The news is by your side.

Stanno confezionando la nuova tassa di soggiorno

18

La politica turistica di Vieste sta attraversando uno dei suoi momenti peggiori. La Regione Puglia sta programmando una nuova organizzazione turistica, anche per le attività di promozione.

 Il Comune di Vieste, ha abbandonato la politica di costituzione del sistema turistico garganico. Anche le associazioni presenti sul territorio si stanno sfaldando. Infatti il Consorzio operatori turistici sta registrando numerose cancellazioni. L’unica strada che sembrano percorrere le istituzioni e gli enti associativi è quella di introdurre una nuova tassa (soggiorno o carta servizi). E’ orami necessario un confronto politico sul futuro del turismo a Vieste, che coinvolga tutte gli “attori” del turismo, per concordare una strategia di ripresa condivisa che abbia le necessarie risorse finanziarie per attuarla.

 

 

 

Mauro CLEMENTE

Coordinatore del Movimento ViesteNuova


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright