The news is by your side.

Campionati italiani di karate tradizionale tricolare seniores al viestano Nazario Moffa

44

Spettacolo nello spettacolo. Il PalaCicogna di Ponzano (Treviso) ha ospitato la 39. edizione dei campionati italiani di karate tradizionale e sui quattro tatami predisposti si sono esibiti i migliori atleti che in questo momento offre lo stile Shotokan. La provincia è stata presa d'assalto dagli oltre 1.200 tra atleti, accompagnatori, dirigenti e giudici senza contare e dimenticare che per due giorni, sabato kata e domenica kumite, il palazzetto di Ponzano era gremito di spettatori.A curare l'organizzazione ci ha pensato il Ren Bu Kan di Treviso e di Ponzano con la collaborazione della scuola karate Shotokan, il tutto sotto l'attenta regia del maestro Ofelio Michielan.Nel kata non si è registrato alcun successo trevigiano mentre nel combattimento riservato alle cinture nere 1. dan, si è registrato il titolo italiano di Gianmaria Compostella (Ren Bu Kan Treviso). Terzo a pari merito e medaglia di bronzo per Simona Canzanelli (Ren Bu Kan Treviso) nella categoria Open e per Roberta Andreuzza (idem) nella categoria 55. Questi i tricolori. KATA MASCHILE. Maschile Seniores 1. dan: Stefano Panterotto (Sankaku Gorizia). Juniores 2. dan: 1. Fabio Cuscona (Asd Milano). Seniores 1. dan: 1. Andrea Terrore (Accademia karate Milano). Seniores 2. dan: 1. Yoshihiro Shirai (Asd Milano). Seniores 3. dan: 1. Nazario Moffa (Ken Sho Vieste Puglia). Nel Fukugo (misto di kata e kunite) maschile, vittoria di Mirko Saffiotti (Zoshinkan Montecatini).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright