The news is by your side.

A giorni l’inaugurazione del Conservatorio di Rodi Garganico

22

In di­rittura d'arrivo i lavori di costruzione del Conserva­torio di Rodi Garganico. Si scandiscono i giorni per la sua inaugurazione che, se non ci saranno im­pedimenti dell'ultima ora, la data potrebbe essere molto vicina, indicativa­mente si parla del periodo natalizio come momento possibile per il classico ta­glio del nastro.

I tempi sono dettati an­che dalla disponibilità dell'autorità di Governo centrale che dovrebbe es­sere presente all'inaugu­razione: potrebbe essere lo stesso Ministro dei Be­ni culturali e vice presi­dente del Consiglio dei Ministri, Francesco Ru­telli. Insieme al sindaco del centro garganico, Carmi­ne D'Anelli, c'è il presi­dente dell'amministrazio­ne provinciale, Carmine Stallone, a tenere i contat­ti con la segreteria del Mi­nistro Rutelli per concor­dare la data dell'inaugu­razione della importante struttura scolastica, un vero e proprio fiore all'oc­chiello, non solo per Rodi Garganico, ma per l'inte­ra Capitanata. Si chiude, così, il lungo percorso che ha caratte­rizzato la realizzazione dell'importante comples­so scolastico, ritardi do­vuti ad una serie di incon­venienti, primo fra tutti, il contenzioso tra l'impre­sa, che s'era aggiudicata la gara d'appalto, e l'am­ministrazione provincia­le.

Lavori che furono inter­rotti circa vent'anni fa e ripresi soltanto da non più di due anni quando, grazie anche alla determi­nazione del presidente Stallone, è stato possibile rescindere il vecchio con­tratto e indire la nuova ga­ra.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright