The news is by your side.

Campionati italiani di karate tradizionale tricolare seniores al viestano Nazario Moffa

3

Spettacolo nello spettacolo. Il PalaCicogna di Ponzano (Treviso) ha ospitato la 39. edizione dei campionati italiani di karate tradizionale e sui quattro tatami predisposti si sono esibiti i migliori atleti che in questo momento offre lo stile Shotokan. La provincia è stata presa d'assalto dagli oltre 1.200 tra atleti, accompagnatori, dirigenti e giudici senza contare e dimenticare che per due giorni, sabato kata e domenica kumite, il palazzetto di Ponzano era gremito di spettatori.A curare l'organizzazione ci ha pensato il Ren Bu Kan di Treviso e di Ponzano con la collaborazione della scuola karate Shotokan, il tutto sotto l'attenta regia del maestro Ofelio Michielan.Nel kata non si è registrato alcun successo trevigiano mentre nel combattimento riservato alle cinture nere 1. dan, si è registrato il titolo italiano di Gianmaria Compostella (Ren Bu Kan Treviso). Terzo a pari merito e medaglia di bronzo per Simona Canzanelli (Ren Bu Kan Treviso) nella categoria Open e per Roberta Andreuzza (idem) nella categoria 55. Questi i tricolori. KATA MASCHILE. Maschile Seniores 1. dan: Stefano Panterotto (Sankaku Gorizia). Juniores 2. dan: 1. Fabio Cuscona (Asd Milano). Seniores 1. dan: 1. Andrea Terrore (Accademia karate Milano). Seniores 2. dan: 1. Yoshihiro Shirai (Asd Milano). Seniores 3. dan: 1. Nazario Moffa (Ken Sho Vieste Puglia). Nel Fukugo (misto di kata e kunite) maschile, vittoria di Mirko Saffiotti (Zoshinkan Montecatini).