Mercoledì, 04 Aprile 2018 20:45

Vieste – Turismo /FALCONE: “INVESTIAMO IN UNA PROMOZIONE MIRATA ED UN’ACCOGLIENZA DIVERSIFICATA”

“Siamo pienamente soddisfatti per i flussi del week end pasquale. E’ stato un bell’inizio della stagione turistica. Molti gli stranieri in particolare dal Nord Europa”. E’ stato questo il primo commento dell’assessore comunale al Turismo Rossella Falcone dopo il ponte di Pasqua, un vero e proprio test per l’avvio della stagione turistica. “Vieste oggi riesce ad essere attrattiva non solo come meta del turismo balneare nella stagione estiva. – ha evidenziato la Falcone - Anche in primavera ed autunno sono ormai sempre più consistenti i flussi, soprattutto di ospiti stranieri molto attenti alla storia ed alla cultura di questo territorio”.

Questi spunti erano stati anche presentati nell'incontro con gli operatori turistici locali che l’assessore viestano aveva promosso poco prima di Pasqua. In un Cinema Adriatico da “sold out”, affollatissimo di imprenditori turistici ed addetti al settore, sono stati snocciolati i dati del “sistema turismo Vieste”: dall’analisi dei flussi turistici all’utilizzo delle risorse derivanti dalla tassa di soggiorno, dall’iniziative promozionali intraprese agli eventi di accoglienza organizzati sul territorio.

Si è partiti da un dato consolidato negli anni: con quasi 2 milioni di presenze Vieste è nettamente al primo posto in Puglia per numero di pernottamenti, più del doppio di quelli di Ugento, al secondo posto della classifica regionale e quasi quattro volte più di Gallipoli, appena ottava.

Dati che hanno portato Vieste nel 2016 ad essere riconosciuta in Italia al 26esimo posti come destinazione turistica, preceduti da “big player” come Roma, Milano, Venezia, Firenze, Torino, Bologna, Napoli, e da tradizionali mete turistiche come Rimini, Riccione, Jesolo, Lignano Sabbiadoro, Sorrento, Abano Terme, Cesenatico. Ma comunque prima di Pisa, Genova, Padova, Palermo, Cattolica, Montecatini Terme, Ischia, Riva del Garda, Sirmione, Viareggio.

La provenienza dei turisti è per l’83% dall’Italia e per il 17% dall’estero.

Per l’Italia si è ribadito, ad esempio, che la Lombardia continua ad essere la regione che “fornisce” il maggior numero di turisti a Vieste, seguita da Puglia, Campania e Lazio. Pertanto si sta lavorando per creare delle opportunità sulla scorta del protocollo d’intesa siglato dalla Regione Puglia con la Regione Lombardia e presentato a metà febbraio alla BIT di Milano, denominato “Double Your Journey”.

Per l’estero il primo mercato estero di riferimento è sempre la Germania con quasi il 50% della provenienza turistica straniera, con una crescita dei Paesi dell’Est e del Nord Europa.

Nel 2017 con le risorse della tassa di soggiorno pari a 814.772 euro (nel 2016 erano 796.872 euro e nel 2015 ammontavano a 666.134 eruro) si sono finanziate le spese per manifestazioni sportive (2,68%), manifestazioni culturali (12,15%), accoglienza turistica (13,74%), sistemazione verde pubblico (21,29%), trasporto pubblico (20,97%), opere d’investimento (2,91%), rifacimento lungomari (27,26%).

 

 

Dall’analisi del totale delle presenze dichiarate e quelle risultati dal versamento della tassa di soggiorno, al netto dei soggetti esenti, è stata evidenziata un’evasione dell'imposta di circa il 25%. Per far fronte a questo problema, con delibera di Giunta comunale del maggio 2017, si era provveduto ad istituire il Nucleo di Controllo sulle attività economiche composto da personale dell’Ufficio Tributi, Ufficio Suap, Ufficio Tecnico e Polizia Locale. A seguito dei controlli effettuati sono stare comminate sanzioni per violazione della normativa sui “bed and breakfast”e sulle strutture ricettive, per violazione di quella relativa agli agriturismi ed al Regolamento comunale sulla tassa di soggiorno.

Nel 2017 si sono incentivate le azioni promozionali all’estero con press tour di giornalisti provenienti da Belgio, Germania (è apparso un ampio reportage su “Magazine C-TOUR”, un’importante testata tedesca di settore che si pubblica da oltre 20 anni), Paesi Bassi (è apparso un servizio su “Camper Reis Magazine”, trimestrale dedicato agli amanti dei viaggi in camper, e su “Between Business” un mensile olandese online e cartaceo con tiratura mensile di 45.000 copie). A novembre 2017 si è svolto a Vieste l’”Apulia Film Forum” per accreditare Vieste come location per produzioni cinematografiche e televisive a livello internazionale. A luglio 2017 è stata registrata sull’isolotto del Faro di Sant’Eufemia una puntata di “Masterchef Italia” per promuovere la destinazione attraverso canali televisivi. Così non è mancata la presenza attraverso conferenze a fiere di settore,come il TTI-TTG di Rimini e la BIT di Milano.

Nell’ambito dell’accoglienza, ovvero di servizi all’ospite, sono diverse le azione che saranno dispiegate per il 2018. Per i trasporti: bus navetta “Gargano Easy to Reach” dall’aeroporto di Bari a Vieste con riattivazione del servizio da maggio a settembre e proposta di inserimento nel PTS; nel trasporto urbano è stato pubblicato nuovo bando per l’assegnazione del servizio e proposto l’inserimento nel piano di ambito provinciale. Per l’informazione: nell’Info Point ubicato presso l’Antica Pescheria a Marina Piccola, come lo scorso anno, si provvederà a potenziare il servizio fruendo di finanziamenti regionali; si realizzerà la messa in rete degli attrattori culturali con il progetto “Sistema Museale Vieste”; si realizzerà una rete wi-fi pubblica nelle zone centrali della città grazie al progetto di Distretto Urbano del Commercio (in cui Vieste è capofila) e partecipando al bando “WIFI4EU”.

Per gli eventi e manifestazioni estive, sono stati confermanti i seguenti appuntamenti.

A giugno: 1°-2-3 la Regata dei Parchi “Vieste-Lastovo”; 1°-2-3 la “Marathon del Gargano” (mountain bike); il 1° la Rassegna “Vieste in arte”- seconda edizione; dal 13 al 16 “Trofeo del Gargano – Città di Vieste” (torneo di calcio giovanile); dal 15/6 al 15/9 il “Museo di Elvis Presley on tour”; il 17 il “Galà delle bande musicali”; il 20 il “Ciak si gira l’arte”; il 26 la “Musica sotto le stelle”; il 28 “Un mondo di favole”.

A luglio: il 1° la “Magna Grecia Beach Rugby Cup 2018”; l’11 il recital “Tra le note di Gershwin” con il pianista Fiorenzo Pascalucci; il 26 “Walt Disney in armonia”ed a fine luglio il concerto di Max Gazzè che con la sua musica ha portato Vieste sul palcoscenico dell’ultimo festival di Sanremo.

Ad agosto: dal 31 luglio al 1° il “Mundial summer beach soccer 2018”; il 9 il “Film Music Concert”; il 23 la “Serenata alla Tarantella”.

A settembre: dal 3 al 7 la “Settimana dell’Olio”; l’8 la “Vieste Night Run”.

Ad ottobre: dal 5 al 7 la ”Targa Puglia”.

Pubblicato in In primo piano
Etichettato sotto

ReteGargano consiglia...

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -