The news is by your side.

A Vieste i lidi balneari rimuoveranno le recinzioni

2

Incontro in mu­nicipio tra rappresentanti dell'amministrazione comu­nale e gestori dei lidi balneari di Vieste. Ad organizzare la riunione, l'assessore alle at­tività produttive, Raffaele Zaffarano, il quale ha voluto incontrare i gestori degli stabilimenti balneari per fare il punto della situazio­ne in materia di recinzioni e accessi al mare anche alla luce della recente legge regionale in materia. Nel corso dell'in­contro, l'as­sessore Zaffarano ha chiarito per sommi capi i punti più importanti dell'ordinanza re­gionale. E' stata evidenziata la necessità di evitare la rea­lizzazione, durante il periodo invernale, di recinzioni con pannelli in zinco a protezione delle strutture dalle intem­perie. Questo tipo di recin­zione, infatti, è stato vietato. Secondo quanto prevede la legge regionale già operante, lidi e stabilimenti potranno essere recintati, durante i pe­riodi di inattività, con strut­ture leggere, cosiddette "a vista", che consentano di non occultare gli arenili e gli stessi sta­bilimenti.Tra l'altro, l'as­sessore Zaffa­rano ha invi­tato i gestori, pena la rimo­zione forzata Nello stesso tempo, hanno invitato l'assessore a farsi promotore di iniziative tese a rimuovere l'abusivismo com­merciale, che si verifica sulle spiagge e sul lungomare  du­rante l'estate.