The news is by your side.

In finale ai giuochi studenteschi regionale l’IPSSAR di Vieste

20

La squadra dell’’IPSSAR vince lo spareggio per la finale regionale battendo a Manfredonia, ai rigori, dopo l’1 a 1 dei tempi regolamentari, l’Ipssar Perotti di Bari e il 17 aprile affronterà a Bari la vincente dello spareggio Brindisi-Lecce-Taranto per il definitivo titolo di campione di Puglia di calcio a 11 femminile e quindi alle nazionali. 

 

La partita è iniziata subito bene con un rigore assegnato  dalla terna arbitrale alle viestane per un atterramento in area della bomber Viviana Rinaldi, che trasformava, ma nel terzo tempo (4 da 15’) le ragazze baresi pareggiavano, risultato che non cambiava fino al termine, ai calci di rigore decisive le due parate di Rosa Cannata, convittrice dell’Ipssar, che dava così all’Ipssar E. Mattei di Vieste, oltre al titolo di campioni provinciali anche quello di primo posto interprovinciale Puglia Nord, grande l’esultanza a fine partita delle ragazze. Nulla da fare per i maschi, che si sono dovuti accontentare del titolo provinciale già acquisito e del 2^ posto interprovinciale, sarà l’Istituto Superiore di Andria a giocarsi il titolo regionale, i ragazzi di Vieste, privi anche di ben 3 titolari per la concomitante partita federale Giovanissimi, hanno retto i primi due tempi (4 da 20’), ma poi la squadra barese ha preso il sopravvento battendoli per 5 a 1, a capitan Andrea Calabrese è rimasta solo la soddisfazione di un eurogol. Comunque notevoli i risultati conseguiti, a livello calcistico quest’anno dall’Ipssar E. Mattei di Vieste, soddisfatti il prof. Paolo Prudente allenatore delle rappresentative e Michele Notarangelo responsabile sportivo dell’Istituto. La scuola Media di Vieste ha perso purtroppo a Bari, ai supplementari, per 3 a 2 e per un soffio vede svanire la finale regionale, già vinta negli anni decorsi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright