Mercoledì, 17 Febbraio 2016 11:04

Mons. Castoro: "Padre Pio e i Gruppi di preghiera hanno diritto al rispetto"

"Padre Pio e i Gruppi di preghiera hanno diritto al rispetto": lo dice Monsignor Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia - Vieste e San Giovanni Rotondo e presidente dei Gruppi di Preghiera con il massimo garbo, senza alcuno spirito polemico, ma con fermezza. Il prelato ribatte alle recenti esternazioni radiofoniche del vulcanico sacerdote genovese don Paolo Farinella il quale ha dichiarato di non credere alla veridicità delle stimmate del santo, che per lui sarebbero frutto di una sorta di deriva isterica. Farinella, tuttavia, è in buona compagnia considerato che durante la recente traslazione delle reliquie di Padre Pio alcuni comici , giornalisti e  persino fotografi hanno alzato il tiro con frasi irriguardose. Eccellenza Castoro, da poco si è conclusa la traslazione delle spoglie mortali di Padre Pio, che bilancio ne possiamo ricavare?
"Dico che è molto, ma molto positivo. E' stata una bella e felice festa della fede e abbiamo toccato tutti con mano la partecipazione dei fedeli che hanno omaggiato la teca del corpo del santo. Questo dimostra che il suo messaggio è sempre vivo e molto attuale e che la devozione popolare è parte attiva ed integrante del popolo di Dio e va sempre incoraggiata e difesa. Inoltre, possiamo anche dire che la scelta del Papa di avere Padre Pio e San Leopoldo Mandic a Roma quali icone della misericordia nel Giubileo si è rivelata esatta"
Entusiasmo tra i fedeli, ma sia in tv che su qualche giornale e da ultimo da parte di don Farinella sono arrivati giudizi a dir poco taglienti su Padre Pio e la stessa traslazione, come mai?
"I prevenuti ci sono sempre e dappertutto e non possiamo farne una tragedia. Questo fa parte di quel generale clima poco favorevole ai valori cristiani e di una mentalità ostile ad essi. Non addosso sicuramente la colpa a tutti i media, ma a qualche singolo esponente che vi lavora o scrive. Del resto, nel Vangelo il Signore ci ha detto che se hanno perseguitato Lui, lo stesso faranno con noi, niente di veramente nuovo. Da vescovo e da presidente dei gruppi di Preghiera con la massima pacatezza dico che Padre Pio e gli stessi Gruppi hanno diritto al massimo rispetto "
E don Farinella, lui non è un esponente dei media, ma un sacerdote...
 "In Italia esistono tantissimi bravi sacerdoti, può benissimo trovarsi tra di loro quello che sbaglia nelle valutazioni, ma è libero di pensare quello che vuole"
Famiglia, qual è secondo lei il modello?
"Rispetto per le sensibilità di tutti, ma la famiglia in senso cristiano è quella composta da uomo e donna uniti nel sacramento del matrimonio. Il libro della Genesi, e dunque la Scrittura, dice con chiarezza che Dio li ha creati uomo e donna"
Referendum sulle trivellazioni in Adriatico ( interessati  anche il Gargano e le Tremiti), il Governo ha fissato la data del 17 Aprile, che non è piaciuta troppo. Lei cosa ne pensa?
" Una data vale l'altra. Dico che io voterò contro le trivellazioni e che andremo compatti a votare in questo modo".

Bruno Volpe




-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Ripartono le offerte del Bolle di Sapone

Dal 16 al 19 febbraio è in corso il nuovo volantino del Bolle di Sapone per
festeggiare insieme l'apertura nella nuova location di via Massimo
D'Azeglio, 1.

Alcuni esempi delle offerte da prima pagina: Dash fusione 100 misurini €
12,95; Coccolino ammorbidente ml.750 €1,10; Dove deo spray ml.150 € 1,50;
Pino Silvestre bagnoschiuma ml.750 € 1,50;...e tanto altro ancora.

Bolle di Sapone è il più fornito e competitivo druge-store presente a
Vieste.

Bolle di Sapone è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza legata alla
pulizia della casa, al lavaggio dei tessuti, alla profumazione degli ambienti,
all'igiene della persona, alla cura dei più piccoli.

All'avanguardia rispetto al mercato locale, Bolle di Sapone propone la
più grande
varietà di prodotti, competenza e convenienza in un ambiente nuovo, moderno
ed accogliente.

Tutto il make-up, i profumi, le mode di tendenza e un universo ricco di
femminilità presente nel nuovo reparto Profumeria.

Il meglio anche per la casa, tutta la freschezza e l'igiene per chi ama
circondarsi di pulito. Un'ampia gamma di prodotti a disposizione, le
migliori marche e le ultime novità sempre in anteprima e offerte
sempre al massimo
della convenienza.

La novità assoluta è rappresentata dal nuovo spazio dedicato ai più piccoli
ed alle loro mamme: Bolle di Bimbo!
Bolle di Bimbo è la nuova area espositiva dove poter trovare alimenti e
latte per neonati delle migliori marche (Plasmon, Mellin, Aptamil, Humana,
Hipp...); pannolini (Pampers, Chicco, Huggies...); Biberon e ciucciotti
(Chicco e Avent); articoli per l'igiene infanzia (Fissan, Chicco, Euphidra,
Aveeno...); e tanto altro.
Bolle di Bimbo è il primo negozio specializzato per il bambino a Vieste.

Bolle di Sapone è a Vieste nella nuova sede di via D'Azeglio, 1 (di fronte
lo studio pediatrico della dott.ssa Cannarozzi) ed è aperto tutti i giorni
dal lunedì al sabato dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00.


-----------------------------------------------------
Pubblicato in Varie

ReteGargano consiglia...

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -