Stampa questa pagina
Sabato, 22 Giugno 2019 10:52

S. Nicandro Garganico/ Nicolino Sciscio: “Anche quest’anno al Galà dello Sport premiati le passioni dei nostri atleti”

È dal 2007 che si premia la passione autentica, i talenti, la genuina espressione dell’agonismo sportivo degli atleti ed anche lo spirito di sacrificio di tanti uomini che danno la possibilità ai ragazzi di praticare l'attività sportiva, ha commentato Nicolino Sciscio ideatore del Galá dello sport, manifestazione itinerante per celebrare le eccellenze dello sport garganico che quest'anno si è svolta la 13 edizione sabato 15 Giugno a Sannicandro Garganico. Non solo il calcio dilettantistico, ma anche arti marziali, ciclismo, scherma, pallavolo, danza, pugilato , nuoto hanno sfilato sulla passerella di Sannicandro ( circa 6000 spettatori), presentato dal giornalista Antonio Villani, con un’appendice finale dedicata ai Mondiali di Orienteering 2022 assegnati al Gargano illustrata dal presidente del Comitato Promotore Michele Barbone dal Presidente del Parco del Gargano Costanzucci Claudio e dall’assessore Regionale allo sport Raffaele Piemontese. Nella grande festa dello sport riconoscimenti a Stefano Tacconi a Claudio Chiappucci e Antonella Bevilacqua premiati dal presidente regionale del Coni Angelo Gilberto. Premi per gli atleti e le società del Gargano che si sono messi in evidenza nell’ultima stagione agonistica, consegnati dagli amministratori dei rispettivi comuni di appartenenza, dal presidente provinciale Coni Mimmo di Molfetta, da Matteo Starace ( federazione Scherma Nazionale) e dal Sindaco dell'amministrazione comunale di Sannicandro Costantino Ciavarella.

Articoli correlati (da tag)

Pubblicato in Sport
Etichettato sotto