Sabato, 08 Settembre 2018 10:29

Vieste/ E’ la sera della corsa-passeggiata delle stelle. Il percorso e il video

Ultimissime ore di preparativi per la Vieste Night Run, corsa non competitiva in programma questa sera

La corsa sarà percorribile sulla duplice distanza di 5 e 10 km, promette di essere un autentico spettacolo, con musica, divertimento e coinvolgimento di artisti. Niente ordine d’arrivo, ognuno potrà vivere la corsa a modo suo, in modalità “walking”, in compagnia di amici e parenti. Aperta anche a bambini e diversamente abili, la manifestazione vuole lanciare un messaggio forte e chiaro in termini di inclusione e puro sport. “L’evento – spiega l’assessore alla Socialità GraziaMaria Starace – si pone in coerenza con la nostra idea di sport partecipato e aggregante. Niente barriere, solo tanta voglia di essere una comunità unica, coesa, all’insegna della positività e della fiducia”. Inizio ore 21 dalla Marina piccola e si dipanerà su un percorso particolare che unisce gli scorci più belli e suggestivi della splendida Vieste.

“Vogliamo che l’evento – aggiunge l’assessore al Turismo Rossella Falcone – sia volàno di promozione della nostra città. La Night Run sarà il manifesto di una Vieste più bella e accogliente con tantissimi bambini, adulti, corridori. Gente pronta a sposare il nostro messaggio”.

Previsti numerosi partecipanti provenienti da fuori Vieste, che hanno già formalizzato la propria iscrizione. Oltre al canale del sito www.viestenightrun.it, è possibile iscriversi anche direttamente a Vieste, presso lo Snai Caffè di corso Lorenzo Fazzini.

Ecco il percorso, metro dopo metro. Partenza da Marina piccola, poi i luoghi più belli della nostra città!
Per info e iscrizioni www.viestenightrun.it

VIDEO - https://www.facebook.com/comunedivieste/videos/2055962171115626/

Pubblicato in Sport

ReteGargano consiglia...

Ristorante Il Capriccio

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -