The news is by your side.

Migliorano le condizioni della ragazza stuprata a Vico

6

La prognosi è ancora riservata ma la 17enne resterà al nosocomio sanseverese almeno per altri dieci giorni

“La ragazza sta meglio, ha reagito bene al difficile intervento e parla con i genitori”, a dichiararlo il dottor Lucio Ferrozzi, responsabile del reparto chirurgico del nosocomio sanseverese. Solo i genitori, quindi, nella stanza della ragazza che continua ad essere sorvegliata dai carabinieri in attesa dell’incontro con il gip, che dovrebbe avvenire nelle prime ore pomeridiane. Ancora non sciolta la prognosi, ma i medici prevedono ancora un periodo di dieci giorni di ricovero, durante il quale la ragazza sarà sottoposta a riabilitazione fisica e psicologica.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright