The news is by your side.

Il Parco Letterario San Michele Arcangelo approda al Circolo della Stampa di Milano

4

Sarà illustrato anche a Milano, presso il Circolo della Stampa, nel corso di un convegno organizzato dalla Comunità Montana del Gargano, il progetto relativo al “Parco Letterario San Michele Arcangelo – Gargano segreto”. L’appuntamento è per lunedì 23 aprile alle ore 16. Definito il sogno di Filippo Fiorentino, lo studioso che per primo lanciò l’idea di un parco letterario ispirato all’opera di Pasquale Soccio, il Parco Letterario diventerà a breve  il punto di riferimento della cultura e del turismo garganico . “C’è bisogno di marketing – afferma il prof. Giuseppe Maratea, assessore alla cultura della Comunità Montana del Gargano – occorre un titolo ben connotato in grado di rievocare la storia millenaria del Promontorio, richiamando migliaia e migliaia di pellegrini, propensi a rivivere la cultura del Promontorio. Ecco perché il nome di San Michele Arcangelo.  Ed ecco l’idea di presentarlo a Milano, alla presenza di giornalisti delle più svariate testate nazionali. Un turismo, quindi, non più basato solo sul binomio sole-mare, ma soprattutto sulle risorse tout court del Gargano, per attrarre un target medio-alto, un nuovo tipo di viaggiatore, quello colto, interessato alla religiosità popolare, all’arte, alla letteratura e allo spirito dei luoghi.
Un progetto che nasce soprattutto dal bisogno di destagionalizzare i flussi, per far arrivare sul Gargano, da ottobre ad aprile, 200.000 visitatori che, dopo aver visitato i luoghi “sacri” di Monte Sant’Angelo e di San Giovanni Rotondo, allunghino di uno-due giorni la loro permanenza sul Promontorio, snodata sui nuovi itinerari offerti dal Parco Letterario.
Nella promozione del nuovo Parco Letterario – ha aggiunto l’assessore Maratea – un’attenzione particolare sarà riservata alla creazione di “eventi” di forte impatto mediatico”. Il programma della giornata milanese prevede anche l’anteprima nazionale dell’opera musicale del M° Peppino Principe, dal titolo “Alleluia San Michele” con il Maestro Simonetta Tancredi del Teatro alla Scala di Milano, e il concerto jazz sempre a cura del M° Principe, Oscar mondiale della Fisarmonica. Saranno inoltre esposte le grafiche dell’artista Lidia Croce sull’Arcangelo Michele fra tradizione e modernità. Tra gli ospiti della serata, numerosi giornalisti della carta stampata e delle tv nazionali, il sindaco di Milano Letizia Moratti e l’attore Gerardo Placido.