The news is by your side.

Piccoli attori mettono in scena le gesta di Toto’ Sapore

8

E’ stata denominata «La Compagnia dei piccoli amici di Totò Sapore», il gruppo di bambini che si è esibito lo scorso 28 aprile presso il teatro della parrocchia Santa Maria delle Grazie a Vieste.

La Compagnia, formata per lo più da bambini di prima elementare, ha messo in scena le gesta di Totò Sapore. Maria Luisa Labombarda, che ha curato la regia dello spettacolo, dopo un attento lavoro di ricerca iniziato lo scorso ottobre ha riadattato per l’occasione l’opera «Il cuoco prigioniero» di Roberto Piumini. Le scene sono state curate invece da Giovanna Dell’Accio con  materiali forniti dall’Amministrazione comunale, dimostratasi sensibile ad attività di questo tipo.

All’iniziativa non hanno fatto mancare il proprio sostegno i due parrocci, don Lorenzo Bua e don Stefano Minervino. Questi i giovanissimi attori che si sono cimentati nello spettacolo: Mattera Agostino, Granatiero Antonello, Spina Diana Giulia, Ruggieri Cecilia, Clemente Giuseppe, Troiano Serena, Corriceli Serena, Vecera Valentina, Vescera Giacinto, Iaquilino Alessandro, Pastore Giovanni, Esposti Ilenia, Medina Mariano. Da segnalare la disarmante la spontaneità dei bambini, il prodigarsi di volontari e genitori, le coreografie semplici ma efficaci, i costumi che davano colore alla scena e gli intermezzi musicali la cui rapidità di esecuzione negli stacchi da una scena all’altra era frutto di un serio lavoro di coordinamento. Ancora una volta la comunità locale ha dimostrato di avere capacità che troppo spesso non vengono sviluppate e talora anche ignorate e non incoraggiate.

Chissà che, nel futuro, per il cinema-teatro annesso  al complesso dell’Adriatico possano esserci risorse umane locali anzichè l’ennesimo forestiero di turno!


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright