The news is by your side.

Arcipelago abbandonato. Il sindaco Calabrese si appella alla Regione.

8

“Intervenite, perchè anche noi meritiamo di essere promossi dalla serie B alla serie A”. Questo l’appello che il sindaco delle Isole Tremiti Giuseppe Calabrese ha rivolto agli amministratori della Regione Puglia sottolineando che ormai da troppo tempo l’arcipelago è abbandonato alla sola spinta dell’ istituzione locale' che però 'non riesce a sopperire alle esigenze a causa delle esigue risorse finanziarie del Bilancio'. Nello stesso tempo il sindaco ricorda quanto le Isole Tremiti siano appetite da altre Regioni che vorrebbero annetterle al proprio territorio per la loro rilevanza storica, culturale, paesaggistica. Ma purtroppo le Isole Tremiti sono afflitte da tantissimi problemi. Ad esempio la costruzione di ormeggi e attracchi protetti, la cui mancanza, in seguito agli ultimi eventi meteomarini del 26 settembre scorso, ha causato danni ingenti alla marineria locale. In proposito il sindaco rammenta la 'violentissima mareggiata accompagnata da formazione di onde anomale ed esondazione del mare sulle banchine delle Isole di San Nicola e San Domino che hanno provocato l’ affondamento del naviglio ormeggiato e delle relative attrezzature di pesca. Altro grosso problema è il blocco del piano regolatore, presentato da lungo tempo alla Regione, che comporta una lunga serie di disagi e di danni ai cittadini e al turismo. Insomma – conclude Calabrese – queste isole dovrebbero essere una sorta di 'emblema' della Regione che però, a quanto pare, non è così orgogliosa di averle nel proprio territorio.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright