici che, giocan­do sul nome del maestro Corax (in greco «nido»), sentenziarono: «A un cattivo nido una cattiva covata». Quando si è maestri di inganno, si può ricevere in risultato la stessa moneta. È, questo, l'esito di una società che è debole nei valori morali e si regge soprattutto sull'astu­zia, sull'imbroglio, sul tranello, sulla turlupinatura dell'altro.

Bisogna, infatti, ricordare che anche la vittima elabora anticorpi e si attrezza a ripagare chi l'ha raggirata con un'analoga trappola. E così si inquinano i rapporti interpersonali, si immiserisce lo stile di vita, si imbarbarisce la politica. Purtroppo, però, la catena non si spezza mai, perché l'inganno è una scorciatoia che trova sempre ter­reno aperto. Nel Principe il solito diffidente Machiavelli osservava: «Sono tanto semplici gli uomini che colui che inganna troverà sem­pre chi ingannare».

Ma è altrettanto vera una battuta attribuita al presidente degli Stati Uniti Abraham Lincoln (1809-65): «Potete in­gannare tutti per qualche tempo, o alcuni per tutto il tempo. Ma non potete prendere per il naso tutti per tutto il tempo».

Gianfranco Ravasi

ReteGargano consiglia...

Statistiche di accesso

Ora online:

83
Visitatori

Giovedì, 06 Agosto 2020 11:28

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -