Giovedì, 14 Marzo 2019 09:28

Regione/ Avviso pubblico voucher fiere. Borraccino: “ammessi al contributo le prime 70 aziende pugliesi

Comunicato stampa dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico  Mino Borraccino:

“Sono complessivamente 70 le aziende pugliesi ammesse al finanziamento nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Voucher Fiere”, la misura varata nell’ottobre del 2018 dalla Regione Puglia e finalizzata a riconoscere, in favore delle Piccole e Medie Imprese del nostro territorio, un contributo economico a fondo perduto destinato a coprire parzialmente le spese di partecipazione ad eventi fieristici di particolare rilievo, in Italia e all’estero.

Anche questa iniziativa rientra nell’ambito della più ampia strategia portata avanti dal Governo regionale di sostegno concreto alle PMI nella loro attività di internazionalizzazione, con l’obiettivo di incentivare l’esportazione delle nostre eccellenze e di penetrare in nuovi mercati, intercettando maggiori opportunità di business e, quindi, di crescita e di sviluppo. 

Le risorse complessivamente disponibili per questa misura sono pari a 5milioni di euro, a valere sul Piano Operativo FESR 2014-2020, e i contributi ammontano a 6mila euro per la partecipazione a fiere internazionali che si svolgono nei Paesi dell’Unione Europea (compresa l’Italia) e a 9mila euro per le fiere che si svolgono in Paesi extra-europei.

Sulla base dell’istruttoria svolta, nelle scorse settimane, dagli uffici dell’Assessorato regionale allo Sviluppo Economico, sono stati assegnati i primi contributi (per un importo complessivo pari 630.000 euro) a 70 aziende impegnate nei più diversi settori merceologici, per la partecipazione ad eventi fieristici di particolare importanza che si sono svolti tra Milano, Torino, Rimini, Vicenza, il Texas, Amsterdam, Dusseldorf, Kuwait, Hong Kong e Dubai, solo per citarne alcuni.

E’ ancora possibile presentare domanda di accesso a questa misura dal momento che la procedura è “a sportello”, con l’assegnazione del contributo che seguirà l’ordine cronologico di presentazione delle domande, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Sono soddisfatto per il positivo riscontro che sta ottenendo questa nostra iniziativa dal momento che grazie ai contributi riconosciuti dalla Regione Puglia si sta consentendo al nostro sistema produttivo di essere più attrattivo e più competitivo, attraverso la partecipazione ad eventi e fiere di respiro internazionale che continuano a rappresentare una vetrina di particolare pregio per far conoscere al mondo i nostri prodotti e le nostre eccellenze nei più svariati ambiti (dall’enogastronomico all’hi-tech, passando per il turismo, la meccanica, il manifatturiero o i servizi ad alto valore aggiunto). Tra l’altro, quello che emerge con forza è che ovunque i prodotti pugliesi sono accolti con grande favore grazie alle capacità dei nostri imprenditori e alla bravura dei nostri lavoratori.

Proseguiremo, quindi, con queste iniziative attraverso le quali puntiamo a sostenere lo sviluppo delle Piccole e Medie Imprese del nostro territorio che costituiscono l’ossatura principale del sistema produttivo pugliese e sono imprescindibili per assicurare sviluppo economico e, conseguentemente, buona occupazione soprattutto per i più giovani”.

Pubblicato in Turismo

ReteGargano consiglia...

Lucatelli arredamento
- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -