The news is by your side.

Legambiente a S.Giovanni Rotondo organizza la Giornata Ecologica “Puliamo Il Bosco”

5

L’appuntamento è per domenica 10 giugno alle ore 9.30 per dire No alle discariche abusive nel territorio di San Giovanni Rotondo e del Parco Nazionale del Gargano.

L’iniziativa voluta da Legambiente di San Giovanni Rotondo in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente e con la preziosa disponibilità delle ditte appaltatrici dello smaltimento rifiuti Lombardi Ecologica e Medusa, vedrà i volontari impegnati nella riqualificazione di due discariche abusive. I due siti sono da anni oggetto di abbandono e deposito di ogni tipo di materiale pericoloso per l’ambiente circostante, in particolare il sito nelle vicinanze dell’ex miniera Montecatini vede numerosi pneumatici abbandonati, luogo ideale per la proliferazione della pericolosissima Zanzara Tigre. L’altra discarica che sarà bonificata si trova al 4° Km nella strada che da San Giovanni Rotondo porta a Cagnano Varano (Ponte Amarena) nel pieno della zona di protezione del Parco Nazionale del Gargano, questa vede la presenza di lavatrici,detriti provenienti da demolizioni in muratura, materassi e avanzi da pic-nic. Si tratta di due progetti di riqualificazione ambientale necessari per ripristinare luoghi eccezionali deturpati dall’incuria e dalla poca sensibilità dei cittadini e di chi preferisce abbandonare rifiuti pericolosi per evitare spese di smaltimento. A tutti i partecipanti sarà consegnato un cleaning kit  composto da un paio di guanti, una mascherina antipolvere e di un cappellino. Tutto il materiale raccolto sarà smaltito dalle ditte di nettezza urbana che interverranno con i propri mezzi per la rimozione dei rifiuti eccessivamente ingombranti e per quelli pericolosi.

All’iniziativa hanno aderito e garantito la presenza le associazioni: A.N.P.A.N.A, CAI, WWF , Ass. Cala la sera, Gruppo Soccorritori Gamma 27, Aquile Civilis, Agesci,  Ass. Cambio Rotta.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright