The news is by your side.

Chicago: “..E’ stata una grande emozione vedere pubblicata la mia lettera.”

5

Continua la corrispondenza di OndaRadio con i garganici nel mondo. Da Chicago, Francesco Arena, ci risponde e stà preparando delle sorprese per tutti noi.

Le radio italiane a Chicago sono un po' singolari, trasmettono per poche ore. Chi usa la radio  per trasmettere sono proprietari di qualche attività commerciale per farsi soprattutto pubblicita'. Le trasmissioni, in particolare, la musica e' quella di 40 anni fa.

 L'emigrazione ferma la memoria, specialmente gli emigranti degli anni 50-60 e 70 che poi è l'ultima, emigrazione  in ordine di tempo ad aver lasciato l'Italia. Gli emigranti sia con la mente, vestiti e comportamenti sembrano aver fermato il tempo in Italia. La maggior parte continua a vivere di memoria antica. Si guarda indietro al proprio paese, fanno le stesse cose che facevano al paese, parlano un dialetto stretto, parole che forse non si usano più. A Chicago la comunita' pugliese e' forte, radicata. Tanti sono di Bari e provincia.

Sono in preparazione e gestazione alcune cose che, spero, quanto prima d’inviarvi.

Un saluto e abbraccio da Chicago.

Francesco