Silvestri gas
Venerdì, 31 Luglio 2020 14:45

Mattinata/ Il BAIA DELLE ZAGARE fa il salto. Passaggio al primo gruppo alberghiero europeo. Ma la struttura resterà alla famiglia Pellegrino. Resort nel pianeta ACCOR HOTEL, apertura a maggio 2021

L’Hotel Baia delle Zagare, a picco sui due faraglioni, emblema della Puglia nel mondo, si appresta ad una nuova vita grazie ad Accor Hotels, il primo gruppo alberghiero d’Europa. “AccorHotels” è uno dei principali gruppi alberghieri francese a livello mondiale, con 180mila dipendenti.

Diventerà l’albergo fon­dato da Piero Pellegrini oltre cinquanta anni fa un hotel della prestigiosa catena mondiale MGallery Sofitel e si chiamerà appunto MGalléry Gargano Baia delle Zagare.

L’apertura della struttura è prevista a maggio 2021 e il progetto, frutto dell’accordo di franchising firmato con il partner Amapa srl, vedrà la ristrutturazione dello stupendo resort che è sempre di proprietà della moglie e delle figlie di Pellegrini. Insomma, grazie alla nuova intuizione della famiglia Pellegrini, si avrà un ulteriore rilancio del tu­rismo mattinatese e garganico sul mercato eu­ropeo e mondiale.

Il restyling della struttura sarà svolto in tre fasi, al termine delle quali saranno disponibili in totale 119 tra camere e suite. Fiori all’oc­chiello dell’MGallery Gargano Baia delle Za­gare, le due spiagge private a disposizione degli ospiti e raggiungibili attraverso gli ascensori panoramici che conducono direttamente a quel­lo che viene a ragione definito come un “pa­radiso terrestre”.

Il litorale della spiaggia nord è caratterizzato da sabbia dorata, mentre nella spiaggia sud si trovano ciottoli bianchi. L’of­ferta culinaria caratterizzata dai sapori del ma­re e da quelli della terra garganica e pugliese sarà implementata con un totale di ben tre ri­storanti, “I Faraglioni”, “La Terrazza” e “Baia Beach Grill Bar”, quest’ultima situata nella spiaggia nord. A completare, il “Chiringuito Bar” nella ciottolosa spiaggia sud ideale per un light lunch e il “Pool Bar” per rigenerarsi tra un tuffo e l’altro. Completano la proprietà: un cam­po da tennis, un campo da calcio e due aree parcheggio.

Non mancano ulteriori servizi per rendere l’esperienza dell’ospite ancora più completa e rilassante, come ad esempio la palestra di oltre 300 metri affacciata sui faraglioni, la nuovis­sima SpA che sorgerà nella struttura “Baia dei Mergoli”, i campi di tennis e calcio, senza di­menticare il centro conferenze e infine l’hair salon e la boutique.

«Il nuovo MGallery Gargano Baia delle Za­gare, testimonia la volontà di Accor di con­tinuare il suo piano di sviluppo in Italia, paese chiave per la strategia di crescita del gruppo - dichiara Jerome Lassara, Vp Development Sou­thern Europe -. Mai come in questo momento storico così particolare, abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri partner per soste­nere gli hotel esistenti e ripartire insieme. Con l’ingresso di Baia delle Zagare nella collezione MGallery, conferiamo a una struttura iconica e molto amata una nuova visione per il futuro, nel rispetto dei suoi valori e della sua eredità».

Francesco Bisceglia

ReteGargano consiglia...

Statistiche di accesso

Ora online:

67
Visitatori

Giovedì, 06 Agosto 2020 11:40

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -