The news is by your side.

TARANTELLA FEST GARGANO

23

 Il programma provvisorio dell'evento (luglio-settembre)


In collaborazione con: Regione Puglia – Comune di Mattinata – Legambiente – Centro Studi di Tradizioni Popolari del Gargano e della Capitanata – Consorzio Matinum
PREMIO “TARANTELLA FEST 2007”
dedicato a Giovanna Marini
LUGLIO
Spettacoli
Mattinata
TARANTELLA FEST e NOTTE DEI FARAGLIONI
In collaborazione con Regione Puglia – Comune di Mattinata – Legambiente – Centro Studi di Tradizioni Popolari del Gargano e della Capitanata – Consorzio Matinum
La Notte dei Faraglioni sarà realizzata d’intesa con Amministrazione Provinciale di Foggia, Comunità Montana del Gargano, Parco Nazionale del Gargano, Camera di Commercio di Foggia
Questo progetto nasce dalla relazione sinergica tra il Tarantella Fest del Centro Studi di Tradizioni Popolari del Gargano e della Capitanata, giunto alla sua quinta edizione, il premio Faraglioni (Notte dei Faraglioni) del Comune di Mattinata, alla sesta edizione, e l’impegno di Legambiente sul Gargano.
21 – Ore 21:30 – TARANTA VIVA (Musiche della tradizione pugliese)
22 – Ore 21:30 – ROTUMBE’ (Musiche della tradizione del Cilento e della Campania)
23 – Ore 21:30 – NISTANIMERA (Musiche della tradizione Calabrese)
24 – Ore 21:30 – La montagna in…cantata, spettacolo ideato e diretto da Teo Ciavarella con musiche tradizionali del Gargano (per sestetto jazz, orchestra classica e voce popolare)
Monte Sant’Angelo
in colaborazione con FestambienteSud
28 – Ore 21:30 – Capitanata in…canto e omaggio a Matteo Salvatore, spettacolo ideato e diretto da Giovanna Marini con il coro del Corso di Modi del Canto Contadino della Scuola di Musica Popolare di Testaccio di Roma (canti tradizionali del Gargano e della Capitanata)
Stages
Mattinata
dal 21 al 25 luglio 2007
Corsi di Danze, Canti e Strumenti Musicali della Tradizione Popolare Pugliese
Mostra
Percezioni etnomusicali
del pittore Flavio Galletti
L’edizione 2007, è dedicata a Giovanna Marini, musicista tra le più interessanti del panorama contemporaneo, che da oltre quarant’anni solca i palcoscenici di tutto il mondo, come fedele interprete delle nostre tradizioni musicali e che raggiunge il culmine della popolarità con il disco inciso nel 2002 insieme a Francesco De Gregori dal titolo ‘Il fischio del vapore’. Giovanna Marini ha fatto ricerca sul Gargano nel 1998 e nel 2007 con i suoi allievi della Scuola Popolare di Testaccio di Roma e dell’università Paris-VIII di Saint Denis. La ricerca è stata documentata nei suoi libri Una mattina mi son svegliata – La musica e le storie di un’Italia perduta, edito dalla Rizzoli nel 2005, e nel volume Giovanna Marini, II canto Necessario (Ignazio Macchiarella), Raccontar-Cantando.Cantare-Viaggiando (Giovanna Marini), edito da Actessud nel 2007. Per questa edizione del Festival Giovanna Marini ha realizzato uno spettacolo con canti e suoni della Capitanata, con il suo Corso di Modi del Canto Contadino di Testaccio di Roma.
Il progetto di quest’anno prevede un ampio spazio riguardo alla cultura scritta, con la presentazione di volumi, di dischi e di filmati che ripercorreranno alcune tappe fondamentali della ricerca sulle tradizioni popolari del Gargano e della Capitanata.
Stages di perfezionamento di danze, canto e strumenti tradizionali. Mostre fotografiche, proiezioni video ed esposizione di strumenti musicali tradizionali.
La direzione artistica è affidata all’etnomusicologo Salvatore Villani, che ha al suo attivo 37 pubblicazioni a carattere scientifico ed è stato allievo e stretto collaboratore di Roberto Leydi all’Università di Bologna, e le cui ricerche sono state inserite negli ultimi lavori di Giovanna Marini (Una mattina mi son svegliata – La musica e le storie di un’Italia perduta e Giovanna Marini, II canto Necessario (Ignazio Macchiarella), Raccontar-Cantando.Cantare-Viaggiando (Giovanna Marini).
Il TARANTELLA FEST
Il festival nasce nel 2003, e vede nelle sue prime quattro edizioni una presenza di circa 60.000 spettatori.
Dal 2005, Il Tarantella Fest viene dedicato ad importanti personaggi della cultura musicale italiana che si sono distinti nella ricerca delle tradizioni musicali, e che hanno avuto un legame particolare con il Promontorio del Gargano e con la Capitanata, valorizzando e diffondendo il ricco patrimonio etnomusicale esistente.
L’edizione 2005 è stata dedicata a Roberto Leydi, uno dei più grandi etnomusicologi italiani, docente di etnomusicologia all’Università degli Studi di Bologna, che per primo, insieme a Diego Carpitella, ha rilevato e fatto conoscere le tarantelle del Gargano, negli anni Sessanta del secolo scorso.
L’edizione 2006, è stata dedicata a Roberto De Simone, compositore, musicologo, drammaturgo, regista ed etnomusicologo, che è stato l’artefice della diffusione nel 1972 a livello internazionale, con la Nuova Compagnia di Canto Popolare, della notissima “tarantella del Gargano”.
La NOTTE DEI FARAGLIONI
Il premio Ambiente “Faraglioni di Puglia”, giunto alla sesta edizione, rappresenta un evento ormai ricorrente dell’estate mattinatese. Nelle scorse edizioni sono stati assegnati e consegnati premi a organizzazioni e personaggi della cultura, della politica, dell’informazione, che si sono distinti per meriti nel campo della tutela e salvaguardia dell’ambiente e delle culture locali. Il Premio Ambiente è diventato un appuntamento annuale del Comune di Mattinata, in quanto i ripetuti riconoscimenti in campo ambientale continuano a fare da stimolo all’opera di valorizzazione del patrimonio naturale e culturale, al fine di perseguire un opportuno miglioramento dei servizi turistici .
La manifestazione è sempre seguita dalle maggiori testate giornalistiche e televisive, regionali e nazionali, con un ampio riscontro di visibilità per tutti gli Enti che patrocinano l’evento e che si prodigano per la diffusione della cultura ambientale.
Nell’edizione 2006, hanno ricevuto il premio Michele Emiliano (Sindaco di Bari); Sabina Fulloni (scrittrice); Corpo speciale Roan della Guardia di Finanza; Luca Sardella (conduttore Televisivo); Roberto De Simone (musicologo ed etnomusicologo).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright